Ecco come è ridotta la lapide di Lady Diana

La tomba, che si trova in un'isola attorno alla natura proprio perché tornasse all’origine della vita, è in totale stato di abbandono, piena di foglie ed erbacce

Sono passati ormai 20 anni da quel tragico 31 agosto 1997, giorno in cui nel tunnel dell'Alma a Parigi Lady Diana morì con il compagno Dody Al-Fayed in un incidente d’auto. Ma da allora la principessa non è mai stata dimenticata. Non si può dire lo stesso però della tomba in cui riposa.

Infatti, come riporta la stampa inglese, la tomba, che si trova in un'isola attorno alla natura proprio perché tornasse all’origine della vita, è in totale stato di abbandono, piena di foglie ed erbacce.

Il fratello Charles ha fatto sapere di voler spendere milioni di sterline per rimettere a nuovo il luogo che ospita la lapide: Althorp Estate, la tenuta di famiglia nel Northamptonshire dove Diana ha vissuto fino al matrimonio con il principe Carlo nel 1981.

Commenti
Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Dom, 28/08/2016 - 05:39

Ma non voleva tornare alla natura, all'origine della vita, bla bla bla ? adesso ce l'ha.