La figlia 15enne veste "all'occidentale". Il padre tenta di darle fuoco

Dramma famigliare a Treviso. L'ennesima lite per la lunghezza delle maniche dell'abito scatena la furia del marocchino. Ma l'accendino si inceppa e la giovane si salva

Ci è mancato poco. Se l'accendino non si fosse inceppato, ora la 15enne sarebbe sicuramente morta, bruciata dalle fiamme e dall'ira del padre di fede islamica che non sopportava i vestiti che la figlia indossava per uscire di casa. Li considerava "troppo all'occidentale". E così, un giorno, ha deciso di farla fuori usando una tanica di benzina. È l'ennesimo dramma che si consuma in una famiglia straniera, in questo casa marocchina, che pur essendosi stabilita in Italia da tanti anni non si è ancora riuscita a integrare.

La giovane vive ad Arcade, un piccolo comune di 4.500 abitanti in provicia di Treviso, insieme alla madre e al padre. Nonostante la famiglia fosse emigrata in Italia da ventidue anni, l'uomo, che lavora in una azienda della zona, non sopportava che la figlia vestisse abiti "all'occidentale", la voleva più ligia ai precetti religiosi dell'islam e alla tradizione del proprio Paese di origine. E così, come ricostruisce la Stampa, l'ennesima litigata per la lunghezza delle maniche di un abito, che la 15enne voleva indossare per uscire di casa, ha mandato su tutte le furie l'uomo. Tanto che accecato dall'ira, come ricostruisce il Gazzettino di Treviso, l'ha inseguita fin nella sua camera da letto brandendo una tanica di benzina, l'ha cosparsa completamente con il liquido infiammabile e ha cercato di dare fuoco a quei vestiti che la giovane aveva ancora addosso. Fortutamente l'accendino si è inceppato e il marocchino non è riuscito ad appiccare le fiamme e ad ammazzare la figlia.

L'episodio drammatico ha spinto la madre della giovane a non tenere più nascoste le angherie del marito e a rivolgersi ai servizi sociali per denunciare le violenze a cui era sottoposta la 15enne. L'immigrato è stato immediatamente arrestato per maltrattamenti, mentre le due donne sono state portate in un centro protetto.

Commenti

Divoll

Dom, 16/06/2019 - 21:19

Troppi marocchini in Italia, senza alcun motivo (in Marocco non ci sono guerre).

Ritratto di elio2

elio2

Dom, 16/06/2019 - 21:25

Civiltà maomettana.

Dordolio

Dom, 16/06/2019 - 21:27

Dalla stampa locale si apprende che il padre era in Italia da ben 22 anni.... E non aveva ancora recepito i nostri usi e costumi...

ziobeppe1951

Dom, 16/06/2019 - 21:34

Ma vi rendete conto dei danni che fa il pig finto profeta?

Ritratto di sergio21

sergio21

Dom, 16/06/2019 - 21:36

La bordina, le piedine e le buoniste che li importano cosa commentano?

killkoms

Dom, 16/06/2019 - 21:55

cosa dicono le sinistre progressiste?

rino34

Dom, 16/06/2019 - 21:55

culture diverse non possono venire assemblate all'improvviso così come in un puzzle. Esistono sempre dei fanatici che rendono vani i buoni propositi delle genti, tutto nasce dal fatto che loro pensano il loro dio l'unico possibile, e quindi il dio degli altri diventa automaticamente inferiore...e allora è meglio ognuno stia nel suo paese.

oracolodidelfo

Dom, 16/06/2019 - 22:01

Se sono così estimatori dei loro usi, costumi, religione.....se trovano così sconvenienti i nostri....perchè non rimangono nei loro Paesi d'origine?.....

Luigi Farinelli

Dom, 16/06/2019 - 22:02

Integrazione multiculturale.

