Esposti ai veleni del campo rom. I vigili protestano: "Ci ammaliamo"

"Gli agenti sono esposti ai veleni del campo nomadi". E la denuncia del sindacato dei vigili finisce in procura. Scatta l'allarme a Torino

Attorno a via Germagnano, a Torino, sorgono tre campi rom. Due di questi sono abusivi ma non sono mai stati abbattuti. Eppure l'inquinamento di aria, terra e acqua, causata da questi insediamenti e già oggetto di un sequestro per "disastro ambientale", potrebbero avere avvelenato anche le persone. Come racconta la Stampa, infatti, il Silpol, il sindacato dei vigili urbani, ha portato in procura i risultati delle analisi dei capelli di tre agenti della sezione nomadi.

Tracce di manganese, cromo, litio, tallio e stagno. È quanto è stato trovato nei capelli dei tre vigili che da una decina di anni prestano servizio nell'area di via Germagnano. In quella zona gli agenti devono lavorare tra fumi pestilenziali dei cumuli di rifiuti bruciati dai rom. Lì i nomadi bruciano davvero di tutto. Dai cavi di plastica ai copertoni. Molte scorie, poi, vengono interrate dove c'è spazio in un'area malsana infestata dai ratti. Lo hanno sempre fatto senza prendere le dovute misure di protezione. Neppure una semplice mascherina. Tanto che, come racconta Massimo Numa sulla Stampa, sono sopraggiunti, "malesseri e disturbi con sintomi gravi durante e subito dopo i turni di servizio".

Adesso la situazione è stata definita "preoccupante". Sostanze "potenzialmente tossiche", come cromo e litio, che sono state trovate a livelli "totalmente anomali" rispetto ai valori normali, rischiano di essere pericolose per l'organismo. Le "precarie condizioni di salute" degli agenti, dunque, potrebbero essere strettamente collegate alle "esalazioni presenti nel campo nomadi di Germagnano". I tre vigili della sezione nomadi, che ricevono una misera "indennità" per lavorare a contatto con i rom, sono solo i primi a essersi sottoposti agli esami medici. Presto lo faranno anche i militari che hanno presidiato l'area. Le autorità comunali hanno paura che possano essere contagiati i quartieri residenziali che sorgono non lontano dai tre campi rom.

Mappa

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Gio, 02/02/2017 - 10:49

cavoli vostri! sono le risorse utili per l'italia percui zitti!

ziobeppe1951

Gio, 02/02/2017 - 11:09

Gli zingari stanno gasando la popolazione, ANPI e sinistrume vario ..tacciono

gneo58

Gio, 02/02/2017 - 11:16

ma come - i vigili si ammalano e gli zingari no ?

herby49

Gio, 02/02/2017 - 11:50

@gneo58 Non hai mai sentito che i ratti sono immune contro qualsiasi veleno?

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 02/02/2017 - 11:58

Nei campeggi degli zingari lo stato non esiste. Leggi - troppe e spesso in contraddizione l'una con l'altra - vengono comunque fatte valere quando sono applicabili ai comuni cittadini, mentre gli zingari possono infrangerle senza avere nessuna conseguenza, come se i loro campeggi fossero zone franche. Loro sporcano, appestano l'aria con fuochi inquinanti, scaricano ogni liquame dove capita. Non credo ci sia un altro paese europeo messo peggio di noi sotto questo aspetto. Come può uno stato essere credibile e rispettato con esempi così evidenti di anarchia assoluta... Il degrado crescente e generalizzato parte anche da queste situazioni, giustificate sotto la voce "emergenza"... Emergenza di che, se è una situazione che si protrae da sempre e che sempre più peggiora? No, loro attaccano chi denuncia il problema, vedi gli anatemi contro Salvini per aver detto che ci vogliono le ruspe.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 02/02/2017 - 11:59

per che cosa fanno i vigili nei campi rom piemontesi , diriggono il traffico ? se così è fornitegli le mascherine anti smog .

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 02/02/2017 - 12:18

Li avete voluti e divesi ora teneteveli.

Aristide56

Gio, 02/02/2017 - 12:28

non un fetentone di magistrato che indaghi non un sinistro che si indegni non un prelato che condanni , i verdi dove sono Qui ci vuole manganelli e olio di ricino per zingari e complici

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 02/02/2017 - 13:41

I vigli si ammalano... e gli abitanti che, per loro disgrazia, abitano vicino agli zingari 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno??

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Gio, 02/02/2017 - 15:24

la vita e' una ruota ....

brunicione

Gio, 02/02/2017 - 15:43

I vigili che si ammalano, saranno certamente supportati dai vari sindacati e sindacalisti nullafacenti, triplicategli lo stipendio e vedrete che non si ammala più nessuno, anzi

gneo58

Gio, 02/02/2017 - 15:52

Per herby49 - si ma qui non si parla di un "raffreddore" si parla di metalli pesanti e per quelli non c'e' immunizzazione che tenga.