Ecco le nuove regole del Viminale: così gli agenti fronteggeranno i violenti

I vertici della polizia varano nuove direttive interne per garantire la sicurezza. Mercoledì la Camera vota la mozione di sfiducia nei confronti di Alfano

Dopo gli scontri di Roma e quelli di Brescia, i vertici della polizia cambiano le regole. Che puntano da un lato a evitare gli eccessi degli agenti in servizio e dall'altro a cercare di evitare disordini ai cortei. Cosa prevedono le nuove norme interne? Una regola su tutte: il contatto fisico con i manifestanti deve essere l’extrema ratio. Viene poi ribadita la necessità di lasciare ai manifestanti la cosiddetta "area di rispetto" e cioè una distanza congrua dai reparti in assetto antisommossa proprio per evitare che si entri facilmente in contatto. Ai lati di chi sfila non devono essere schierati agenti in divisa e i mezzi a protezione delle istituzioni o delle zone vietate devono essere sistemati lontano dal corteo.

In merito agli strumenti da usare, come riporta il Corriere, il regolamento raccomanda l’utilizzo dei dispositivi e degli equipaggiamenti che possano scoraggiare gli attacchi dei manifestanti e le successive cariche: dagli idranti ai manganelli e agli sfollagente (questi ultimi da usare però solo nei casi di estrema concitazione). Si potranno usare anche gli spray urticanti al peperoncino. Ci sono poi le telecamere montate sulla divisa che i poliziotti hanno chiesto e ottenuto proprio per poter documentare gli scontri.

Intanto la Conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha deciso che l'aula della Camera voterà mercoledì, dalle 16 alle 21, sulla mozione di sfiducia individuale al ministro dell’Interno, Angelino Alfano, presentata da Sel, Movimento Cinque stelle e Lega Nord per la gestione degli scontri con gli operai Ast di Roma.

Commenti

linoalo1

Mar, 04/11/2014 - 09:02

Speravo in qualcosa di più energico!Chi ha pensato questa ennesima cavolata?Alfano?Comunque sia!Bravi!!!!La bontà(?)della decisione,si vedrà alle prossime Manifestazioni!Preparate,a supporto, Autopompe,Ambulanze e vagoni di garze e cerotti!Il Rododentro!

angelomaria

Mar, 04/11/2014 - 09:06

TANTO NON CAMBIA NIENTE CON CERTA GENTE C'E' POCO DA FARE BUONGIORNO E BUONTUTTO A VOI CARI LETTORI E DIREZIONE

fafner

Mar, 04/11/2014 - 09:07

In sostanza gli agenti dovranno limitarsi a fare le belle statuine ; potrebbe andar bene soprattutto se i manifestanti dovessero dacidere di prendere d'assalto l'Olimpo dove sono congregate le divinità .

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 04/11/2014 - 09:07

e se questo lo diceva Berlusconi che faceva la sinistra? rivolte! guerriglia! IPOCRITI!!!!

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 04/11/2014 - 09:07

Come ci si poteva aspettare norme del c@@@o e atte a salvaguardare solo una parte ovvero i delinquenti che si intromettono all'interno delle manifestazioni. Ma cosa vuol dire: area di rispetto? e se quei manifestanti avanzano i poliziotti indietreggiano? e se c'e' un muro che accade? la colpa è della polizia che non ha tenuto area di rispetto? togliamo pure ai lati gli agenti cosi i manifestanti sono liberi di spaccare meglio senza essere indisturbati. Un paese libero e liberale non avrebbe questi problemi constatato anche che, come si evince da diversi filmati, i casini dei giorni scorsi gli hanno iniziati i manifestanti e se diamo retta a camusso o al suo figlioccio non andiamo da nessuna parte

