Il figlio di Riina star su Facebook Centinaia di like: "Sei un grande"

Beata incoscienza. Mentre là fuori, nel mondo reale, imperversano le polemiche e l’indignazione per l’intervista a Salvatore Riina a «Porta a Porta», in quello virtuale il libro del figlio del boss di Cosa Nostra è già una pagina Facebook con centinaia di seguaci.

Beata incoscienza. Mentre là fuori, nel mondo reale, imperversano le polemiche e l’indignazione per l’intervista a Salvatore Riina a «Porta a Porta», in quello virtuale il libro del figlio del boss di Cosa Nostra è già una pagina Facebook con centinaia di seguaci. Ecco cosa accade nel web dove «Salvo», che ha appena finito di scontare una condanna per associazione mafiosa ed è in libertà vigilata, promuove il suo libro e incassa, proprio così, attestazioni di stima e solidarietà dall’orda invisibile dei social.

Qualcuno gli chiede persino un autografo, e anzi «se passi da Milano - recita un post - sarà un onore stringerti la mano». «Sei un grande», «non ti conosco ma ti ammiro». E ancora: «Bravo complimenti», «non vedo l’ora di leggere il libro»

Commenti

FRANCOSANNA

Dom, 10/04/2016 - 09:06

e poi abbiamo il coraggio di dire che se l'italia va male è tutta colpa dei politici! certi "italiani" mi spaventano... appena prendo la pensione vado a vivere in papua nuova guinea

orsograsso

Dom, 10/04/2016 - 09:27

Altro che Falcone e Borsellino. Questo la dice lunga sugli Italiani, mafiosi, violenti e fuorilegge nel profondo dell'animo.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 10/04/2016 - 10:03

E' il transito del pennuto alato col ramoscello nel becco, tutto questo, che mi fa immaginare un attesissimo cambio di cultura. Guardiamo all'Uomo, estesamente, nei suoi riflessi nobili, nel superamento delle più o meno gravi sbavature. Accettiamo questo nostro fratello, figlio, Salvo RIINA, con amore. Orientati tutti, tutti tutti, verso un mondo migliore. -riproduzione riservata- 10,03 - 10.4.2016

venco

Dom, 10/04/2016 - 10:34

Da tanta gente del sud lo Stato è visto come un nemico e come un'entità da fregare.

Fjr

Dom, 10/04/2016 - 10:53

Da questo titolo , se mai avessimo avuto dubbi, possiamo capire , e ufficializzare che il nostro è' purtroppo un popolo formato da veri idioti, e che i social non hanno fatto altro che rafforzare questa triste convinzione , l'Italia non si meritava nessuna delle morti nessuna delle stragi , ma soprattutto non si meritava di avere veri eroi e uomini di valore , come Falcone Borsellino e tutti quegli uomini e donne che persero la vita in quella tragica stagione ,in cerca della verità' , questa è' la nostra società' queste sono le menti eccelse che dovrebbero dare il segnale che non tutto è' perduto, che forse esistono uomini e donne capaci di risollevare le sorti di questa nazione, di una cosa siamo certi, che non saranno di sicuro gli uomini e le donne dal like facile come quelle che abbiamo visto su FB , buona giornata

Fjr

Dom, 10/04/2016 - 10:54

Dimenticavo , vergognoso che la Hoepli pur di far soldi si sia prestata a questo schifo.

ziobeppe1951

Dom, 10/04/2016 - 10:56

Maggiulli..10.03..e la Messa è finita, andate...in pace

gurgone giuseppe

Dom, 10/04/2016 - 11:00

Continuate, o acuti Italici, a parlare di mafie ndranghete e camorre, di delinquenti da quattro soldi, rigorosamente analfabeti, gonfiati e ingranditi da poderose campagne di stampa per trasformarli in Dèi in terra per darveli in pasto. Fino a quando sprecherete la vostra intelligenza in codesti argomenti il sistema di corruzione dei partiti, che tutto ha in mano e tutto controlla, non correrà nessun pericolo, anzi, si rafforza con il vostro inconsapevole sostegno.

tonipier

Dom, 10/04/2016 - 11:11

"TUTTO QUESTO AVVIENE QUANDO UN POPOLO INCOMINCIA A FRANTUMARSI PERDENDO LE STAFFE" QUANDO UN POPOLO INTUISCE CHE SI SONO APPROPRIATI DELLE ISTITUZIONE" il popolo incomincia a non credere più alle istituzione inesistente, pensa momentaneamente di aggrapparsi al più forte, questo avvio pericoloso,ti dice, che la situazione ITALIANA è molto, molto in salita, prima o dopo se non si cambia strada, qualcosa succederà, fuori dalle mura dei divenuti nuovi padroni della società ITALIANA allora saranno guai seri per questi impostori.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 10/04/2016 - 11:23

------posso dire che secondo me tutti quelli che hanno simpatia della mafia hanno idee politiche di destra?---o sarò bannato per questo?---i "valori"----dio -patria-famiglia---anche se distorti e piegati malamente alla propria causa---fanno da becero denominatore comune?---hasta siempre

