Farinetti risponde a Celentano: "Il Teatro Smeraldo? Perché non lo prendeva lui?"

Dopo che Celentano ha accusato il patron di Eataly di aver aperto il suo store milanese nel posto che fu dello Smeraldo solo "per riempirsi le tasche", Farinetti risponde a muso duro

Volano ancora stracci tra guru a sinistra. Dopo che ieri Adriano Celentano ha criticato Oscar Farinetti, accusandolo di aver aperto il suo store milanese nel posto che fu dello storico Teatro Smeraldo solo "per riempirsi le tasche", oggi il patron di Eataly ha risposto a muso duro al Molleggiato. "Se gli stava così a cuore il teatro Smeraldo poteva farsi avanti e rilevarlo, sono convinto che avrebbe avuto le risorse e le capacità per farlo, l'Italia è piena di teatri che chiudono, se Celentano vuole gli fornisco direttamente io l'elenco, sono sicuro che sarà felice di prenderesene cura", ha detto Farinetti. Che poi, nell'intervista al Fatto quotidiano, ha spiegato: "Mi odia, io non so perché, anche lui è affetto dal più grande male di questo paese: criticare, criticare sempre, io cerco di guadagnare, non c'è dubbio che sono un mercante. Anche Celentano mi risulta che si faccia pagare, e bene, per quello che fa. Non ci vedo nulla di strano, anzi". E ancora: "Vendo salsicce? Certo, vendo salsicce. E credo di essere uno che mette sempre un pizzico di poesia accanto a quello che fa".

Commenti

rinaldo

Ven, 21/03/2014 - 10:55

Bravo Farinetti ha fattto bene a cantarglele! Da quando Celentano si atteggia a guro è diventato insopportabile. Nn capisco chi si crede di essere e poi proprio lui critica x riempirsi le tasche???? Le sue trasbordano e ogni giorno pensa con la moglie a come continuare a riempirle. Stia zitto !!!!!

steacanessa

Ven, 21/03/2014 - 10:57

Due tartufi.

Gianca59

Ven, 21/03/2014 - 10:57

E cosa doveva rispondergli ? Glielo avrei detto anch' io, come ho scritto da altra parte. Comunque Farinetti è ammirevole: ha sempre il sorriso in bocca e risponde sempre serenamente, nonostante lo attacchino da più parti. Chissà se un giorno risponderà anche lui con un sereno vaffanculo.

redy_t

Ven, 21/03/2014 - 11:26

Attendo a breve un bell'avviso di garanzia del solito PM rosso. Non si può attaccare impunemente uno scemotto come Celentano e sperare di farla franca

Ritratto di bernardoone

bernardoone

Ven, 21/03/2014 - 12:04

Ritengo che il comportamento di Celentano sia cialtrone analfabeta.

Ritratto di enkidu

enkidu

Ven, 21/03/2014 - 12:28

diciamolo, Frinetti con Eataly sta facendo per l'agroalimentare italiano quello che classi di politici inetti non hanno saputo fare in anni. A prescindere da come la pensa questa è gente che porta il risultato a casa. Gli altri cantano, parlano etc.

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Ven, 21/03/2014 - 12:40

consiglierei a farinetti e a celentano di farsi una telefonata invece di romperci le palle a tutti noi

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 21/03/2014 - 13:23

Se glielo avessero regalato lo avrebbe preso.Certa gente non ne ha mai abbastanza.

Alessio2012

Ven, 21/03/2014 - 13:37

Per secoli abbiamo sopportato un gorilla come Celentano, solo perché ci dispiaceva sparare sulla crocerossa. Era un morto di fame, e l'abbiamo riempito di soldi. Era brutto e gli abbiamo dato una moglie bellissima. Ora però dato che la riconoscenza non esiste in questi abomini di natura, siamo costretti a reagire...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 21/03/2014 - 13:51

SE; UNO COME FARINETTI DÁ LAVORO A 280 PERSONE; PER ME LUI NON MERITA UN CRITICA DA CELENTANO; MA UNO ELOGIO CHE DI QUESTI TEMPI CÉ QUALCUNO;CHE HA IL CORAGGIO DI APRIRE UNA ATTIVITÁ!.

frateindovino

Ven, 21/03/2014 - 13:54

Farinetti risponde............. Non me ne voglia il signor farinetti, ma fino a ieri per quanto mi riguarda era un perfetto sconosciuto, assurto ai rumors della cronaca in questi giorni per via delle elucubrazioni senza pausee del molleggiato nazional popolare nei suoi confronti, il guru ha sputato la sentenza, viva il guru. E invece no, Farinetti uomo di trincea evidentemente, ha dimostrato di avere le palle, ha risposto, devo plaudire per la sua risposta, diretta, genuina, salace, verace, concisa. Non è poco visto che l'ipocrisia è luogo comune sopratutto nelle risposte (Vedasi talk show qualsiasi) ,bravo signor Farinetti,

giottin

Ven, 21/03/2014 - 14:05

E' solo bagarre tra trinarciuti!

Massimo Bocci

Ven, 21/03/2014 - 15:43

Farinetti,....non tutti possono essere COMUNISTI!!! LADRI!!! COOP!!!

alfa2000

Ven, 21/03/2014 - 16:09

celentano chi???????? ma non è quello italiano con le aziende in svizzera? o è un italiano residente in svizzera? insomma si come la mina, vende in italia e paga le tasse all'estero, o no? insomma con i miliardi che ha fatto perchè daà fastidio a chi continua a lavorare e duro, oltretutto fabbrica posti di lavoro? è la sindrome antiberlusca, ogni volta che qualcuno fa qualcosa di buono e con i soldi propri crea posti di lavoro a aqulacuno rede il cxxo, a casa, bravo farinetti continua così, aiuta gli operai e se ti arricchisci te lo meriti

giovauriem

Ven, 21/03/2014 - 17:45

signor farinetti,non infierisca con quel grande cantante rincoglionito e stia certo che quella non è farina del sacco di celentano ma della moglie claudia mori che lo muove come un pupo

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 21/03/2014 - 17:52

Farinetti arriva buon ultimo. Sono in molti prima di lui ad averlo detto all'insuperabile RE DEGLI IGNORANTI. Questo, però, non significa che avendolo acquistato lui gli si permetta di farci quel cazzo che gli pare!

positiveday

Ven, 21/03/2014 - 18:42

Celentano è un cialtrone. Lo è sempre stato, da milanese mi sono sempre vergognato che si spacciasse per milanese. Poi è pure diventato di sinistra, ma quella inconcludente, quella della vecchia "squola". Farinetti sa fare 2+2, e fa 4 anche per uno di sinistra, bravo.