Il fantasma arcobaleno

Dialoghi di fantasmi. All'annuncio di un ritorno di Romano Prodi, uno degli attori della sinistra che intravediamo sul fondo, sfuocato, riconoscendolo a mala pena, esterna: «Prodi torna come in una seduta spiritica, ma quel mondo è finito». Il vecchio attore, che ha fatto storia e poi cronaca famigliare, è Nichi Vendola. La sua vicenda di allora assomiglia a quella di oggi di Alessandro Di Battista. Un ritorno al privato, alla lettura, alla scrittura, agli affetti famigliari. Vendola è come quelle attrici che hanno rinunciato alla carriera per sposarsi o per coltivare i propri sentimenti. Come Sandra Milo, che interruppe la sua attività cinematografica in favore della famiglia. Nichi Vendola ha deciso, non silenziosamente, di ritirarsi dalla politica senza avere né lasciare rimpianti. Ha dichiarato di sé e di suo marito: «Non vogliamo fare i testimonial di una battaglia di civiltà, ma soltanto poter vivere in pace. Meglio tornare a ottomila chilometri dall'Italia in questa casetta piccolina in Canada». E ancora: «Non permetteremo che il corpo di nostro figlio diventi una bandiera dei diritti civili». La sua attività politica è stata varia e compiuta con ampie soddisfazioni e poteva sembrare definitivamente chiusa. Ritrovarlo oggi nella «nuova» sinistra, con i giovani Speranza, Civati, Cuperlo e Fratoianni, induce a una sola osservazione: «Vendola torna come in una seduta spiritica, ma quel mondo è finito». La stessa che lui ha indirizzato a Prodi.

Commenti

opinione-critica

Mer, 22/11/2017 - 16:26

Egregio Sgarbi forse è più probabile che Vendola torni in politica per motivi e interessi sessuali, ovviamente deve edulcorare questa ragione...

Ritratto di max2006

max2006

Mer, 22/11/2017 - 16:45

C H E S C H I F O O O O O O O O O O O O O O O O O O..................

corivorivo

Mer, 22/11/2017 - 16:56

facce sinistre

Ritratto di max2006

max2006

Mer, 22/11/2017 - 17:02

Peggio per Berlusconi che glielo edita. Ma dai Sallusti ma che scrive? ognuno è libero di fare quello che vuole come il Nostro di Rignano che prima dice di abbandonare la politica e poi si ricandida pensando di vincere tutto(cosa impossibile) ma per quello nessuna critica su questo campo. Certo a me da elettore di centro destra può interessare dal punto di vista: uno in meno in Parlamento dei 5Stelle. Ma eè il "due pesi e due misure" che mi da decisamente fastidio. P.S. Vediamo se me lo pubblicate voi della Gazzetta di Arcore.

VittorioMar

Mer, 22/11/2017 - 18:02

..RITORNA, SUL PALCOSCENICO DELLA POLITICA, A GRANDE RICHIESTA COME UNA "PRIMA DONNA", PERCHE' GESTISCE E DETIENE UN BUON "PORTAFOGLIO" DI VOTI...CHE ORA FANNO MOLTO COMODO A SINISTRA !!

sparviero51

Mer, 22/11/2017 - 19:20

LA RECCHIA ORECCHINATA TORNA DI MODA !!!

valerie1972

Mer, 22/11/2017 - 22:02

Ogni volta che vedo lo sputacchione e mi ricordo di averlo anche votato mi vengono gli impulsi suicidi. Sta' pure a casa con la tua bella 'famigliola-Frankenstein', non ti caca più nessuno: i massoni frocizzanti adesso hanno Boldrina e co.

Yossi0

Gio, 23/11/2017 - 07:01

Sono d’accordo quei tempi sono finiti anche perché questi personaggi, Prodi o Vendola e tanti altri come loro che sono rimasti attaccati alla mammella politica, non hanno nulla da dire; infatti, molti dei loro progetti chiamati “ battaglie “ per dare parvenze macroscopiche a fatti correnti sfruttati ad arte, con la solita retorica bigotta o cosiddetta progressista sono ormai in vigore, o superati dal tempo.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 23/11/2017 - 11:01

Italia irrecuperabile.

il corsaro nero

Gio, 23/11/2017 - 12:20

@max2006: ma cosa scrivi tu! E' Sgarbi non Sallusti! Almeno sai leggere?

dagoleo

Gio, 23/11/2017 - 13:00

Insieme anche alla Baldracchia. Paladina delle donne e dei diritti femminili e che da giovane aveva lavorato nella redazione di indietro tutta, come "allenatrice" delle ragazze coccodè. La morale degl'immorali.

MOSTARDELLIS

Gio, 23/11/2017 - 13:15

Prodi, Vendola e sinistri vari, o diventati tali, tutti a casa. Un loro ritorno sarebbe davvero una cosa sciagurata per questo già provato Paese. Loro hanno già dato, e preso parecchio di più, per cui non ne sentiamo assolutamente la mancanza.

Ritratto di max2006

max2006

Ven, 24/11/2017 - 08:52

il corsaro nero: non solo so leggere ma sono sicuro di averlo postato su Sallusti e non Sgarbi. Non so che dire