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 10/04/2016 - 11:26

Credo che molta parte degli ammiratori del mafioso sia costituita da esaltati irresponsabili, ma il fenomeno potrebbe indicare anche l'esasperazione, se non l'odio, che la gente nutre verso uno Stato oppressivo, taglieggiatore,persecutore, peggiore della mafia tradizionale, che almeno offriva un minimo di protezione.

katy61

Dom, 10/04/2016 - 11:31

Spero sia una notizia esagerata....e che siano poche centinaia questi cretinetti... sicuramente origini meridionali per cultura. Non si può dare pubblicità a questi fatti.. stesso piano dei sondaggi...si basano su 2000 persone campione...la metà non vuole votare... 1000 persone su cui poi si dirà GLI ITALIANI VOTANO COSI...GLI ITALIANI PENSANO COSI...MAH !

titina

Dom, 10/04/2016 - 11:34

Vi meravigliate? le persone frustrate agiscono così. e per ammirare questo tipo chissà che emme sono!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 10/04/2016 - 11:52

venco:Vero!! Ma fosse solo il fregare! Questi con la "scusa" hanno sterminato famiglie, gente che non era colpevole della situazione politica, gente che faceva il suo mestiere per garantire sicurezza con uno stipendio da facchino! Se fregare è un`atto di giustizia da far pagare con la vita, allora ributtiamoci qualche secolo indietro silenziosamente!

Ritratto di caribou

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 10/04/2016 - 12:54

Non esaltati irresponsabili, ma profondamente stimolati da barlumi di sana visione delle cose. La seconda parte, di inequivocabile verità. Non male questo delle 11,26.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 10/04/2016 - 12:59

ziobeppe1951, malgrado detesti certi tuoi interventi, riesci comunque sempre a strapparmi il sorrisetto. Che non è male. Grazie. -r.r.- 12,59 - 10.4.2016

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 10/04/2016 - 13:36

@elkid- Lei può dire ciò che vuole , ma sarebbe opportuno che osservasse la massima 'il silenzio è d'oro' per non far sorgere dubbi sulla sua intelligenza e sull'obiettività dei suoi giudizi.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 10/04/2016 - 13:47

@elkid - Visto che secondo il suo parere esimio gli elettori di destra sono tutti filomafiosi, nel comune apprezzamento di 'Dio-patria-famiglia, lei, che di destra certamente non è, con che cosa ha sostituito la suddetta triade?

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 10/04/2016 - 14:54

----ateismo spinto--come denominatore comune che non crea frizioni di sorta---apolidismo alla ennesima potenza --idem come prima---famiglia allargatissima emancipata e liberale--non certo quella maschilista mafiosa dove la donna è schiava anche senza burqa--- --euterpe---la sua stupidità invece è già venuta a galla in diversi suoi interventi--perlomeno non la costringe ad essere "shy" nel proferire malamente quello che pensa---ricerchi pure la protezione della mafia--e si affanni tragicamente a raffazzonare il sudato "pizzo"---hasta siempre

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 10/04/2016 - 20:05

Euterpe: "che almeno offriva un minimo di protezione."Quindi esiste una mafia con qualcosa di positivo!? Quella che "almeno" e quella cattiva!? Io da parte mia ne conosco una sola, e la condanno tutta senza lasciare pezzettini in giro, modello: "tutto sommato"! E qualsiasi siano i motivi di questa "ribellione" verso uno Stato, non sarò comunque comprensivo nei confronti di tutto quello che si chiama MAFIA. La protezione offerta dalla mafia tradizionale!? Era per caso un gesto di favore o di aiuto gratuito per alleviare il sudore di chi a mala pena arriva a fine mese? Alternativa allo Stato con premio di beneficio? No cara signora, non ci siamo! Continui pure con qualche piroetta intorno a quello che scrive, cercando qualche filosofia che possa smentire quello che chiaramente viene a galla dal suoi "ragionamenti", la sua ambiguità rimane comunque chiara.

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 10/04/2016 - 20:25

Quindi cara redazione, un grande orgoglio!? Chi dobbiamo ringraziare? A chi dobbiamo baciare le mani dopo questo vostro promosso successo di cultura contro la cattiveria?

Ritratto di Dario Maggiulli

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 10/04/2016 - 21:06

2°- Il tutto con il supporto di operatori sociologici sceltissimi. Senza l'impiego di 'galere sotterranee', senza i famigerati impianti repressivi. Sono sicuro che se io, oggi, (come trent'anni fa) nei panni di 'incaricato', fossi andato ad avvicinare Totò Riina, per intessere con lui un lungo dialogo, esattamente su questi presupposti, avrei visto davanti i miei occhi la pericolosa fiera mutarsi in un magnifico destriero preziosissimo per arricchire la società. Invece siamo ancora fermi ai tempi di Salvatore Giuliano, con le lupare sopra i monti. E gli esaltati a sirene spiegate che festeggiano l'abbattimento dei mostri. Ed il Presidente di turno caduto dal pero, pontificare la vittoria del bene sul male. Povera civiltà!!! -riproduzione riservata- 20,55 - 10.4.2016 Auguri Caterina Caselli per i tuoi settant'anni. Insuperabile modello femminile, a me tanto caro.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 10/04/2016 - 21:17

