Elettra Lamborghini, shopping sexy in Montenapoleone

Dopo la recente rivelazione (smentita poi via Facebook) di voler abbracciare il porno, la nipote del patron del celebre marchio automobilistico si concede un po' di shopping

Elettra Lamborghini fa shopping in via Montenapoleone Dopo la recente rivelazione (smentita poi via Facebook) di voler abbracciare il mondo del porno, la nipote del patron del celebre marchio automobilistico si concede un po' di shopping da Richmond e passeggia nel quadrilatero della moda.

Maglietta bianca scollatissima, jeans attillati, stivaletti tacco dodici e maglione abbondante che scopre tutto. LaPresse ha "paparazzato" la 20enne super sexy in via Montenapoleone. Capelli selvaggi e piercing al naso, si è concessa una passeggiata rilassante per le vie del centro. Al suo fianco l'inseparabile cagnolino. Lo scandalo generato dalla partecipazione al Grand Hotel Chiambretti e dall'annuncio di voler fare la pornostar è ormai lontano. D'altra parte quella stessa dichiarazione era stata presto rinnegata con un post su Facebook. "La mia famiglia e tutti i singoli componenti - aveva scritto - si dissociano dalle mie azioni e non partecipano alle mie decisioni rese recentemente pubbliche". E poi: "Smentisco categoricamente le notizie che si stanno diffondendo su internet sulla mia volontà di fare un film hard. La smentita era già stata fatta da me nella seconda puntata di Grand Hotel Chiambretti, purtroppo però quella intervista (la seconda) non è mai stata mandata in onda".

Commenti

umberto nordio

Mer, 06/05/2015 - 10:33

La carrozzeria non è male.Speriamo che il motore sia all'altezza.

albertzanna

Mer, 06/05/2015 - 11:06

Ferruccio Lamborghini fu un grande imprenditore ed un genio nel capire cosa occorreva all'Italia del dopoguerra, trattori e componentistica, poi l'avere dovuto fare anticamera alla Ferrari per comperare una vettura lo fece arrabbiare e giurare che avrebbe, lui stesso, costruito una vettura sportiva di classe superiore, per fare concorrenza a quelle di Maranello; disegnò e produsse la Miura, capostipite e capolavoro d'arte automobilistica. Arrivò suo figlio Tonino, li ho conosciuti entrambi molto bene, e devo dire che, purtroppo, il figlio non ha mai avuto i numeri per essere come il padre. Questa ragazzotta è il terzo prodotto della stirpe, dove la decadenza si manifesta in pieno. Posso solo immaginare che il vecchio Ferruccio sia imbufalito come uno dei suoi celebri tori da combattimento e che si rivolti nella tomba. Così l'Italia del lavoro e dell'avanguardia tecnologica e di stile sta morendo, giorno dopo giorno. Albertzanna

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 06/05/2015 - 11:26

tanta roba...

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 06/05/2015 - 14:02

signore che ben di dio!

Ritratto di GOTTAPA

GOTTAPA

Mer, 06/05/2015 - 14:24

Purtroppo devo dare ampiamente ragione al Sig.albertzanna che nella sua descrizione ha ampiamente centrato il bersaglio. Questa ragazza che rappresenta la TERZA generazione dei Lamborghini non ha nulla dei suoi AVI e tristemente rappresenta il degrado e la decadenza che questa Generazione stà imprimendo alla nostra Nazione. Credo che nemmeno da PORNOSTAR avrebbe i numeri per attrarre capitali su di lei. La sola cosa che sa fare, come in tanti di questa TERZA GENERAZIONE è spendere e depredare i patrimoni delle Famiglie a cui appartengono.

Ritratto di komkill

komkill

Mer, 06/05/2015 - 15:59

Quoto il commento sulla carrozzeria. Aggiungo che probabilmente batte un po' in testa ma la prima dote supera tutto il resto.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 06/05/2015 - 16:40

Ma ancora a certi lettori fanno impressione due tette al vento? Ma dove sono vissuti sinora, in qualche isola sperduta e deserta nell'oceano?

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 06/05/2015 - 16:53

3000 cc di silicone. La Lamborghini dei poveri.

precisino54

Mer, 06/05/2015 - 17:03

X komkill – 15:59; se è vera la sua intenzione di darsi la porno, per cui sembra avere i numeri, o per lo meno le misure giuste, possiamo dire che, più che "batte in testa", che abbia intenzione di battere soltanto! Indubbiamente tutti possiamo vedere che il nome non è tutto: il nonno aveva una passione per le razze bovine con cui chiamava i suoi gioielli; lei sembra più interessata a riscoprirne i costumi delle stesse ed in particolare di quelle "vaccine". Rifacendomi al noto aneddoto riportato da albertzanna , direi che non tutti i mali vengono per nuocere: da una attesa indispettita è nato un marchio che ha fatto la storia della nostra industria motoristica, di cui ahimè ben pochi abbiamo potuto approfittare ed io tra questi!

simone64

Mer, 06/05/2015 - 17:23

Jesus.....che sgorbio

precisino54

Mer, 06/05/2015 - 17:32

X Euterpe – 16:40; mia cara ti ringrazio: le tue parole mi hanno rinfrancato, pensavo che con "l'aria che tira" di aver subito qualche influenza nefasta, mi rendo conto che è solo effetto di una sovraesposizione di certe porzioni di epidermide, meglio così!

precisino54

Mer, 06/05/2015 - 17:45

X Ubidoc – 16:53; dipende dal cachet, che certamente non potrà essere a troppi zeri. Di certo qualche fortunato potrà dire di aver avuto una Lamborghini, e magari vantarsi di averla "dominata"! In ogni caso la cilindrata dei gioielli di Sant'Agata Bolognese era decisamente superiore a 3000 cc di cui dici.

Ritratto di Ubidoc

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 06/05/2015 - 19:00

@precisino- Sgombra la mente da ogni timore, tu sei una persona seria che non ha bisogno di esibire la propria virilità attraverso commenti di dubbio gusto. Cari saluti.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 06/05/2015 - 19:38

avviso a tutti che la sboldrina quando leggerà i commenti nostri ci denuncerà per omofobia perchè stiamo parlando di gnocca

bruno.amoroso

Mer, 06/05/2015 - 19:52

ma davvero vi piacciono queste mucche? nè sexy, nè sensuale, nè bella. Solo una bovina volgare