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 16/06/2019 - 22:07

come dice la sboldrina??? ah si...abbiamo ancora una mentalità provinciale e il loro usi e costumi saranno i nostri

Anticomunista75

Dom, 16/06/2019 - 22:09

su, non siate razzisti, dopotutto questo è uno dei tanti nordafricani che vivono tranquillamente tra di noi. Mica è un guerrigliero dell'Isis. E poi è in Italia da 22 anni, bisogna dargli tempo per "integrarsi" ai costumi locali. Magari chiamiamo Boldrina per "includerlo socialmente".

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Dom, 16/06/2019 - 22:11

Onan el onanista e tutti gli altri mussulmANI di sicuro approveranno !! Esseri immondi adoratori del demone più immondo

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 16/06/2019 - 22:11

Come ho già scritto, questo padre detiene due "Valori" ormai garanzia di impunità culturale, la sua Africanità e il suo status di Migrante. Tali due Superiori Valori sono un salvacondotto per qualsiasi gesto, mai si alzerà una voce dai Politicamente Corretti contro di lui.

REX2

Dom, 16/06/2019 - 22:21

Sergio21 Commentano che la violenza di genere è trasversale e molto ben radicata in occidente, per cui è da razzisti attribuirla unicamente a un grupoo etnico.... anzi no, che il pensiero fallologocentrico è appannaggio proprio di noi europei, che perciò dovremmo cominciare a farcene una ragione e prendere come punto di riferimento chi, tanto per fare un esempio, prova a fare quello che ha fatto questo soggetto da oltre vent'anni residente in Italia per la lunghezza delle maniche dell'abito di sua figlia.

Ritratto di iNick

iNick

Dom, 16/06/2019 - 22:23

Un altro STRONZO

Ritratto di iNick

iNick

Dom, 16/06/2019 - 22:24

Conosco chi fa Ramadan e spaccia Ipocriti

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 16/06/2019 - 22:28

Mettetelo in una gabbia di ferro e fategli il servizio come a quel pilota giordano ... per quello che si merita dalla sua famiglia vale il detto antico e provato: meglio soli che mal accompagnati.

seccatissimo

Dom, 16/06/2019 - 22:28

Un padre marocchino, islamico, credente e praticante che dopo 22 anni in Italia non ha ancora saputo/voluto integrarsi ! Ossia un perfetto troglodita ed un inguaribile cxxxxxo !

edo1969

Dom, 16/06/2019 - 22:31

La civiltà italiana, le tradizioni, la cultura costruita in secoli e seocli vengono distrutti ogni giorno. Arabi, neroidi, cinesi, latinosamericanos, tutto uno schifo importato a milionate di gente schofosa. La Sinistra terzomondista mentalmente malata fatta di psicopatici gode e ri gode. Salvini ciancia ma in concreto non fa niente. Un giorno ci sarà la guerra civile, preparatevi.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 16/06/2019 - 22:31

Se proprio proprio volete che il padre, marocchino doc, si convinca che ha passato 22 anni nel Bel Paese a rodersi il fegato per convertire la figlia provate a mandarlo in soggiorno coatto, strapagato dai contribuenti locali, a Capalbio ... colà troverà chi lo consolerà della illusione pluri decennale.

seccatissimo

Dom, 16/06/2019 - 22:31

Come volevasi dimostrare: come dico sempre, ogni islamico credente e praticante è un potenziale e spesso anche un effettivo assassino !

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 16/06/2019 - 22:40

Staminchia su dai raccontaci!!!!jajajajaja.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 16/06/2019 - 22:43

DIMENTICANZA anche l'Angerona e tutto il COCOMERIUME presente in questo FORUM Antonio Fasano alias OMAR compreso, ci RACCONTINO!!!!jajajajaja.

Celcap

Dom, 16/06/2019 - 22:52

Ma secondo la sinistra più becera e i buonisti più stupidì siamo noi che non lo facciamo integrare, Non sono loro che non hanno nessuna voglia di integrarci perché ci considerano merde.

