Firenze, autisti bus contro Renzi: "Bugiardo"

Protestano contro lo spacchettamento e la privatizzazione dell'azienda fiorentina di trasporti: gli autisti ritengono il sindaco Renzi il principale responsabile

A pochi giorni dalle primarie del Pd Matteo Renzi deve affrontare una grana nella sua città. Alcune centinaia di autisti dell’Ataf, l’azienda di trasporto fiorentino, manifestano per le vie della città in occasione di uno sciopero di 24 ore indetto per oggi. Al corteo partecipano anche delegazioni di tramvieri da Genova e Roma. Si tratta di uno "sciopero selvaggio", senza rispettare le fasce di garanzia previste dalla legge, creando non pochi disagi ai cittadini. Al centro della protesta, hanno spiegato i tranvieri, la disdetta degli accordi, l’ipotesi di spacchettamento dell’azienda e la privatizzazione di Ataf, di cui gli autisti ritengono il sindaco Renzi il principale responsabile. Proprio per questo motivo hanno esposto uno striscione con scritto "Renzi bugiardo" per protestare contro il sindaco che, dopo i fatti di Genova (con il sindaco Doria duramente contestato), ha difeso a spada tratta la privatizzazione di Ataf. In un altro striscione si legge: "Renzi nemico di tutti i lavoratori".

Il corteo è partito dallo stabilimento di viale dei Mille ed ha raggiunto le vie del centro, dove una delegazione ha incontrato il prefetto Luigi Varratta per il mancato rispetto delle fasce protette. Al termine dell’incontro i lavoratori si sono diretti in corteo allo stabilimento di viale dei Mille dove proseguiranno la protesta e le assemblee. Non è escluso, secondo quanto appreso, che lo sciopero possa proseguire ad oltranza.

Commenti

liberalone

Gio, 05/12/2013 - 12:59

I minatori inglesi hanno lottato e maledetto la Thatcher per due anni, poi si sono piegati. La storia ha dato ragione alla Signora di Ferro.

roberto78

Gio, 05/12/2013 - 13:01

non capisco perché bugiardo se, come dice l'articolo, renzi era a favore anche della privatizzazione di genova... cmq finalmente un leader di sinistra che non pensa solo a mantenere in vita i carrozzoni ma cerca di privatizzare (anche alienandosi sindacati e lavoratori).

STEFANOZOPPI

Gio, 05/12/2013 - 13:04

Perchè l'articolo non dice che questi emeriti delinquenti non hanno rispettato le fasce di garanzia lasciando tutta la città a piedi , dove è la magistratura che come minimo dovrebbe indagare i colpevoli per interruzione di pubblico servizio!!!! Viva Berlusconi , viva Renzi , viva chiunque ha ancora il coraggio di sfidare queste corporazioni simil mafiose che stanno uccidendo l'Italia.

Miraldo

Gio, 05/12/2013 - 13:13

Vai " Renzino lo spendaccino" guardiamo adesso quanto sei bravo per risolvere i problemi visto che fino ad oggi hai solo parlato.

marvit

Gio, 05/12/2013 - 13:17

Ma non bisognerebbe appoggiarli questi sindaci che vogliono privatizzare?? E chi se ne frega se sono di sinistra..meglio!!

furetto78

Gio, 05/12/2013 - 13:17

La Thatcher è stata una delinquente. Renzi vive di mazzette. Ha dovuto fare regali all'amico Montezemolo. Sono 50 anni che paghiamo gli Agnelli e tutta la fuffa che gli gira intorno. Se a qualcuno piace Renzi non ha capito nulla. Il sindaco, sempre assente, è il benedetto di De Benedetti. E dove arriva De Benedetti arriva il cancro

Simostufo

Gio, 05/12/2013 - 14:18

@liberalone ah si? ha dato ragione? sopratutto sulle privatizzazioni dei trasporti pubblici in GB! incidenti dei treni aumentati, servizi peggiorati, spolpamento di aziende. Privatizzare serve e anche tanto tuttavia sistemare imprese pubbliche a volte anche tramite lo STATO senza ricorrere al privato e' altrettanto importante. non e' che il pubblico fa' schifo e il privato e' l'efficenza allo stato puro. Semplicemente in Italia non funziona ne uno ne l'altro perche' e' un Paese di arraffoni e disonesti!

gibuizza

Gio, 05/12/2013 - 14:22

Tutto si può dire ma non che Renzi sia responsabile di quello che accade a Firenze. Quando mai Renzi è a Firenze? Sono tre anni che sta girando il mondo per vincere le primarie del PD!!

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Gio, 05/12/2013 - 14:30

Anche la sinistra "moderna"(?) Si è accorta che i sindacati sono un cancro!

a.zoin

Gio, 05/12/2013 - 14:33

Se a Firenze non c`è quasi mai,come può esserne il responsabile? FATE SI CHE FACCIA IL SUO DOVERE, alrimenti FATEVI RIMBORSARE GLI STIPENDI che a percepito senza far nulla. E VOI!!! BISCARI< CHE LO LASCIATE FARE!!!

pl.braschi@tisc...

Gio, 05/12/2013 - 14:36

Finalmente un pò di verità sul nulla di Renzi a Firenze! Venite a vedere come ha rovinato e sta ancora rovinando una Città come la Nostra Firenze!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 05/12/2013 - 14:45

Dato che stanno scioperando in modo selvaggio e senza rispettare alcuna fascia di garanzia cominciasse Renzi a mandare a questi soggetti una bella lettera di licenziamento in tronco....