@elkid - La tua stupida arroganza si manifesta già nel dare giudizi pervasivi sugli altri, eh sì, è arrivato il sapientone che si permette di chiamare stupidi coloro che hanno opinioni diverse da quelle sue, che sono pessime e depravate. Io non ho bisogno di 'raffazzonare ' pizzi, non somiglio a te, elkid, che il pizzo te lo fai pagare da tutti gli italiani, imboscato come sarai in qualche posto che ai clientes viene assegnato così come si getta l'osso al cane, perciò ti affretti a partecipare attivamente alla canea di guardia al regime.E la prossima volta che andrai ad ossequiare il tuo padrone, portati anche la sportula, così ci metterai gli avanzi della sua mensa.E non azzardarti più a chiamarmi stupida, inetto e borioso quale sei.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 10/04/2016 - 22:02

@caribou- E veniamo a lei. Dovrebbe ringraziarmi perché il mio post le ha dato occasione di propinarci un bel pistolotto moralistico,che immagino pronunciato con severo cipiglio, sguardo fiero e indice sollevato,minacciosamente puntato sugli ascoltatori.Lei ha voluto travisare ciò che ho scritto, in cui avanzavo solo una possibile spiegazione,senza manifestare adesione. Cerchi piuttosto di ampliare i suoi orizzonti ed esprima sdegno per tutto il sistema di potere legalizzato che si è instaurato, i cui metodi non hanno nulla da invidiare a quelli mafiosi.Sembra però che quest'ultimo problema non le tolga il sonno.Io non ho bisogno di 'filosofeggiare' , come lei malignamente ha affermato,né di fare tromboneschi discorsi, e la mia supposta ambiguità è inesistente, anche se a lei ha fatto comodo evocarla come elemento di sostegno per l'esercizio dell'ars retorica.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 10/04/2016 - 22:19

Invece, io non sono affatto ambiguo. Mi intrometto anche se avrei gradito conoscere il nome e cognome di @caribou ed una sua foto. Vedo la Mafia come Ribellione ad uno Stato terribilmente ostile all'Uomo. Uno Stato che gonfia i muscoli, godendone, per sopprimerla. Se io fossi lo Stato, mi svuoterei della presunzione di forza repressiva, guarderei a quei cittadini 'intolleranti' e 'temperamentosi' come ad un iceberg che nasconde un grosso problema, che deve essere sanato alla radice. ''' Li avvicinerei, come si farebbe con dei leoni da addomesticare. Sussurrerei parole d'amore. Li coinvolgerei nel vivere correttamente. Svuoterei i forzieri dei megaredditi di Stato, eliminerei strutture istituzionali divoratrici di risorse sufficienti per creare economia nei territori emarginati del Paese. Mettendo a frutto le preziose energie creative di quelli che oggi sono considerati gangsters, banditi.SEGUE

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 10/04/2016 - 22:48

Bravissima Euterpe, ti avevo anticipato, ma questi scellerati di 'server' rovinano tutto. 22,48

Ritratto di caribou

caribou

Dom, 10/04/2016 - 23:53

Dario Maggiulli: E come disse qualcuno qui sopra "e veniamo a lei" Per colmare la sua curiosità sulla mia identità le dico subito che il mio nome è Mario Rossi, se riuscirà ad avere un minimo di pazienza andrò a cercare una foto ingiallita di mio nonno ormai morto da 20 anni, spero possa bastare, e spero che in futuro le possa regalare sonni tranquilli! E se proprio non riuscirà a dormire, verrò di persona a sussurrarle parole d'amore! (sempre se lei sarà così gentile da darmi almeno l`indizzo) Lei nel frattempo faccia per se stesso tesoro delle sue energie creative, o almeno si sforzi di cercarle! Qui purtroppo leggo solo aria fritta condita da modello parroco in attesa di miracoli! Cordiali saluti anche lei!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 11/04/2016 - 17:48

Stamani sono stato alla Feltrinelli/Torre Argentina ed ho preso tre libri : Carlo Cottarelli -IL MACIGNO- Paolo POLI -SEMPRE FIORI, MAI UN FIORAIO- e Salvo Riina -RIINA-family life. Ho preso quest'ultimo in mano con una vibrazione epidermica mai provata prima. Ho letto subito le prime 33 pagine con una religiosità che mi riportava alle letture di tanti anni fa di Nino SALVANESCHI. Il giovane Riina ha una grazia tale nel porgere parole, da essersi assicurato un mercato sconfinato per tutta la vita. Ecco, questo il mio consiglio a Salvo. Deve scrivere, sempre, esternando la sua cara anima, così come sa fare con rigore, con criterio, con altissimo senso morale. Segua soltanto la sua coscienza, che è nobilissima. -riproduzione riservata- 17,48 - 11.4.2016