Ritratto di Evam

Evam

Dom, 16/06/2019 - 22:57

Che squallore dover oltretutto constatare che molti europei abdicano supinamente e volontariamente di fronte alla manifesta barbarie e al conclamato satanismo di culture che invece dovrebbero disconoscere e condannare.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 16/06/2019 - 23:00

Ma a questi signori, se non piace il modo di vivere all'occidentale, che cin vengono a fare in Italia? Stessero nei loro paesi dove tutto è come vogliono loro!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 16/06/2019 - 23:06

che pur essendosi stabilita in Italia da tanti anni non si è ancora riuscita a integrare. Caspita non sono riusciti ad integrarsi. Ma dov'è che sbagliamo, ditemelo che sto soffrendo.

dallebandenere

Dom, 16/06/2019 - 23:07

Scaraventate fuori dai confini nazionali questo selvaggio.In Marocco non c'è nessuna guerra.

scorpione2

Dom, 16/06/2019 - 23:07

non ci sono piu' gli accendini di una volta, no bic? no fuoco.

Ritratto di Lissa

Lissa

Dom, 16/06/2019 - 23:28

La civiltà che piace alla Boldricchia e ai radical chic.

Royfree

Dom, 16/06/2019 - 23:28

22 anni in Italia, musulmano. Un successo di integrazione direbbero i mentecatti idioti che credono che esistono musulmani moderati. Ma la colpa non è loro. La colpa e di quei schifosi traditori Italiani, in barba a millenni di storia, che gli danno fiducia, accoglienza, lavoro e casa. Un giorno pagherete per questo.

CesareGiulio

Dom, 16/06/2019 - 23:41

Se il credere in certe religioni ti porta a questi gesti... uccidere la figlia in quel modo quando non lo si farebbe nemmeno ad un cane.... la cosa dovrebbe far riflettere diversi personaggi pubblici e politici... ma anche il papa...Le religioni violente e settarie come quella del padre ixxxxxxxe... dovrebbero essere bandite...portano solo guai e sopraffazione... per un qualcosa basato su che'? FUFFA...

Rixga

Dom, 16/06/2019 - 23:53

Sarà a questi "italiani" che si riferiva la signora Natalia Aspesi, quelli che negano la libertà delle donne di vestirsi come gli pare e sentono il diritto di ammazzare la figlia perché troppo occidentale? Questo tizio assomiglia di più a un leghista, a un fascistello pelato, a un mangiapolenta, a un lemure italiano autosuicida o alla signora Aspesi?

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 17/06/2019 - 00:33

Buttala sul ridere scopone carissimo 23e07. che e l'unico modo che ti rimane per NON dare ragione a Salvini!!!jajajajaja

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 17/06/2019 - 00:41

Quando sarà ricevuto da bergoglione? E' già in corso la causa di beatificazione di questo sant'uomo?

moichiodi

Lun, 17/06/2019 - 01:02

Dei ragazzi romani vestono una tshirt di un cinema e vengono malmenati.......

Ritratto di tox-23

tox-23

Lun, 17/06/2019 - 02:11

Integrazione lenta.

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Lun, 17/06/2019 - 03:08

Appare in tutta la sua drammatica evidenza a cosa può portare il fanatismo religioso misogino ed integralista.

dredd

Lun, 17/06/2019 - 05:03

Finte femministe, ci siete o siete solo capaci di starnazzare contro Salvini?

anfo

Lun, 17/06/2019 - 07:05

Omar el somar illuminaci!

mazetto

Lun, 17/06/2019 - 07:30

L'Islam, come la religione cattolica, non è compatibile con il liberalismo, promosso dalla sinistra. L'Islam non è compatibile con la cultura occidentale. Coloro che controllano, manipolano la sinistra e spingono per l'immigrazione di massa e il multiculturalismo hanno una sola intenzione: la distruzione di Edom per realizzare la promessa di dominio mondiale fatta dal loro dio geloso.

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 17/06/2019 - 08:02

Grande cultura!

Rottweiler

Lun, 17/06/2019 - 08:10

Riportateli tutti e tre in Marocco. Adesso abbiamo una zecca in galera, e 2 in casa famiglia da mantenere per anni.

