Errore negli esami del lotto di pasta d'acciughe Balena: ribaltato ora il risultato dal laboratorio

L'ISS ha ribaltato l'esito dell'esame di laboratorio che aveva portato al ritiro del lotto di pasta d'acciughe Balena secondo cui nel prodotto sarebbero stati presenti solfiti

L’Istituto Superiore di Sanità ha ribaltato definitivamente l’esito dell’esame di uno zooprofilattico, secondo il quale nel lotto di pasta d’acciughe Balena con scadenza 27.01.2018 sarebbero stati presenti solfiti.

L'esito del laboratorio, che si è rivelato erroneo, ha dato il via al ritiro del lotto in questione. La confezione "incriminata" era quella da 65 grammi, la più piccola reperibile nei supermercati.

Ora arriva però la smentita da parte della stessa azienda che parla di un "incredibile e gravissimo errore ai nostri danni, che, pur riguardando un solo lotto, ha inevitabilmente leso l’immagine di un’eccellenza gastronomica d’Italia da oltre 150 anni".

Commenti

grazia2202

Gio, 06/04/2017 - 10:00

chi ha fatto l'errore paghi la pubbicità alla Società su tutti i quotidiani d'Italia. così la promma volta se lo ricordano meglio di fare esami veritieri.