Evasione fiscale di oltre 3 milioni di euro a Cosenza

A Paola, in provincia di Cosenza, è stato scoperta un'evasione di oltre 3 milioni di euro occultati al fisco da parte di una società pubblicitaria

Sono stati occulati oltre 3 milioni di euro, una maxi evasione fiscale scoperta dalla Guardia di Finanza a Paola in provincia di Cosenza che ha smascherato una ditta "fantasma" attiva nell'ambiente pubblicitario.

L'operazione è stata avviata a seguito di un'attività di Polizia Giudiziaria, gli uomini della Guardia di Finanza hanno scoperto la fittizia intestazione della società e dunque avviato una verifica fiscale dell'attività della stessa. La suddetta società è dal 2010 che non ha presentato alcuna denuncia dei redditi occultando ben 3,6 milioni di euro. Sono stati inoltre scoperti alcuni titolari fittizzi, teste di legno della società oltre ai titolari effettivi. Gli uomini delle fiamme gialle hanno così condotto uno studio che ha consentito loro di ricostruire i movimenti della società, ricostruendo vendite e utili d'impresa e arrivando così a stabilire che la società non ha versato imposte per oltre 2,3 milioni di euro.

Il titolare effettivo e il suo prestanome sono stati inoltre denunciati dalla Procura della Repubblica per i reati di omessa dichiarazione e occultamento o distruzione di documenti contabili. Entrambi, per i reati commessi, possono rischiare fino a 10 anni di reclusione ciascuno.