Ferruccio De Bortoli: "Si riempie la bocca di false giustificazioni"

Ferruccio De Bortoli torna a scrivere sul Corriere della Sera e in un'editoriale di fuoco mette ancora una volta nel mirino Matteo Renzi

Ferruccio De Bortoli torna a scrivere sul Corriere della Sera e in un'editoriale di fuoco mette ancora una volta nel mirino Matteo Renzi. L'ex direttore del Corsera, non usa giri di parole. "Le ultime previsioni sulla crescita italiana rendono assai improbabile, senza interventi correttivi, la discesa quest' anno del rapporto fra debito e prodotto interno lordo, oggi al 132,8 per cento. Se l' obiettivo venisse mancato, l'intera scommessa del governo Renzi - stimolare lo sviluppo con maggiore disavanzo - sarebbe perduta". E questa sconfitta oscurerebbe i risultati ottenuti sul fronte delle riforme. Poi De Bortoli avvisa il premier e accende una luce sui probabili rischi che sta correndo il nostro Paese.

"La verità - scrive - è che abbiamo allegramente sottovalutato, in questi due anni, il peso del nostro debito (in aumento nel 2015 di 34 miliardi, a quota 2.169,9), riempiendoci la bocca di false giustificazioni, guardando stupidamente i conti degli altri in più rapido peggioramento ma da livelli inferiori". Insomma l'ex direttore del Corriere non ha cambiato idea sul premier. Un premier che ha fatto fin troppe chiacchiere e pochi fatti.

Commenti

DIAPASON

Dom, 21/02/2016 - 12:20

Cominciano gli attacchi della fanteria massonica,si delineano tempi difficili per il venditore di fumo e bui per gli italiani.tutto rigorosamente in democrazia con la supervisione istituzionalcomunista.

NotaBene

Dom, 21/02/2016 - 12:40

Torniamo alla riforma dell'art. 18 presentata anni fa dal governo Berlusconi. Quella sì che sarebbe garanzia di sviluppo.

mifra77

Dom, 21/02/2016 - 12:40

Si è risvegliato De Bortoli e solo adesso si accorge che stiamo parlando di fuffe. Peccato non si sia accorto che quelle che lui definisce riforme ed il suo timore che vengano vanificate, è già realtà. le riforme sono solo desideri di qualche codazzo pagatore e in realtà non servono a nessuno e tanto meno agli italiani, sempre più in miseria

hectorre

Dom, 21/02/2016 - 15:38

quando questi zombie escono allo scoperto per il premier in carica inizia la parabola discendente...mi auguro che si vada ad elezioni e venga ripristinata la democrazia.

Cheyenne

Dom, 21/02/2016 - 17:25

questo signore è correo delle idiozie combinate da renzie e con l'altro farlocco di mieli, ambedue criptocomunisti, obbediente alle banke