La falla del canone Rai "Così evitate il balzello"

Il canone Rai è ormai alle porte. Quasi certamente a luglio arriverà in bolletta il balzello tv. Ma spunta una falla nella legge che potrebbe permettere a molti di non pagare il canone

Il canone Rai è ormai alle porte. Quasi certamente a luglio arriverà in bolletta il balzello tv. Ma spunta una falla nella legge che potrebbe permettere a molti di non pagare il canone. Di fatto, in questo momento, l'unico modo per non pagare la tassa tv è quello di dimostrare con un'autocertificazione che non si è in possesso di un televisore. Ma occhio, se si dichiara di non averlo e in realtà a casa ne avete uno scatta la dichiarazione mendace e ne deriva una a sanzione per l’evasione fiscale (pari a cinque volte il canone Rai) e l'imputazione in un processo penale. Inoltre va sottolineato che in caso di accertamento fiscale per il mancato pagamento, il contrbuente non avrà modo di opporsi se non dimostrando di non possedere la tv. Cosa fare allora? Laleggepertutti.it prova a suggerire una soluzione. Come sottolinea Angelo Greco, avvocato ed esperto in materia tributaria, "con l'invio dell'autocertificazione prima dell'acquisto della televisione o dopo averla ceduta o donata a un amico, il contribuente non dirà il falso e potrà evitare il pagamento del canone". Proviamo a capire meglio la faccenda.

La norma in questo momento lascia l'opportunità di comunicare al Fisco che non si detiene il televisore oggi e di acquistarlo domani. In questo modo, nel momento in cui viene effettuata la dichiarazione realmente non si è in possesso della tv, ma l'acquisto avviene in momento successivo. Ma c'è un'altra falla nella norma che potrebbe lasciare spazio ai "furbetti". Chi ha una tv, sempre utilizzando il buco normativo, potrebbe, il giorno priva inviare l'autodichiarazione all'Agenzia delle Entrate donare in comodato a un amico o magari ad un parente di un altro nucleo familiare il televisore per poi farselo restituire subito dopo aver spedito le carte al Fisco. La donazione può avvenire oralmente o con una scrittura privata. I beni mobili infatti non necessitano degli atti notarili. Ma attenzione: per difendersi dall'accertamento del Fisco bisogna avere una data certa in cui sarebbe avvenuta la "donazione". E questa può essere fornita come ricorda Greco "con il timbro di qualsiasi ufficio postale con il timbro apposto sul contratto spedito a uno dei due contraenti".

Commenti

cgf

Mar, 23/02/2016 - 10:27

espediente del piffero perché la normativa prevede che al venire in possesso, non solo comprare, di un apparecchio atto alla ricezione di segnali radiotelevisivi, quindi anche PC, smartphone, pad, etc.. occorre fare l'autodenuncia e pagare il canone

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 23/02/2016 - 10:34

se non pagassimo il canone rai, gente umanamente inutile non avrebbe la possibilita' di straparlare ed arricchirsi oltre modo. perderemmo una occasione unica: ascoltare deficenti che balterano di cose che non conoscono e delle quali non gliene frega assolutamente nulla.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 23/02/2016 - 10:41

Mario io abito in una palazzina a due piani , con un solo contatore , al pian terreno abito io con la mia famiglia e al piano superiore mio figlio con la sua. Alla faccia di tutti i Bananas io l'anno scorso pagavo due canoni , da quest'anno ne pagherò solo più uno. Meno male che Matteo c'è.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 23/02/2016 - 10:45

Apprezzo la collaborazione dell'Avv. Greco, ma la dichiarazione non mi sembra affatto una falla, in quanto se alla dichiarazione corrisponde un accertamento fiscale (cartella esattoriale e non un sopralluogo concordato con l'Agenzia delle Entrate) di fatto chi dichiara è nell'impossibilità di dimostrare di non avere un tv se non aprendo le porte di casa propria. Io non ho una tv, non ne ho mai acquistata una nemmeno da regalare (e non ho nemmeno sottoscirtto contratti con i vari Premium, Sky, ecc...), ma nonostante ciò preferisco pagare il canone in bolletta piuttosto che oppormi, pagando l'aiuto di un legale (non conoscendo la materia da solo non me la sento), ad un accertamento fiscale.

blackbird

Mar, 23/02/2016 - 10:49

Ma è così difficile fare "buone leggi"? Certo legiferare "a contratto" crea molti problemi e "buchi" normativi. Basterebbe dichiarare cosa si propone la legge, e senza tanti cavilli spiegare cosa fare, lasciando a successivi regolamenti l'attuazione. Ma siamo in Italia, la patria del diritto (e del rovescio) e si deve legiferare in punta di fioretto per dar lavoro agli avvocati (la categoria meglio rappresentata in Parlamento!)

