La figlia della Galanti è morta per un'infezione batteriologica

La bambina di Claudia Galanti e di Arnaud Mimran è morta a causa di un batterio e non per soffocamento

In una nota comune, Claudia Galanti e Arnaud Mimran rivelano la vera causa della morte della piccola Indila. La bambina non sarebbe morta per soffocamento, come ipotizzato in un primo momento, ma a causa di un'infezione dovuta ad un batterio sanguigno, come riportato dagli accurati esami clinici compiuti sulla salma della piccola.

Nella nota, i genitori hanno precisato che "non c'è stato alcun rigurgito neonatale, ma l'induzione al vomito è stata causata nell'intento di soccorrerla", mettendo così a tacere tutte le voci e le mezze verità emerse negli ultimi giorni riguardo alla tragedia.

La Galanti e Mimran hanno anche ringraziato "tutti voi che con i vostri messaggi di sostegno ci scaldate il cuore in questo momento tragico".Pochi giorni fa la mamma aveva dedicato alla figlia scomparsa un cuoricino su Instagram

Commenti

19gig50

Gio, 11/12/2014 - 18:18

Sarebbe successo ugualmente ma con una bambina di nove mesi non si va in vacanza.