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 04/11/2014 - 09:11

È molto semplice, SE TUTTI I DANNI E I COSTI, CAUSATI DA QUESTE DIMOSTRAZIONI, VENISSERO PAGATI DAGLI ORGANIZZATORI!!! TUTTO QUESTO NON SUCCEDEREBBE. Secondariamente, GLI ITALIANI E IL POPOLO CAPRONE, """DEVONO IMPARARE AVOTARE""". QUANDO SI VOTA CON COMPETENZA, TUTTI QUESTI CASINI NON SUCCEDONO !!!!!!!!!!!!!!!!!! POPOLO CAPRONE SVEGLIA !!!!!!!!!!!!!!!!!

marcomasiero

Mar, 04/11/2014 - 09:14

a quando i mazzi di fiori ai facinorosi ? dimissioni in massa della Polizia e di OGNI UNIFORME poi vediamo come si difendono i signorotti di Palazzo ! POLITICI ... FATE SEMPLICEMENTE SCHIFO !!!

Ritratto di odoiporos

odoiporos

Mar, 04/11/2014 - 09:18

Tutte stronzate dei politici per far vedere che fanno qualcosa. Stanno facendo "ammuina" come dicono a napoli. Si muovono per far vedere che fanno qualcosa ma alla fine tutto rimane come prima. È allucinante il livello di presa per il culo che hanno raggiunto nei confronti del cittadino. Io mi sento offeso nell intelligenza e questi continuano a prendere per il culo. Tornare ai vecchi metodi no??? Esiste già un codice di pubblica sicurezza che dice che il dirigente deve essere munito di megafono e deve avvertire per 3 volte la folla prima di ordinare la carica. Perchè non iniziamo per prima a far rispettare le regole che già ci sono???? Questo è un vizio assolutamente italiano quello di mettere regole su regole creando sempre piu confusione.

giovaneitalia

Mar, 04/11/2014 - 09:21

Ah...ah...ah..., mi viene da ridere, povera Italia! Che dire, i "manifestanti" violenti lanciano agli agenti in servizio di ordine pubblico di tutto e come risposta lo Stato cosa fa? Ovviamente avvalla la loro tesi. Insomma, il diritto di manifestare é un diritto sancito nella costituzione ma non mi pare di avere mai letto che mandare in ospedale i poliziotti e carabinieri é un diritto dei manifestanti o no? Viva l´Italia!

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Mar, 04/11/2014 - 09:24

Ma che cazzate scrivono? Area di rispetto? da parte di chi? Di chi vuole lo scontro fisico? Soltanto noi italianuzzi questi siamo,possiamo partorire una simile stupida idea. La decadenza dei nostri costumi la vediamo tutti i giorni ovunque. Come si può pensare che durante una manifestazione di piazza,più o meno pilotata,non si arrivi al contatto fisico. Tanto vale allora che lasciamo le forze dell'ordine in caserma e lasciamo a quelli scalmanati fare quello che vogliono,sperando che non tocchino noi e le nostre famiglie. POvera ITALIA VIGLIACCHI siamo

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 04/11/2014 - 09:33

LE NUOVE REGOLE: "il contatto fisico con i manifestanti deve essere l’extrema ratio... Ai lati di chi sfila non devono essere schierati agenti in divisa...". Non sono certo queste "nuove regole" a sorprendermi e che mi sembrano semplicemente dettate dal buon senso. La domanda che invece mi pongo è... quali erano le "vecchie regole"???

Ritratto di odoiporos

odoiporos

Mar, 04/11/2014 - 09:47

Sono d'accordo con marco masiero. Polizia e carabinieri si devono assolutamente astenere dal venire a contatto coi manifestanti e se vengono attaccati devono scappare. Solo cosí si potrá dire che non hanno picchiato nessuno diversamente anche uno sguardo potrebbe essere scambiato con una violenza da parte di questi sinistronzi. L ordine pubblico lo ssicurino gli stessi facinorosi visto che sono cosí bravi e pacifici. A sentir loro non servirebbero le forze dell ordine perche loro per antonomasia sono pacifici ergo non servirebbe mandare in piazza nessuno Questo schifo succede solo in italia. All estero gli agenti hanno regole chiare e laddove devono intervenire nessuno andrá loro a contestare se la manganellata è stata inflitta ad una forza di x Newton anziche a x-1Newton. In quei casi chi si trova in mezzo le prende e dovrebbe solo stare zitto e accettare. Queste sono le regole!!!

