Fa pipì per strada a Capri, maxi multa a turista

Si apparta nei pressi della piazzetta Quisisana ma si trova di fronte i carabinieri. Un 63enne adesso dovrà pagare 3mila euro di multa

Fa pipì per strada, maximulta da 3mila euro per un 63enne a Capri. Soddisfare un bisogno impellente e irresistibile è costato carissimo a un turista napoletano in visita di piacere nell’isola azzurra.

Il fatto è accaduto durante il fine settimana appena trascorso e ha immediatamente sollevato una grossa eco, di reazioni e di commenti. L’uomo, molto conosciuto a Capri anche perché affezionatissimo visitatore, non ha resistito alle necessità fisiologiche e, appartatosi nei pressi della centralissima piazzetta Quisisana, ha urinato proprio contro il muro di una boutique di una nota griffe. Gli sarebbero bastati pochi minuti per “liberarsi” e sgattaiolare via. E invece s’è imbattuto in una ronda di carabinieri, impegnati in un normale servizio di monitoraggio a tutela della sicurezza dei cittadini che lo hanno scoperto a violare apertamente le minime norme igieniche e di convivenza civile.

Quando i militari lo hanno pizzicato a far pipì a pochi metri dal viavai di turisti nei luoghi più glamour dell’isola, gli hanno intimato di ricomporsi e gli hanno appioppato la multa prevista dal codice. Dovrà pagare più di tremila euro per atti contrari alla pubblica decenza.

E già gli è andata bene: la sanzione, infatti, gli è stata comminata in misura ridotta perché, come previsto dalla recente riforma che ha depenalizzato la fattispecie trasformandola da reato a illecito amministrativo, con la "formula piena" si può arrivare a pagare da un minimo di cinquemila fino a un massimo di addirittura diecimila euro.

Commenti

blackindustry

Mar, 11/04/2017 - 11:17

Pero', che solerzia, finalmente! Chissa' ora se altrettanta giusta solerzia la usano anche sugli abusivi immigrati che vendono merce abusivamente!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 11/04/2017 - 11:17

Andare in un bar a bere un caffè per poi usare la toilette,no eh? Si vede che lui,nella sua città, la famosa NAPOLI,è abituato cosi e difatti i risultati dell'inciviltà sono noti a tutti.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 11/04/2017 - 11:23

Il meschino potrebbe aver avuto un'ipertrofia prostatica benigna condizionante una vera e propria emergenza minzionale. I sindaci farebbero meglio a provvedere all'allestimento,non solo a Capri!, di bagni pubblici senza dover costringere turisti ed autoctoni a ricorrere ai servizi di un bar con relativo obbligo di consumazione.

ANACONDA

Mar, 11/04/2017 - 11:34

Poniamo che un tale abbia un problema, tipo il diabete. Come deve comportarsi? Pellegrinare da un bar all'altro, riempiendo la bisaccia di snack e consumando bibite per decine e decine di euro al giorno? Oppure non allontanarsi mai oltre cinquecento metri dall'unico vespasiano probabilmente disponibile?

salvatore40

Mar, 11/04/2017 - 11:37

Un codice pazzo,folle,irrazionale,ingiusto,spropositato e sproporzionato. Reati gravi con pene irrisorie, reati causa biologica idraulica impellente Multe Altissime ! L' Italietta scema ha perso il ben dell'intelletto !

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Mar, 11/04/2017 - 11:52

Giusto sanzionare queste cose, ma la misura è del tutto spropositata. Facciamo pagare 20 Euri e facciamoli pagare a TUTTI quelli che prendono le strade per latrine. Altrimenti si da una multa all'anno e chi viene beccato si sente giustamente preso di mira.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mar, 11/04/2017 - 12:51

Giusto, ma che fare con le innumerevoli risorse che innaffiano giorno e notte i muri delle nostre città?

grazia2202

Mar, 11/04/2017 - 13:09

mandeteli a roma sti carabinieri di ronda. via minghetti , 150 mt da palazzo chigi, pipì ed altro a tutte le ore tra le macchine parcheggiate . credetemi

Ernestinho

Mar, 11/04/2017 - 13:43

La multa è del tutto sproporzionata e da aguzzini. Chi ha problemi alla prostata sa che può succedere all'improvviso e, se non si ha subito un WC a disposizione, non si sa come fare, a meno che di non farsela addosso! Piuttosto, c'era un WC nelle vicinanze?

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Mar, 11/04/2017 - 13:46

L'ipertrofia prostatica è nel cervello di questi cafonastri che dovrebbero stare in Burundi e non a Capri dove abbondano gli esercizi commerciali dove consumare un drink e usare la toilette ! E i cafoni stanno dappertutto,non solo a Napoli !

