Esselunga ritira alcune salsicce: "Contengono metallo"

Tramite il sito ufficiale, l'Esselunga ha comunicato il ritiro in tutta Italia di un lotto di "salsiccia a punta di coltello" perché sono state trovate tracce di metallo al suo interno

Esselunga ritira dai punti vendita di tutta Italia le confezioni di salsiccia fresca di puro suino a macina grossa: "Ci sono frammenti di metallo".

È stata l'azienda stessa a diffondere l'annucio sul suo sito internet. "Nella salsiccia punta di coltello, imballata in vaschetta con film plastico trasparente e con peso netto 300/400 g, è stata segnalata la presenza accidentale di frammenti metallici. Le confezioni da non consumare sono state incartate dal 12/2/16 al 23/2/16". Esselunga invita a prestare la massima attenzione e a riportare indietro il cibo avariato. Le confezioni incriminate verranno rimborsate completamente anche in assenza dello scontrino di cassa.

Il ritiro in tutta Italia è stato deciso dal presidente dello "Sportello dei Diritti", Giovanni D’Agata, a seguito di alcuni controlli interni. "Chiunque avesse acquistato questo articolo deve riportarlo presso il punto vendita dove è stato comprato. Assolutamente non consumate questo prodotto. Contiamo sulla vostra collaborazione." - ha detto il presidente.

Commenti

franco-a-trier-D

Mar, 01/03/2016 - 12:54

pensavo fosse successo in Germania..