La figlia di Totò Riina: "Chiederò revoca della cittadinanza italiana"

Lucia Riina è indignata per come è stata trattata da giornali e istituzioni la notizia del bonus bebè negato dal comune di Corleone

Alcuni giorni fa la notizia del No ricevuto da Lucia Riina dal comune di Corleone alla richiesta del bonus bebè è rimbalzata su tutti i giornali. Ma la figlia del boss di Cosa Nostra non ci sta a vedere la sua vita privata sbattuta sulle prime pagine.

In lungo post su Facebook, la più piccola di casa Riina ha deciso di fare un annuncio ai propri seguaci, più di seimila. Dopo un attacco diretto alle istituzioni e alla stampa, colpevoli secondo lei di aver reso la sua intimità di dominio pubblico, Lucia dà il via a un lungo sfogo: "La mia vita non mi appartiene più!!! me l'hanno presa!!! rubata!!! vogliono quella di mio marito, e non basta!!! vogliono pure quella di mia figlia, innoccente e voluta da Dio. Allora con mio marito abbiamo deciso che tanto vale che ve la offriamo noi, così gratis, perchè io sono la figlia di Riina, non ho diritto a nulla, devo stare zitta, mi devo fare calpestare. Chi pensa questo è un folle!!! Naturalmente ve la offriremo sui nostri social, e mai più con la stampa italiana".

L'ultimogenita del criminale, al centro delle polemiche alcuni giorni fa per una sentenza della Cassazione, promette quindi di raccontare quanto successo tra la sua famiglia e il comune di Corleone che, ci tiene a sottolineare non è chiaro per quale motivo, è stato sciolto per mafia e ora amministrato da tre commissarie, "donne come me".

"Chiederemo la revoca della cittadinanza italiana"

Poco più di due ore ed ecco la spiegazione tanto attesa. Lucia Riina racconta come sono andati i fatti: a quanto scrive, lei e il marito non hanno potuto ricevere il bonus bebè a causa di un errore della documentazione presentata. Quando gli è stato comunicato, i tempi erano scaduti e addio agevolazioni. Per spiegare questo episodio sarebbero bastate poche righe, invece la figlia del boss si dilunga in un lunghissimo flusso di coscienza che la porta a domandarsi se, per il fatto di essere figlia di un mafioso, debba essere trattata in modo diverso dagli altri cittadini. Tante domande e tante risposte che conducono a una conclusione: "Chiederemo al presidente della Repubblica la revoca della cittadinanza italiana, e quindi dei diritti costituzionali, sia per noi che per nostra figlia, così sarà chiaro a tutti e al mondo intero come l'Italia politica e mediatica tratta i suoi figli, percheé sono brutti, sporchi e cattivi".

Commenti

giovinap

Mar, 20/06/2017 - 15:51

il fatto che non ti hanno dato il bonus , significa che già non eri italiana ! cambia nazione se qualche paese ti vuole(ma non credo)

giovinap

Mar, 20/06/2017 - 15:52

- il fatto che non ti hanno dato il bonus , significa che già non eri italiana ! cambia nazione se qualche paese ti vuole(ma non credo)

mariod6

Mar, 20/06/2017 - 15:52

Invece che fare tanto la vittima vada a prendersela con il suo paparino ed i suoi famigliari. Che non venga a dire che non sapeva nulla di quello che faceva e che ha fatto e che sta ancora facendo la sua famiglia. Padronissima di difendere il padre e la famiglia ma non venga a rompere le scatole a tutti quelli che hanno subito danni dalla mafia (cioé tutti gli italiani)

giovinap

Mar, 20/06/2017 - 15:56

non credo che tu abbia ancora la cittadinanza italiana , non si spiegherebbe il perche non ti hanno concesso il bonus bebé , contestualmente alla richiesta di revoca della cittadinanza, vattene in un altro paese, se qualcuno ti vuole .

ilbelga

Mar, 20/06/2017 - 16:24

vai in svizzera la ti vogliono bene e porta anche il papì che ci costa un occhio della testa in galera.

schiacciarayban

Mar, 20/06/2017 - 16:27

Ridicola, ma chi ti credi di essere, sai cose ce ne frega se cambi nazionalità!

Blueray

Mar, 20/06/2017 - 16:27

Sforzo vano: in Italia non è possibile rinunciare alla cittadinanza senza essere già cittadino di un'altra nazione.

moshe

Mar, 20/06/2017 - 16:34

TU E LA TUA RAZZA NON SIETE ITALIANI, SIETE MAFIOSI !!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 20/06/2017 - 16:38

Non chiedere niente ti ci mandiamo noi...

chebarba

Mar, 20/06/2017 - 16:54

per carità le colpe deipadri non dovrebbero ricadere sui figli, ma magari un profilo un po' schiscio anzichè tanta arroganza di fronte a tutte le cattiverie che han fatto padre e company e di cui comunque lei ha beneficiato (o beneficia ancora) ci starebbe bene ma questo è il paese dell'arroganza, dei tuttologi, degli esterofili, ecc ecc

gianpiz47

Mar, 20/06/2017 - 17:36

Per migliaia che arrivano tre soli se ne vanno. I conti non tornano. In questo modo non arriveremo mai al pareggio di bilancio.

PAOLINA2

Mar, 20/06/2017 - 17:38

Che bella notizia, doveva farlo gia' prima, sicuramente non ci manchera', anzi. BUON VIAGGIO.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Mar, 20/06/2017 - 18:01

Va bene e, per favore, il prima possibile: ce ne faremo una ragione!!

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 20/06/2017 - 18:05

Revoca della cittadinanza? Buon viaggio.

ziobeppe1951

Mar, 20/06/2017 - 18:08

giovinap....l'importante è che non venga in patania, siamo già al gran completo

frapito

Mar, 20/06/2017 - 18:14

Arroganza, presunzione, supponenza, spregiudicatezza, non c'è che dire degna figlia di cotanto padre!

titina

Mar, 20/06/2017 - 18:28

va benissimo.

Alessio2012

Mar, 20/06/2017 - 18:46

Questa non è più giustizia, è un casino!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 20/06/2017 - 19:30

MA NON è SICILIANA? MICA è ITALIANA.

Divoll

Mar, 20/06/2017 - 20:41

L'Italia se ne fara' una ragione...

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 21/06/2017 - 00:03

E un bel chissene non ce lo metti? Tu chiedi la revoca della cittadinanza, ma il governo, che non si lascia intimidire dalle tue minacce, ti sostituirà con centinaia di migliaia di stranieri. Tiè!

lento

Mer, 21/06/2017 - 07:22

Hai mangiato a sbafo per anni con soldi di provenienza illecita di tuo padre:Adesso vorresti continuare con soldi puliti degli Italiani ? Ti resta una sola via :Fatti saltare in aria per il bene dell'Umanita'.

Sonostanco

Mer, 21/06/2017 - 08:50

Domanda. È vero che il padre era il capo della mafia e lo è stato per anni? Domanda. In tutti questi anni non ha messo da parte 10 euro? Domanda. Una persona, figlia di un boss non per merito o per colpa sua, per il momento accusato e in parte condannato per diversi problemucci con la giustizia,forse se non voleva scatenare polemiche era meglio se il bonus non l avesse chiesto, anche se probabilmente essendo in Italia ne aveva diritto