Ernestinho

Mar, 11/04/2017 - 13:47

Multe pazzesche che si vedono solo in italia. E tutti gli immigrati accampati che fanno i propri bisogni, anche "solidi", nei giardinetti e nei pressi delle stazioni? Ah, già, loro sono nullatenenti e quindi possono fare quello che vogliono!

antonmessina

Mar, 11/04/2017 - 13:48

ma se l'italia è piena di clandestini color antracite e non solo che fan di tutto ovunque !! ridicoli !

Ritratto di llull

llull

Mar, 11/04/2017 - 14:01

Capitato a me. Torino, stazione di Porta Nuova. Ho una necessità fisiologica e nell'atrio cerco le indicazioni per i Servizi. Vedo in alto il simbolo con la freccia. Supero l'indicazione ma da quel momento in poi le indicazioni grafiche spariscono. Dico, vuoi vedere che ho superato il bagno senza accorgermi? Torno indietro e rifaccio tutto da capo. Mi giro tutti i corridoi con i negozi ed arrivo fino ai binari. Di bagni, neanche l'ombra e cartelli inesistenti. Chiedo alla commessa del fast-food che mi dice che per usufruire dei Servizi è necessario lo scontrino. Ma io non ho fame, ho soltanto una impellente necessità idrica. Che fare ? (segue...)

Ritratto di llull

llull

Mar, 11/04/2017 - 14:03

(...seguito) Quasi in preda alla disperazione, esco dall'uscita laterale di via Nizza e fortunatamente ci sono dei lavori in corso, mi apparto dietro un'impalcatura e nascosto dalla vista dei passanti la faccio lì. Ci ho messo tutta la mia buona volontà ma purtroppo era l'unica cosa che potevo fare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 11/04/2017 - 14:25

Basta mettere le ronde dei Carabinieri in tutte le nostre citta Straiè Solo che mentre il Napoletano (NON PATANO Giovinap) la multa la paghera, le RISORSE NON pagheranno niente!! Questa è l'Italia !!!!! AMEN. Saludos dal Nicaragua. Il problema comunque rimane quello che in tutte le nostre citta hanno tolto i VESPASIANI e solo chi NON ha mai sofferto di IPERTROFIA PROSTATICA non puo capire come sia impossibile trattenere la minzione !

pietrom

Mar, 11/04/2017 - 14:47

C'era un bagno pubblico nel raggio di un chilometro? Si: la multa e' giusta. No: la multa va data al Comune. Semplice.

StefaniaReader

Mar, 11/04/2017 - 14:51

Succede anche in un bel paesino alle porte di Milano dove i frequentatori del locale circolo arci urinano sui marciapiedi e fanno defecare i figlioletti fra le auto in sosta. Mandate quei CC anche da noi!!!!

giovinap

Mar, 11/04/2017 - 15:44

hernando45 ,carissimo , il napoletano giovinap è ovvio che non è patano(anche se potrei accettare la cittadinanza onoraria PADANA , ma offertami da un padano doc e nella patania di oggi dove lo troviamo ?)non hai idea delle multe che pago l'ultima che ho pagata è stato il giorno della partita napoli real , abito a 500 metri dallo stadio e c'erano auto , parcheggiate anche sugli alberi , ho trovato il vigile solerte che mi ha multato , perche avevo una porzione di ruota sul marciapiedi , saluti dalla città più bella del mondo , con un poco di ammuina .p.s. non so se questo scritto ti arriva , oggi ci sono censori patani che mi sbarrano il passo .

ziobeppe1951

Mar, 11/04/2017 - 15:49

llull...14.03....in fondo a destra..prima dei binari, ci sono i bagni..un saluto

Ernestinho

Mar, 11/04/2017 - 16:38

Lo ripeto ancora. La multa è del tutto sproporzionata considerando che sarà stata fatta in una situazione di estrema necessità!

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 11/04/2017 - 17:17

Dove dire che è un migrante......

Ritratto di llull

llull

Mar, 11/04/2017 - 17:33

@ziobeppe1951: non sono pratico di Torino e della sua stazione; li cercavo (!!!!) e non li ho trovati. Non basta mettere i bagni, bisogna anche mettere le indicazioni visibili !!! Un saluto anche a lei :)

fuocoefiamme

Mar, 11/04/2017 - 17:44

@Ernestinho 13,43 quindi chi ha problemi di prostata è giustificato a pisciare anche sulla tua porta di casa.

Ernestinho

Mar, 11/04/2017 - 18:22

X "fuocoefiamme". No, sulla tua porta di casa, ben più adatta!

Ernestinho

Mar, 11/04/2017 - 18:24

X "ziobeppe1951". Avresti dovuto dirglielo prima non dopo!