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 05/12/2013 - 15:39

scassa Giovedì 5 dicembre Povero Renzi ,comunistello all'acqua di rose ,forse riuscirai nei tuoi intenti,forse .....ma ne sei matematicamente certo ? I tuoi strani compagni di strada ,sono gli stessi che hanno tenuto in scacco per 60 anni la Demokrazia in nome dei lavoratori e dei loro diritti ufficialmente ,fregandoli poi ,sottobanco ,aiutati dai sindacati più anti legalità che PCI abbia mai partorito nel mondo civile ! PCI E SINDACATI hanno patrimoni e immobili ,in Italia e all'estero ,tali da coprire il debito pubblico accumulato insieme alla DC che hanno sempre comandato in silenzio . E tu ,pischello ,ti credi di rivoltare tutto ? E' proprio vero che la speranza e' l'ultima a morire ! Ti daranno un po' corda e poi ti insegneranno ,purtroppo non solo a tue spese ,chi comanda ,oltre alla magistratura ,in Italia !!!!!!!!!!!!!!!!!!! Guardati intorno ,le dittature ,non si abbattono a con battute e teatrino ,ci vuole ben ALTRO !

lib-dem

Gio, 05/12/2013 - 17:51

La parziale privatizzazione dell'Ataf e la lotta (durata almeno due anni) di Renzi che ha portato alla parziale privatizzazione è in realtà un suo notevole merito: è il primo sindaco (tra l'altro di sinistra) a non essersi piegato ai diktat degli autisti pubblici fiorentini e ad avere interrotto le perdite dell'azienda dei trasporti fiorentina. E' ovvio che ora, a pochi giorni dalle primarie, si riaccende la protesta (politico-ideologica), ancor più dopo i fatti di Genova (e difatti ci sono vari autisti di Roma e Genova nella protesta). Do solo un dato: il contratto nazionale degli autisti prevede 52 giorni di riposo annui. Gli autisti di Firenze continuano a voler difendere i loro 84 (!) giorni di riposo annui. Renzi non si è piegato ai loro diktat e, quando hanno rifiutato tutte le sue proposte di allineare il loro contratto almeno a quello nazionale, ha messo Ataf sul mercato. Oggi riparte la protesta ideologico-politica degli autisti Ataf.

Ritratto di andymaga

andymaga

Gio, 05/12/2013 - 18:49

Sallusti, mi dispiace se continui a dare addosso al prossimo segretario del PD, capisco che può risultare una tattica: far vedere che si è contro le proposte di Renzi, per non spaventare i vecchi comunisti ed i nuovi alla Cuperlo, ma ti assicuro che l'8 dicembre andrò a dare il mio obolo di 2 euro al PD, per sostenere Renzi, affinchè riesca a modernizzare quel partito ingessato, ma soprattutto perchè attui IMMEDIATAMENTE senza rinvii o ripensamenti quanto promette di voler FARE. Chè chè ne dica Crozza. Incalzerà Letta sulle riforme e sui tagli alla politica, su cui spero ardentemente che Forza Italia possa fornire tutto il suo appoggio, senza cercare di boicottarlo, perchè finalmente si cambi questo carrozzone che è l'Italia. Se Letta ed i suoi accoliti del NCD, cercassero di ostacolare queste iniziative, si ripristini una legge elettorale maggioritaria e si vada a votare immediatamente. Spero cha tanti di noi delusi, che non abbiamo votato nelle ultime due tornate, si impegnino nel sostegno a Renzi perchè diventi segretario PD. Solo con lui la politica potrà tornare a confrontarsi serenamente, ed a restituire nuove speranze ai cittadini.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 06/12/2013 - 00:56

Che dirà la magistratura riguardo al mancato rispetto delle fasce di garanzia? APPLICHERANNO MINUZIOSAMENTE LA LEGGE COME HANNO FATTO CON LA SANTANCHE'? Oppure chiuderanno tutti e due gli occhi come sono soliti fare quando sono i rossi a trasgredire le regole?

oiramissor

Ven, 06/12/2013 - 07:48

nuove speranze ai cittadini con renzi!!?? Allora ditelo che vi siete bevuto il cervello. Ditemi una cosa oltre che aprire la bocca abbia fatto di concreto. Costui per me e' al pari di tutti quelli che gli gravitano intorno vendono aria. Se vi piace l'aria distribuita in tutti questi anni dalla sx e i sindacati i maggiori responsabili delle rovine del nostro paese allora continuate che vi restituiranno solo aria.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Ven, 06/12/2013 - 12:50

Anche a Torino i dipendenti dell'ATM locale (ora, pomposamente, GTT) hanno scioperato contro la privatizzazione. Hanno paura dei licenziamenti, dicono. Secondo me, licenziare i dipendenti produttivi sarebbe da stupidi. Quelli a rischio licenziamento sarebbero i nullafacenti ed i sovrannumerari, entrambi mangiapane a tradimento. Cosa temono i tranvieri? Si sentono in sovrannumero o dei nullafacenti? Dipendesse da me, ci sarebbe lavoro per tutti, e qualcuno di più: ripristinerei i bigliettai, ognuno dei quali, in una sola corsa da capolinea a capolinea, si sarebbe già guadagnato lo stipendio, ed il resto tutto utile... Sekhmet.

canaletto

Sab, 07/12/2013 - 10:04

E INTANTO IL BULLLETTO DI PERIFERIA FA CAMPAGNA ELETTORALE, VUOLE RIMANERE SINDACO, SUOLE LA SEGRETERIA DEL PD E VUOLE ANCHE DIVENTARE PREMIER. UNO E TRINO........

jakc67

Sab, 07/12/2013 - 12:03

la sinistra contro renzi, che c è di nuovo?