Il fidanzato non torna per San Valentino. Lei lo ricopre di insulti su Facebook. Poi l'amara scoperta

Mai trarre conclusioni affrettate. Peggio ancora scriverle su Facebook

Mai trarre conclusioni affrettate. Peggio ancora scriverle su Facebook. Ne sa qualcosa Siobhan Burns che, infuriata perché il fidanzato tardava a rientrare la sera di San Valentino, ha scritto un caustico post sul social network in cui lo insultava e gli dava dell'insensibile. Peccato però che il compagno Chris Barns non aveva alcuna intenzione di fare tardi. Infatti, l'uomo era rimasto coinvolto in una rissa ed era finito in ospedale dopo aver ricevuto una coltellata.

In base a quanto scrive il Daily Mirror, l’uomo era uscito la sera precedente e non era rientrato in casa proprio nel giorno di San Valentino.

"Bene, con il padre dei miei figli in ospedale per una coltellata sto passando un bel San Valentino", ha poi scritto la donna. L’uomo, secondo le fonti della polizia, era con i suoi amici, quando un gruppo di sconosciuti si è avvicinato e ha cominciato a minacciarli fino ad aggredirli. Chris ora è fuori pericolo.