Albius50

Lun, 17/06/2019 - 08:12

A parte il gesto da CONDANNARE, che è di una gravità enorme purtroppo i giovani stanno crescendo troppo: droghe, sesso, alcol sono entrati nelle DIETE dei dodicenni questo in massima parte è proprio da addebitare alla società che parla di PROGRESSO ma purtroppo ci porta al REGRESSO in nome delle offerte tecnologiche che ci vengono offerte tutti i giorni, e soprattutto una famiglia oggi x campare soprattutto in NORD ITALIA ha bisogno che madre e padre lavorino.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 17/06/2019 - 08:15

sono quelli che i benpensnti delle sx affermano:sono perfettamente integrati...sono italiani al 100%...dimenticando una piccole dettaglio:il DNA non lo cambi con la carta d'identita' italiana!!!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 17/06/2019 - 08:56

W le donne islamiche che si ribellano, diamogli una mano! In passato la donna era un accessorio del capofamiglia (padre o marito). Nel Codice di Famiglia del 1865, le donne non avevano il diritto di esercitare la tutela sui figli legittimi, non potevano essere ammesse ai pubblici uffici e non gestivano i propri guadagni, perché questo spettava al marito. Nei primi anni del Novecento c’è una donna che lavora per le donne: Anna Kuliscioff, d’origine russa. Nel 1888 ha fondato la prima lega femminista milanese e nel 1892, con la nascita a Genova del Partito dei Lavoratori, assumerà un ruolo determinante per il movimento delle donne. Atena…. ANNA KULISCOFF contributo delle DONNE di SX all'emancipazione femminile un nome tra i tanti...ci si libera da se w le donne islamiche che si ribellano....islam è una religione non è una legge fisica immutabile proprio come quella cristiana...W LA RAGIONE!

ricktheram

Lun, 17/06/2019 - 09:02

Dove sono: -le femministe; -le donne politiche della sinistra; -luxuria, argento e co.; -il papa ??????????????????????????????????????????????

Angelo664

Lun, 17/06/2019 - 09:14

Mi chiedo una cosa : Che cosa ci fanno i Marocchini qua ?? Non c'e' guerra nel loro paese. Inoltre spero che ci siano abbastanza elementi per rispedirlo a casa sua senza la famiglia. Sempre che questa non rimanga a carico del comune di residenza perché' non abbiente. In questo caso tutti a casa tranne la figlia minacciata.

Geegrobot

Lun, 17/06/2019 - 09:18

Omar El kretin, El president,stamicchia , nulla da commentare? M figuriamoci omertosi fino alla fine

graffio2018

Lun, 17/06/2019 - 09:39

ma cosa intendente quando dite che è qui da 22 anni ma non si è ancora integrato??? queste persone hanno una loro religione, una loro cultura.. possono stare qui da noi anche 22mila anni, ma non la cambieranno mai!!! integrarsi per loro significa trovare un lavoro qui, sopportarci.. ma non di certo non cambiare la loro mentalità e i loro usi, soprattutto se sono di una religione che detta comandamenti su qualunque aspetto della vita e della persona

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 17/06/2019 - 09:47

E' stato accusato di altrattamenti? Di tentato omicidio direi, altro che maltrattamenti

Scirocco

Lun, 17/06/2019 - 09:50

A parte il fatto gravissimo che la dice tutta su che trogloditi ci mettiamo in casa visto che dopo tanti anni in Italia non si sono integrati, c'è da mettere in conto anche il fatto che ora la famigliola marocchina ce la dovremo mantenere noi a vita nel centro protetto.