Arrigo d'Armiento

Mar, 04/11/2014 - 09:52

LO DICANO AI MANIFESTANTI - Non si capisce chi è che deve rispettare la zona di rispetto. Sì, i poliziotti devono stare lontani dai manifestanti, ma chi glielo dice ai manifestanti di stare lontani dagli agenti? Arrigo d'Armiento - Roma

marinaio

Mar, 04/11/2014 - 10:19

a questo punto proporrei anche la banda musicale, le majorettes ed un bel tappeto rosso!!!!

entropy

Mar, 04/11/2014 - 10:29

Sarei curioso di sapere se Papi ha deciso sul voto di domani di sfiducia ad Alf Ano. Deve essere un bel dilemma: sfiduciare il coniglione mannaro su qualcosa di cui non ha un evidente colpa per tutto il resto che ha / non ha combinato, o difenderlo nonostante la nullità e contro parte dei suoi stessi sinistri alleati. Ok, c'è smepre l'astensione, la fuga dall'aula, la pausa caffè ... il "non ricordo", " Alfano chi ? "

Nerone2

Mar, 04/11/2014 - 10:32

Bha... basterebbe mandare le forze dell'ordine a casa quando ci sono manifestazioni e tutti i problemi sono risolti... ha ah ah ah ha Ma chi e' che manda questi deficenti al potere ???

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Mar, 04/11/2014 - 10:33

Poi uno si deve incavolare ... adesso che è il PD al comando bisogna fronteggiare i cortei ed eliminare le mele "marce" poi nel caso dovesse esserci nuovamente il centrodestra oppure M5S al potere allora si ribalteranno nuovamente gli scenari .... presidente dimostra con i fatti che il SUO popolo è meno importante delle SUE ideologie politiche ... non bastava il golpe contro Silvio Berlusconi (unico presidente eletto dal popolo dal 2011 ad oggi) adesso vuole soffocare i cortei popolari contro i SUOI delfini ... andiamo bene

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 04/11/2014 - 10:39

scassa martedì 4 novembre 2014 Ma cosa vi aspettate dai compagni al governo ,rispetto,giustizia,serietà ,altruismo,logica ,onesta' e soprattutto ...cervello? Dove governa la sinistra ,lo dice la parola stessa ,non può esistere niente di giusto e di Libero e legale !!! Avete votato sinistra ? Tenetevela ...gonzi!!!!!!!!!!scassa.

Rossana Rossi

Mar, 04/11/2014 - 10:45

L'ennesima buffonata.....è come dire ai soliti delinquenti 'fate quello che vi pare'..........

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 04/11/2014 - 10:50

Ecco partorita l'ennesima cazzata! A che cosa servono dunque le Forze dell'Ordine se non per essere prese di mira con bombe carta, sassi, lacrimogeni ed idranti? Ma che restino a casa loro o che vadano a fare il servizio per le strade e a difendere i poveri cittadini dai borseggiatori e dai delinquenti che ogni giorno crescono come funghi grazie a quegli inutili idioti che ci comandano.

Nerone2

Mar, 04/11/2014 - 11:00

distribuzione di pizza e salsicce. Gelati a non finire.

