Edoardo Bennato su Higuain: "È come Pinocchio"

Edoardo Bennato, di scena domani al Luca Summer Festival, è stato oggi ospite di Virgin Radio e di Ringo nel programma 'Revolver'

Edoardo Bennato, di scena domani al Luca Summer Festival, è stato oggi ospite di Virgin Radio e di Ringo nel programma 'Revolver'. A proposito di Higuain, il cantautore napoletano ha affermato: "Mia figlia Gaia si era affezionata qualche anno fa a Lavezzi e si era presa la maglietta di Lavezzi. Lavezzi se ne è andato. Le abbiamo detto: 'Gaia, il calcio è fatto così, sono soldati di ventura, vanno dove ci sono più soldi'. E lei ha abbozzato. Poi si è presa la maglietta di Cavani e si è affezionata a Cavani. E dopo un po' le abbiamo detto: 'Gaia, il calcio non è uno sport, tu fai lo sport attivo. Il calcio è una droga per tutti noi poveri deficienti'". Gaia non si è più comprata magliette, ha bypassato a priori il calcio e tutto quello che comporta". "Anche io sono tifoso del Napoli. Higuain ha un'equipe di persone che devono fare in modo che lui guadagni il più possibile nel più breve tempo possibile. Gli eroi sono pochi: Maldini, Totti, quei personaggi che vivono il calcio come tifosi della loro squadra", ha dichiarato ancora il cantautore campano. Alla domanda di Ringo che ha ricordato una celeberrima canzone di Bennato: "Tra il Presidente del Napoli e Higuain, chi è il gatto e chi la volpe?", Edoardo ha risposto: "Higuain mi sembra il Pinocchio della situazione. Viene sbattuto da una parte all'altra".

Commenti
Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Mer, 27/07/2016 - 17:40

< E come Pinocchio non crederai ai tuoi occhi, quando vedrai il paese dei balocchi. Qui tutto è permesso, qui tutto si può comprare > EDOARDO BENNATO 1975