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 23/02/2016 - 10:56

@marino.birocco. Fossi in Lei non sarei così sicuro che non arrivi una cartella esattoriale per mancato pagamento al codice fiscale non intestatario del contratto della fornitura elettrica.

euge50

Mar, 23/02/2016 - 11:37

Intanto se si presentano alla porta degli sconosciuti, con i tempi che corrono, non apro. Non apro nemmeno ai letturini gas e luce, figurarsi a questi. Se vogliono fare una ispezione, mi scrivono, mi fissano un appuntamento e poi vedremo. Per quel giorno, se ho il tv, CHE NON HO, cosa faccio?. Lo faccio sparire .....

Albius50

Mar, 23/02/2016 - 11:45

In pratica si può evitare di pagare semplicemente eliminando tutti i televisori ed al loro posto sostituirli con dei monitor; ora siamo in grado di collegare ad essi il nostro SMARTPHONE o Notebook e con le APP fornite vedere tutto RAI, MEDIASET, ecc... semplicemente sfruttando il collegamento ADSL, O FIBRA e finalmente avremo una TV LIBERA dai politici di SINISTRA e dai loro giornalisti.

epc

Mar, 23/02/2016 - 12:00

@Pajasu75: ha centrato il punto! Anche io sono fortemente indeciso. Non ho la televisione e non ho intenzione di comprarla. Possono venire a casa mia quando vogliono per verificarlo. Ma come fare se quelli dell'AdE invece di venire a verificarlo mi mandano la cartella e basta? O magari mi bloccano la macchina? Io non voglio frodare lo Stato, ma non voglio neppure pagare il non dovuto; eppure forse la migliore soluzione è quella di turarsi il naso e pagare il non dovuto per non dovere poi affrontare casi peggiori..... Che schifo è diventata la nostra Italia.....

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 23/02/2016 - 12:01

Pajasu75 io dormo tranquillo , mi sono già informato.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Mar, 23/02/2016 - 12:10

marino.birocco:già un solo contatore e due famigle,beati i puri di spirito, fortuna per Renzi che ci sono tipi come lei che credono che gli altri siano imbelli!!!!

cgf

Mar, 23/02/2016 - 12:33

il canone va abolita e STOP! Si credono i più bravi, che lo dimostrino autogestendosi con la pubblicità, così come fanno i MENO bravi.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Mar, 23/02/2016 - 12:47

@marino.birocco Nel suo caso, trattandosi di DUE famiglie separate, era necessario, per legge, avere DUE contatori separati. Addirittura ce ne vorrebbe un terzo per la luce scale, perché in questo caso l'energia non è per uso residenziale e ha un prezzo più alto.

maxxx666

Mar, 23/02/2016 - 13:29

Intanto rispondo a cgf che il canone non è previsto per i monitor ma solo per gli apparecchi dotati di presa per antenna sat o digitale terrestre e questo è riportato anche sul sito della rai. Per quanto riguarda il possesso del televisore, stando a quello che dice qualcuno, per dimostrare di non averlo dovrei cederlo a qualcun'altro e provarlo con un atto che attesti la cessione e sarebbe come dire che se non ho mai posseduto un televisore dovrei comprarne uno e poi cederlo per dimostrare di non averlo! Ma qualcuno si connette al cervello prima di sparare ste cavolate? Ho letto che se uno comincia a pagare il canone poi gli fanno pagare anche i 10 anni di arretrato perchè qualcuno del governo ha detto che non sono prevsti condoni. Non è che si riferiva agli accertamenti già in corso perchè altrimenti uno continua a non pagare e stà tranquillo.

Massimo Bernieri

Mar, 23/02/2016 - 14:11

Buffoni.Voleva mettere il canone RAI in bolletta anche l'ultimo governo Berlusconi con Romani in TV a spiegare come avrebbe funzionato.Poi..il governo è caduto.Non ricordo commenti suquesto giornale contro.Se invece lo propone Renzi allora non va bene.Io ho sempre pagato il canone e ora risparmio e non dovrò conservare le ricevute di avvenuto pagamento. PS Non ho votato per il PD.

Ritratto di alejob

alejob

Mar, 23/02/2016 - 15:00

VALENZA, la cosa più FACILE è la SEGUENTE. Mi trovano al SUD, a fare BENZINA in un distributore. Pochi secondi dopo, che ero FERMO, arrivano due INDIVIDUI i quali mi dicono : (DEVI COMPRARE QUESTE DUE CASSETTE, PER VENTI EURO, ALTRIMENTI DI QUI NON TI MUOVI). Inutile dire che non avevo nessun tipo di REGISTRATORE in Macchina, ma se ho voluto uscire da quella situazione, sono stato costretto a fare l'acquisto. Questo è il metodo sicuro. PRESENTARSI davanti al GRULLO e DIRE : (O MI COMPRI QUESTE SCARPE VECCHIE per 100 EURO o ti faccio come LORO). Motivo, la RAI puoi venderla al miglior offerente, a me non INTERESSA.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 23/02/2016 - 15:02

Un bel referendum di iniziativa popolare non sarebbe meglio e definitivo? nopecoroni.it

audace

Mar, 23/02/2016 - 15:05

@marino.birocco, sino a quando ci saranno gente come lei, purtroppo sono tanti in Italia, che pensano solo a se stessi e se ne fregano degli altri, la fine è molto vicina per tutti, incluso lei. All'avvocato vorrei dire, che la norma stabilisce che ogni anno bisogna ripetere la raccomandata per dichiarare di non avere mezzi per vedere la tv (autocertificazione)quindi, serve a niente la sua scappatoia senza considerare che, anche se rientra in possesso del televisore, successivamente all'invio della certificazione deve, pagare il canone da quel momento.

