La figlia di Riina chiede il bonus bebè al Comune. Ma Corleone dice no

La figlia più piccola di Totò Riina, Lucia, ha chiesto il bonus bebè, istanza ribadita anche dal marito. La coppia ha però incassato un secco no dal Comune di Corleone

La figlia più piccola di Totò Riina, Lucia, ha chiesto il bonus bebè, istanza ribadita anche dal marito. La coppia ha però incassato un secco no dal Comune di Corleone. A rivelare la notizia è l'edizione palermitana della "Repubblica", che spiega come, secondo i commissari che reggono l'amministrazione dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose, la domanda della giovane madre non era completa, mentre quella del padre è arrivata fuori termine.

Anche l'Inps ha ribadito che la figlia di Riina non ha diritto all'assegno mensile previsto per i genitori con un reddito minimo. Lucia Riina è una pittrice ed è l'unica dei figli del capo di Cosa Nostra che continua a vivere a Corleone, dove abita anche la madre Ninetta. L'altra figlia di Riina, Maria Concetta, si è invece trasferita con il marito in Puglia. Il figlio Giovanni sta scontando l'ergastolo e Salvo ha l'obbligo di soggiorno a Padova, da dove promuove il suo libro "Riina family life".

Commenti

ziobeppe1951

Dom, 18/06/2017 - 22:26

Reddito minimo in forma legale...reddito massimo in forma illegale

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 18/06/2017 - 22:37

Mia figlia non lo prende. Non vedo perchè debba prenderlo lei, visto i "guadagni" del padre.

Popi46

Lun, 19/06/2017 - 05:58

Facile dire No ora che il padre è diventato inoffensivo

Pietro43

Lun, 19/06/2017 - 07:45

Perché non li trova dai risparmi del suo amato papà, che l'ha mantenuta insieme alla famiglia grazie ai suoi delitti?

giovinap

Lun, 19/06/2017 - 08:22

pezzenti morali !

cgf

Lun, 19/06/2017 - 08:57

io penso che le colpe dei padri non dovrebbero ricadere sui figli, penso ad una certa Gianna Rosa, ribattezzata Marianna, perché dovrebbe vivere sotto scorta? Nemmeno fosse un ministro in carica, o un magistrato antimafia, o il Capitano Ultimo (a lui l'hanno tolta).

Trinky

Lun, 19/06/2017 - 10:26

Se non glielo hanno concesso è perchè non le spetta, non perchè sia la figlia di Riina! In itaglia quanti parenti di certi politici continuano a percepire vitalizi vari?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 19/06/2017 - 10:27

Se é vero che le condizioni di reddito minimo ci sono tutte non concedere il bonus a Lucia Riina da parte del comune di Corleone é un atto di ingiustizia e meglio ancora un inequivoco atto di bassezza a prova che la "cultura mafiosa" piú che essere caratteristica di un singolo individuo isolato appartiene al sudiciume di tutta una comunitá di vigliacchi che cambia le forme esteriori secondo la convenienza spicciola di ció che é piú conveniente apparire ma non la sostanza meschina e depravata di un interiore che la distingue nella realtá.

leopard73

Lun, 19/06/2017 - 11:15

PERSONAGGIO DA IGNORARE TOTALMENTE (VEDI QUELLO CHE HA FATTO NELLA SUA VITA SOLO AMMAZZARE PERSONE). ANCORA NE STIAMO A PARLARE???

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 19/06/2017 - 11:31

leopard73 ... Si sta parlando della figlia, non di lui ... Non ti rendi conto di quanto sei grossolano? ...