Ecco la Roma abbandonata da Marino: fontana usata come vasca da bagno

Tutte le sere turisti ubriachi deturpano le fontane del centro di Roma. Il sindaco Ignazio Marino non fa nulla, abbandonando Roma nel degrado

Sembra che Ignazio Marino non si accorga di come Roma sia caduta nel degrado. Tanto che poco tempo fa ha anche fatto intendere ai romani e al Pd che è intenzionato a ricandidarsi alle prossime elezioni comunali.

Cissà cosa ne pensano gli abitanti di piazza della Madonna dei Monti (e con loro tanti altri), cittadini costretti tutte le sere a subire gli schiamazzi di turisti e balordi che infestano il centro e rovinano i monumenti storici della capitale. Un video pubblicato sulla pagina Facebook di Nathalie Naim, consigliere di municipio, mostra un gruppo di turisti ubriachi intento a fare tranquillamente il bagno nella fontana dei Catecumeni di Giacomo della Porta. Una meraviglia del 1635 che evidentemente non merita le attenzioni del sindaco-in-biciletta.

Alle 3 di notte il monumento è sommerso dalle bottiglie e rifiuti, nonostante esista una norma anti-alcol che dovrebbe evitare situazioni simili. Dentro la vasca, tre persone sono sdraiate come se fossero nella vasca da bagno in casa propria. La polizia, chiamata sul posto dalla consigliera, non ha sanzionato i vandali, ma ha chiesto alla Naim di cancellare il video.

Forse per paura di far fare un'altra figuraccia a Marino.

Anche stanotte alle h 3 la fontana dei Catecumeni di Giacomo della Porta viene usata come piscina da avventori ubriachi. Il monumento è sommerso dalle bottiglie e rifiuti nessuno rispetta l'ordinanza antialcol. Filmo la scena e chiamo la poliziae ma devo insistere per farli venire perché la competenza a loro dire sarebbe dei vigili mentre a me appare chiaramente di ordine pubblico. Giunti sul posto con 3 pattuglie sono irritati lasciano intendere di essere stati chiamati per una cosa a loro parere poco importante ripetendomi seccatii "abbiamo da fare". Né identificano i bagnanti né sanzionano coloro che consumano alcolici violando l'ordinanza, si limitano a suggerirgli di buttarli. Rivolgendosi a me urlano davanti a coloro che avrebbero dovuto essere sanzionati che mi vogliono denunciare per procurato allarme perché nel frattempo i bagnanti sono usciti e quindi per loro non ci .sono. Nonostante il video (che mi dicono devo camcellare ) e le persone siano ancora li tutte bagnate, si rivolgono a me con fare molto aggressivo mi chiedono i documenti e insistono affinché cancelli i video . Insomma il mondo al contrario, una bella scena che ha fatto molto divertire soddisfatti coro che avrebbero dovuto essere sanzionati. . Ecco perché le persone in italia si fanno i fatti loro. Mi hanno richiamato per dirmi che mi avrebbero denunciata.

Posted by Nathalie Naim on Venerdì 17 luglio 2015
Commenti

franco-a-trier-D

Dom, 19/07/2015 - 18:57

io non sono un politico non m intendo di politica ma se un governo impazzisce nessuno può neutralizzarlo? So che se succede su una nave da guerra il comandante se impazzisce come il PD viene sostituito con un ammutinamento non podrebbe succedere con il governo? mettersi d'accordo con qualche generAle neutralizzare questo governo che sta rovinando la nazione e il popolO italiano.lo vediaMO QUESTO O NO?

franco-a-trier-D

Dom, 19/07/2015 - 18:58

io non sono un politico non m intendo di politica ma se un governo impazzisce nessuno può neutralizzarlo? So che se succede su una nave da guerra il comandante se impazzisce come il PD viene sostituito con un ammutinamento non podrebbe succedere con il governo? mettersi d'accordo con qualche generAle neutralizzare questo governo che sta rovinando la nazione e il popolO italiano.lo vediaMO QUESTO O NO?.

alfonso cucitro

Lun, 20/07/2015 - 10:56

E se la gente onesta e ossequiosa delle leggi,romani e di altre città,incominciasse,in massa,a ribellarsi menando di santa ragione e a spazzare via questa feccia? Sarebbe la soluzione migliore e sarebbe da deterrente per altri soggetti