Eroina nascosta nel cambio dell'auto, insospettabile in manette

Scoperto con 13 bussolotti di "roba" nascosti nell'autovettura, un 49enne incensurato finisce ai domiciliari in provincia di Benevento

In macchina con 130 grammi di eroina, insospettabile arrestato in provincia di Benevento. L’operazione porta la firma degli agenti della Squadra Mobile della città campana che hanno stretto le manette ai polsi di un 49enne del posto scoperto a trasportare droga dall'area casertana a quella beneventana.

L’uomo, incensurato, stava viaggiando lungo l’arteria stradale della via Appia che collega la provincia di Caserta a quella sannita. Quando è arrivato nell’area del comune di Arpaia, i poliziotti – che già da qualche tempo ne sorvegliavano le mosse – gli hanno intimato di fermare la sua corsa.

Non è servito troppo tempo agli agenti per ritrovare la droga confermando così la bontà dei loro sospetti. Nascosti nel cambio della vettura, infatti, i poliziotti hanno ritrovato tredici bussolotti di sostanza stupefacente che s’è poi rivelata essere eroina per una quantità pari a circa 130 grammi.

Per il corriere 49enne sono scattate le manette e la misura cautelare degli arresti domiciliari. Deve rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.