Fa sesso con la cognata di 13 anni: rischia 3 anni di carcere

A scoprire la relazione sessuale una professoressa della ragazzina

Si era invaghita del cognato, di 11 anni più grande di lei. Abitavano nello stesso palazzo, a due piani di distanza l'una dall'altro. E lui, un ragazzo di 24 anni ora rischia una condanna a tre anni di carcere, per atti sessuali con una minore di 14 anni. Sì, perché la ragazzina di anni ne ha 13 e con lei il cognato aveva iniziato una relazione sessuale.

A scoprirlo è stata una professoressa, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, che aveva sentito una compagna di classe dire alla ragazzina di denunciare e chiedere aiuto. Immediata la reazione della docente, che ha prima avvisato la madre e poi la procura di Bergamo. La 13enne all'inizio ha negato, sostenendo che si trattasse di un compagno, coetaneo, ma alla fine ha dovuto ammettere tutto. Subito il 24enne è stato arrestato, con un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, e ha confessato la relazione sessuale. Lui sostiene che gli incontri si siano svolti non più di due o tre volte nel corso di tutto l'anno e la ragazzina ha ammesso di essersi innamorata del cognato, ma ciò non azzera la responsabilità dell'uomo di aver fatto sesso con una minore di 14 anni.

Il 24enne ora si trova ai domiciliari, dopo aver risarcito la famiglia con 2.500 euro, lavora e sta seguendo un percorso psicologico. Per lui il pm Gianluigi Dettori ha chiesto 3 anni di carcere, ridotti con il rito abbreviato.

Commenti

mariod6

Mer, 12/09/2018 - 12:13

Gli dovevano dare 30 anni di galera a questo maiale. E la moglie del maiale sta zitta ????

mariod6

Mer, 12/09/2018 - 12:15

Questa sentenza stabilisce anche che il valore della verginità di una ragazzina è 2.500 euro. Poi le femministe si scandalizzano per le donne che la mettono all'asta !!!

Ritratto di diemme62

diemme62

Mer, 12/09/2018 - 14:42

mariod6: io non darei tanto per scontato che lei fosse vergine.

Pat2008

Mer, 12/09/2018 - 15:07

Il valore della verginità è un'esecranda sciocchezza buona per i talebani dell'Afghanistan, la cosa veramente grave sono le conseguenze umane e psicologiche di questa brutta storia di abuso... ché abuso sarebbe anche se la bambina fosse saltata addosso al 24enne, data la sua tenera età.