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 23/02/2016 - 15:25

Io ero favorevole al pagamente del canone in bolletta della luce ma non pensavo attuassero un modo così "demenziale".

Massimo Bernieri

Mar, 23/02/2016 - 15:29

Per il lettore che scrive che ha un solo contatore per due appartamenti prima di scrivere "boiate" informatevi! Potrebbe essere una palazzina di una unica proprietà divisa in due appartamenti con un unica entrata e in tal caso basta un unico contatore anche per la luce scale o in box.

xgerico

Mar, 23/02/2016 - 15:45

E risaputo e più volte detto e scritto che gli intestatari di un contratto di luce, (prima casa) pagheranno il canone. Poi chi voglia infognarsi nelle "strategie" per non pagarlo (mi fanno ridere quelli che scrivono IO non ho TV in casa)! Sicuramente amano farsi del male da soli! OPS.. sapete che è anche diminuito!?

flip

Mar, 23/02/2016 - 16:14

MI PIACEREBBE SAPERE QUANTO CHIEDERA' L' ENEL ALLA RAI PER IL DISTURBO. CIFRA A SEI ZERI. BELL' AFFARE. ERA MEGLIO SE TENEVA GLI EVASORI.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 23/02/2016 - 16:38

Massimo Bernieri , finalmente una voce fuori dal coro complimenti condivido al 100 %.

Massimo Bernieri

Mar, 23/02/2016 - 17:13

Ragiono con la mia testa,critico anche chi ho votato e prima di scrivere mi informo.Vedremo chi ha scritto che è "fuori legge" perché ha un unico contatore,tirerà fuori la legge che in una palazzina frazionata in due unità abitative di una unica proprietà:e possono essere due persone,sia obbligatorio avere due contatori anzi tre per uno per la luce scale.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mar, 23/02/2016 - 17:58

Trovo immorale per chi si professa legalitario anche solo concepire simili mezzucci. Per cosa poi, cento - dico 100 - euro anno. Se qualcuno ha in animo di rubare almeno che lo faccia per qualcosa che gli cambia la vita altrimenti oltre che ladro è anche stupido. Detto questo, trovo immorale anche il canone che va ad una società che usufruisce degli introiti pubblicitari. Così facendo si falsa la concorrenza, vero signor Garante della concorrenza e del mercato ?

Fossil

Mar, 23/02/2016 - 18:13

Anch'io di questi tempi, se non aspetto visite, non apro a nessuno. Ma poi, per entrare in un appartamento privato, che obbligo ho ad aprire. Sapevo che bisogna avere un mandato dal magistrato che ipotizza la detenzione di droga o armi...qualcuno sa qualcosa al riguardo?

vince50

Mar, 23/02/2016 - 18:19

Consiglio da chi legale non lo è affatto,PAGARE e stop.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 23/02/2016 - 18:51

Per la RAI, c`è una sola cosa da fare, CHIUDERE BARACCA E MANDARE AL DIAVOLO I BURATTINI!!! """COME I COMUNISTI AL GOVERNO, QUESTA "RAI" È UN BUCO NERO""",CON PROGRAMMI DA SCHIFO E ARTISTI INCAPACI E STRAPAGATI, CHIUDENDO LA BARACCA, AGLI ITALIANI VIENE A MANCARE POCO O MIENTE!!!

CIGNOBIANCO03

Mar, 23/02/2016 - 19:08

Pensare che io pago il canone da anni per una rai che no guardo mai,(oscena) salvo la trasmissione dell'ottimo Dottor Porro; VIRUS.

Valia49

Mar, 23/02/2016 - 19:43

@bobirons.Vedi che il problema non sono i cento euro, ma il pagamento di una tassa di possesso su qualcosa che è mio.

ccappai

Mar, 23/02/2016 - 20:25

Mi fate decisamente fisco!!!

Ritratto di pigielle

pigielle

Mar, 23/02/2016 - 20:25

@xgerico..@marino.birocco.. forse nessuno vi ha detto come funziona veramente ..ovvero in bolletta si fanno tutte le somme su quanto dovuto, canone compreso ...poi la famigerata iva, ovvero la tassa sulla tassa, ti porta il canone a 113 euri tondi tondi ...che i sinistr...zi chiamano risparmi. Ma andate a vaffan...

PaK8.8

Mar, 23/02/2016 - 21:22

Ragazzi il canone in Germania costa 200 euro e permette di vedere DUE canali e basta, ARD e ZDF. E si paga, oh se si paga. Sono altre le battaglie, suvvia.