"Una fi** da violentare". Polemiche per un audio, ma il leghista smentisce

Il quotidiano Tageszeitung attribuisce al consigliere comunale della Lega a Bolzano, Kevin Masocco, un audio. Ma lui smentisce: "A breve mi recherò a sporgere denuncia e diffido Tageszeitung a continuare a diffondere questa fake news"

Lui smentisce categoricamente di aver mai pronunciato quella frase. Un audio pubblicato dal Tageszeitung e attribuito dal quotidiano al consigliere comunale della Lega a Bolzano, Kevin Masocco, viene definito dallo stesso una "fake news". Nell'audio (ascolta qui) si sente dire "venite allo Juvel, c’è una dj figa da violentare". E poi giù una bestemmia. "Un messaggio vocale di Kevin Masocco, neo consigliere della Lega", scrive il quotidiano. Ma lui smentisce e va all'attacco.

"Quella non è la mia voce", assicura Masocco. "Sta girando un audio in cui io avrei detto cose ignobili - scrive su Facebook - Chi mi conosce personalmente ha subito capito che la voce non è la mia. Mi spiace molto dover smentire e dovermi giustificare per ciò che non ho fatto. Da sempre difendo la dignità di tutte le donne e condanno ogni atto di violenza. Chiederò al comitato pari opportunità del comune di Bolzano di attivarsi sempre più per promuovere la dignità della donna. Colgo questa occasione non tanto per difendere la mia reputazione ma per chiedere la tutela per tutte le forme di violenza sulle donne. A breve mi recherò a sporgere denuncia e diffido Tageszeitung a continuare a diffondere questa fake news".

Sui social in molti si schierano a difesa del consigliere. "Ho sentito l'audio e non sei tu. Non ti curare delle cattiverie e vai avanti sereno sulla tua strada", scrive qualcuno. "Oltre la voce.. anche il linguaggio usato non è il tuo. Fai denuncia per diffamazione", gli suggerisce un altro.

Commenti

Popi46

Mer, 13/02/2019 - 18:12

Una fi...., che pa....e!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 13/02/2019 - 19:16

GOMBLOTTOO,GOMBLOTTO,contro la Lega,e'ovvio.

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Mer, 13/02/2019 - 19:20

NON SI SONO affatto PREOCCUPATI di difendere e dare giustizia alle loro donne violentate da extracomunitari a Colonia e in altre città tedesche a capodanno. Hanno messo la sordina a questi fatti che non potevano smentire. Ma si PREOCCUPANO del consigliere leghista.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 13/02/2019 - 19:32

Finalmente uno che non si mette sulla difensiva, ma va al contrattacco. Così si fa! Salvini, seguilo. Fai una controdenuncia ai magistrati, per stalking. Ci sta, come vorrebbero farci stare sequestro di persona.

ulio1974

Gio, 14/02/2019 - 08:44

sono ragazzate, dai, samo sinceri...eppoi, pensate che le ragazze non dicano altrettanto o facciano foto? ingenui