Durante una lite stacca quasi un orecchio alla compagna

Un senegalese, armato di coltello, ha quasi staccato un orecchio alla sua compagna durante un litigio

Con un coltello ha quasi reciso un orecchio alla compagna nel corso di una lite in un stabile in via De Marchi a Milano. Quando sono intervenuti gli agenti della Volante, chiamati dal portinaio, la donna, una keniota di 29 anni, sanguinante ha raccontato di altri maltrattamenti in passato ed è emersa anche una precedente denuncia a carico del compagno, un senegalese di 21 anni che è stato arrestato per lesioni gravi e maltrattamenti in famiglia.

I due dividono l’appartamento con una terza persona che, però, quando avevano cominciato a litigare, se n’era andata. La donna è stata portata all’ospedale Niguarda dove le sono state diagnosticate ferite guaribili in 25 giorni.

Commenti

killkoms

Dom, 20/09/2015 - 14:40

africani brava gente..!

maricap

Dom, 20/09/2015 - 14:42

Sboldriniane risorse. Questa volta se la sono fatta tra loro, ma ad andarci di mezzo siamo ancora noi. Processo a nostre spese, dato che oltre i giudici, dovremo pagargli anche l'avvocato d'ufficio, e poi mantenerlo in galera, per qualche anno. Vitto, alloggio, biancheria, visite mediche, medicinali ecc ecc. Ma basta con questa democrazia merdaiola, che impedisce tra l'altro, la messa ai lavori forzati, di modo che i delinquenti, debbano mantenere con il loro lavoro, se stessi e la struttura che li ospita.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 21/09/2015 - 10:16

si stava integrando come dice il PD.Il vostro governo quello che avete votato voi e che difende questa feccia umana

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 21/09/2015 - 10:28

killkoms come i siciliani..