Ordine-Disciplina

Mar, 04/11/2014 - 11:35

Ridicole.... e ridicoli coloro che hanno "ideato" queste nuove norme, evidente che non sono capaci di immedesimarsi nella realtà se non di poltrona e scrivania. Posso immaginare come si sentiranno le Forze dell'Ordine, a cui va la mia solidarietà, cittadini esemplari spinti in serie Z perchè non supportati da chi dovrebbe sostenere, motivare, salvaguardare loro, il senso dello lo Stato e il Bene dei cittadini che credono ancora nella logica della ISTITUZIONE CHE DEVE ESSERE RISPETTATA come principio di convivenza civile. “Patria si bella e perduta… per l’incapacità e irresponsabilità di chi sale in scagno senza saper camminare! Perso il buon senso del famoso buon “Padre di Famiglia”; sarà considerata una realtà vecchia, ma sarebbe, se applicata, l’inizio di una risalita senza contrapposizioni politiche da queste sabbie mobili che continuano ad inghiottire ogni principio che ha costruito benessere!

roseg

Mar, 04/11/2014 - 12:13

Gli agenti potrebbero offrire ai violenti thè pasticcini e qualche mazzo di fiori...povera italia.

pastello

Mar, 04/11/2014 - 12:15

Chiarito il dubbio: anche i poliziotti hanno due guance.

pastello

Mar, 04/11/2014 - 12:17

La prossima di alfano? I cittadini, prima di coricarsi, dovranno aprire le porte delle loro case.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 04/11/2014 - 12:20

Per evitare il rischio di "contatto" con i manifestanti la soluzione migliore è tenere i poliziotti rinchiusi in caserma. Così i manifestanti, con antagonisti, black bloc, centri sociali, No global, vandali per passione e guerriglieri urbani di professione, potranno scorrazzare liberi e tranquilli per le città senza correre il rischio di qualche manganellata. E la nostra bella Italia sarà invasa ed in preda a bande di immigrati, zingari, drogati e puttane. E per paura di "contatti" poco piacevoli con questa gentaglia, non solo i poliziotti resteranno chiusi in caserma, ma anche gli italiani resteranno chiusi in casa (se prima qualcuno non gliela occupa abusivamente). Ah già, chiedo venia, dimenticavo che già oggi l'Italia è così.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mar, 04/11/2014 - 13:02

Cosa positiva è la telecamera montata sulla divisa degli agenti, così sarà incontrovertibile chi ha aggredito chi. Facinorosi spergiuri, attenti. Sekhmet.

Bellator

Mar, 04/11/2014 - 13:09

Ma quale nuove regole debbono adottare se esistono Leggi in vigore da anni, riguardo alle manifestazioni di Piazza!!, Angelino,ordinasse ai questori, di arrestare, tutti questi delinquenti che, rubano le case a persone indifese, minacciano chi si oppone, oltre ad arrestare tutti i Rom, che commettono reati e cacciarli dall'Italia.

Nerone2

Mar, 04/11/2014 - 13:31

roseg... non dimentichiamoci del buon vino oltre ai fiori .... ha ha ha ah

Ritratto di giordano

giordano

Mar, 04/11/2014 - 13:47

paese di pazzi

blackbird

Mar, 04/11/2014 - 14:08

Ma perché non hanno fatto come per gli stadi? Servizio d'ordine a carico degli organizzatori, con personale patentato e responsabile dei danni fatti dai menifestanti alle proprietà private e pubbliche. I poliziotti a debita distanza, si prendono carico di quanti vengono consegnati loro dagli stevards. Solo guardie cinofile, con molosso d'ordinanza al guinzaglio, ma senza museruola, per acchiappare chi scappa. Tutto si risolverebbe molto più rapidamente. Naturalmente polizza fideiussoria a carico degli organizzatori per coprire tutte le spese (anche quelle dei poliziotti con ripettivi automezzi di servizio e cani d'ordinanza).

giuliana

Mar, 04/11/2014 - 14:13

Durante le manifestazioni mettere in riposo tutti gli agenti e soprattutto gli uomini delle scorte.

luigi.muzzi

Mar, 04/11/2014 - 14:19

ci manca solo la tavolata sociale con vino e salsiccia per tutti. Ma hanno preso per scemi i poliziotti ?