Agus

Lun, 17/06/2019 - 09:51

Arrestato per maltrattamenti??? No questo é tentato omicidio! E..non vedo commenti di omar el somar che sia tornato dai suoi amici/parenti cammellieri?

giovanni951

Lun, 17/06/2019 - 10:00

qualcuno si stupisce? non ci credo......E le zecche che dicono? che é un caso isolato?

zadina

Lun, 17/06/2019 - 10:05

E il papa e porporati che predicano continuamente di fare venire clandestini mussulmani sperando di poterli convertire dovrebbero valutare questo episodio il marocchino che con la famiglia vive da 22 anni ad Arcade provincia di Treviso e lavora regolarmente ha cercato di uccidere la figlia di 15 anno per il modo di vestire troppo occidentale, i cattolici che si illudono di convertire e cambiare il modo di pensare dei mussulmani hanno preso una grossa cantonata q

zadina

Lun, 17/06/2019 - 10:25

Il papa e i porporati che predicano continuamente di farse venire clandestini mussulmani con la speranza di convertirli dovrebbero valutare attentamente questo episodio di un marocchino che con la famiglia vive da 22 anni e lavora regolarmente ad Arcade provincia di Treviso ha cercato di bruciare viva la figlia di 15 anni per il semplice motivo che voleva vestire come le sue coetanee, la mentalità e il pensiero dei mussulmani non cambierà mai, loro pretendono che noi cattolici ci adattiamo al loro credo e modo di vivere retrogrado di 1000 anni, avanti PRELATI con loro avete molto lavoro da fare.

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Lun, 17/06/2019 - 12:21

Che bella figura di civiltà, dagli amici del bianco vestito del VaticONU.

lisanna

Lun, 17/06/2019 - 13:31

22 anni e non integrati .quando si capira' che e' l'islam ad essere incompatibile con la nostra civilta' , per quanto deprecabile possa essere l'occidente?

agosvac

Lun, 17/06/2019 - 13:37

Ma perché vengono in Italia se non vogliono adeguarsi agli usi e costumi italiani? Perché non se ne restano nei loro Paesi dove bruciare la propria figlia è consentito??? Perché non vogliono assolutamente integrarsi????? Ho sempre detto che contro l'Islam non ho niente, purché se ne restino nei loro Paesi. Ma se vengono in Italia o si attengono alle leggi italiane oppure espulsi immediatamente.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Lun, 17/06/2019 - 14:03

Marocchini, marocchini, marocchini...........tutti i santi giorni dell'anno casi di cronaca, anche gravissimi, che riguardano i marocchini..............c'é un'emergenza "marocchini in Italia? Le autorità marocchine in Marocco saprebbero come trattare i propri sudditi.............In Italia l'integrazione é una favola a cui credono solo i buonisti-terzomondisti in malafede.............c'é un "traffico" di invalidi dal Marocco all'Italia per ottenere un lauto assegno di invalidità?............

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 17/06/2019 - 14:24

In Italia il delitto d'onore è stato abolito insieme al matrimonio riparatore solo nel 1981, la violenza sessuale è diventato un reato contro la persona, da contro la morale che era, solo nel 1996. Quasi tutti i giorni un italianissimo italiano uccide la sua attuale o ex moglie fidanzata amica...LA NOTIZIA VERA È CHE LE DONNE SI RIBELLANO E SI RIBELLANO GRAZIE AGLI INCONTRI CON ALTRE CULTURE (LA NOSTRA AD ESEMPIO) MA QUALCUNO È TALMENTE ALLERGICO AD ALTRO DA SÉ e ha così poca fiducia in sé e negli altri che piuttosto che credere di riuscire a trasmettere la sua cultura agli altri teme di essere travolto da quella degli altri che invece spesso la nostra cultura l'apprezzano ma hanno bisogno di tempo e del nostro aiuto...w le donne ribelli e questa ragazza.

corivorivo

Lun, 17/06/2019 - 15:42

un altro culoritto da mantenere...

Rottweiler

Lun, 17/06/2019 - 19:12

DemetraAtenaAngerona - mai che vieni travolta tu dalla "kultura" di un clandestino, magari sui mezzi pubblici, in treno, in metro.... Sede sarai a Capalbio tra flute e tartine, ed un filippino come tuttofare....