Emma Bonino: "Con i visti temporanei migranti in altri Stati Ue"

L'ex ministro degli Esteri, Emma Bonino analizza l'ergenza sbarchi e propone una ricetta per alleggerire la pressione sul nostro Paese

L'ex ministro degli Esteri, Emma Bonino analizza l'ergenza sbarchi e propone una ricetta per alleggerire la pressione sul nostro Paese. In un'intervista a La Stampa di fatto la Bonino proprone l'uso di visti temporanei per smistare negli altri Paesi Ue i migranti che arrivano in Italia: "In caso di afflusso massiccio di sfollati, prevede uno smistamento nei vari Paesi attraverso una protezione temporanea di un anno prorogabile fino a un altro anno. Verrebbe rilasciata a tutti i profughi che vengono dalla Libia, viste le condizioni disumane che soffrono".

La Bonino di fatto poi spiega come l'Italia possa muoversi in questa direzione: "Roma deve chiedere formalmente di portare in Consiglio europeo la richiesta di attivazione della direttiva, e tratta coi Paesi membri affinché la proposta passi". "L’Italia può pensare a un provvedimento nazionale che richiami quella direttiva: sarebbe un segnale forte nei confronti degli altri Stati in risposta all’atteggiamento tenuto finora. Uno strumento di pressione efficace su cui ragionare". Con questa mossa l'Italia potrebbe rilasciare visti temporanei "nel rispetto delle regole di Schengen che in ogni caso prevedono deroghe per motivi umanitari", ha spiegato la Bonino. Infine lancia un messaggio proprio al governo: "Mi auguro che la stiano studiando, anche a partire dai precedenti: in particolare quello relativo al grande afflusso dalla Tunisia dopo la caduta di Ben Ali, nel 2011. La Francia si oppose, poi un vertice bilaterale stabilì una “tregua” e passarono i tunisini con permesso di soggiorno umanitario e titolo di viaggio valido".

Commenti

VittorioMar

Lun, 10/07/2017 - 12:42

...VISTO CHE E' IN UN MOMENTO "CONFESSIONALE "LAICO...PERCHE' NON E' STATO FATTO O DETTO PRIMA ??..SONO TROPPI I PESI CHE HA SULL'ANIMO ??...NON PUO' CHIEDERE AD ALTRI UNA "ASSOLUZIONE "....!!!

ILpiciul

Lun, 10/07/2017 - 12:48

Ritirati che sei stanca e sciupata. Riposati che non abbisognamo dei tuoi suggerimenti. Vai in un bel eremo isolato, prega e chiedi perdono per i tuoi peccati. Se ne hai. Ne hai? Secondo me si, e molti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 10/07/2017 - 12:52

in altri Stati UE, che sia mai in altri Continenti ed Africa stessa, dove non ci sono guerre.

Fossil

Lun, 10/07/2017 - 12:56

Perché quando ha saputo di questo diabolico traffico non si è tirata fuori? Deve lavarsi la coscienza solo ora? Forse sta per morire? Per il solo fatto che lo sapesse è complice, né più né meno che le zecche rosse...

idleproc

Lun, 10/07/2017 - 13:01

Si dovrebbe cominciare con la Bonino. Mandarla in uno degli stati demoliti in zona di guerra democratica e alle stesse condizioni di vita dei locali. Accettabile anche uno scambio con una decina di "risorse" provenienti da altre aree africane di "migrazione" sponsorizzata con bombe o tramite onlus varie.

TitoPullo

Lun, 10/07/2017 - 13:10

Chi ha creato il problema ed allora,ben sapendo, ha taciuto...ora si propone come salvatore della Patria !! Grottesco !!! e sono ancora li' che parlano.... buffoni!!

giviam

Lun, 10/07/2017 - 13:11

Indipendentemente dalla storia politica della Bonino, il suo ragionamento ha una valenza formale e sostanziale? Nell'affermativa, VIVA LA BONINO!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 10/07/2017 - 13:17

direi che la massoneria sta scaricando ufficialmente Renzi, considerandolo ormai bruciato. la Bonino parla dietro istruzioni ricevute

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 11/07/2017 - 09:08

Questa non finisce mai di sparare cavolate.