mariolino50

Mar, 04/11/2014 - 14:25

Quasi certamente se i polizzioti facessero il loro vero mestiere, ovvero caccia ai delinquenti, non succederebbe nulla, la gente manifesterebbe liberamente senza fare troppo casino. E' proprio la presenza dei pretoriani con lo scudo che fa incazzare, stanno lì a difendere tutti i papponi governativi, che lo mettono sotto la coda anche a loro, e soffocano la libertà con il bastone. Cosa deve ancora succedere perchè il popolo si incazzi davvero.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 04/11/2014 - 14:28

E a quelli che distruggono auto e vetrine (come minimo) che cosa gli faranno????? gli chiederanno i documenti???? BUFONI E LADRONI ANDATECI VOI A FRONTEGGIARLI. A QUANDO L'OMICIDIO STRADALE????? NON SE NE PARLA.

lamwolf

Mar, 04/11/2014 - 14:41

Alfano, facevi meglio e più bella figura a dirgli: organizzatevi a prendere le botte! Ma se invece di picchiarvi fra lavoratori li fate arrivare a ..............

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Mar, 04/11/2014 - 15:03

temo che gli spray al peperoncino servano solo per gli spaghetti all'arrabbiata, ma TELECAMERA OK, BEN VENGA . CHI CI DIFENDE VA DIFESO

pietro_da_biella

Mar, 04/11/2014 - 15:11

Mi dispiace sia per i manifestanti che per le forze dell'ordine. Il fatto è che dovrebbero schierarsi dalla stessa parte (entrambi lottano per la pagnotta) e assaltare banche ed assicurazioni.

Pinozzo

Mar, 04/11/2014 - 15:53

Mozione di sfiducia per alfy, e il preg che dice? e voi bananioti che dite, sfiducia o non sfiducia? poverini, sarete confusi.. Ma si, lo so, al solito aspettate le direttive del padrone prima di ripeterle come fosser vostre. In quanto alle nuove regole, concordo con chi dice che le regole ci sono gia', basta applicarle.

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Mar, 04/11/2014 - 17:02

@Pinozzo, non disturbare il can che dorme, che se salta l'embolo a quelli di centrodestra altro che cortei ... la storia insegna che ci sono metodi meno consoni(e non aggiungo altro altrimenti censurano)

Pinozzo

Mar, 04/11/2014 - 17:33

unpaesemigliore, a parte che la storia insegna che metodi meno consoni poi finiscono appesi per i piedi, ma che c'entra? Il suo commento e' completamente fuori tema, voto 2.

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Mar, 04/11/2014 - 17:50

Pinozzo, il mio commento è fuoriluogo esattamente come il suo.

Angelo Mandara

Mar, 04/11/2014 - 17:55

SE LA POLITICA DERAGLIA !!! - Se un talk-show deve trattare argomenti sociali che riguardano tutti…allora queste trasmissioni non dovrebbero prevedere la partecipazione di “politicanti” che altro non faranno che alzare polveroni e mettersi in bella mostra. Oramai è chiara la spaccatura tra la gente e questi sedicenti “rappresentanti del popolo”(senza, inoltre, voler mollare il loro malloppo). Diventa insopportabile, se poi il politico, con arroganza, parlando con le piazze collegate, arriva all’offesa ingiuriosa.E,per dirla alla Franca Valeri, “La maleducazione è arrivata molto in alto. La nostra freddezza li ha lasciati lavorare. Adesso la ribellione spetta a noi. Non si era mai visto, nella storia, la rivoluzione degli educati”. Saluti. Angelo Mandara

Franco18495

Gio, 06/11/2014 - 18:16

E bravo Mariolino50....tu si che hai capito tutto..!!!!

Franco18495

Gio, 06/11/2014 - 18:18

E bravo Mariolino50....tu si che hai capito tutto..!!!!