Fisco, c'è tempo fino al 16 ottobre per l'invio delle fatture

Per l'invio di fatture e ricevute ci sarà più tempo. È stata infatti prorogata al prossimo 16 ottobre la scadenza per l'invio dei dati all'Agenzia delle Entrate

Per l'invio di fatture e ricevute ci sarà più tempo. È stata infatti prorogata al prossimo 16 ottobre la scadenza per l'invio dei dati all'Agenzia delle Entrate. È stato lo stesso Ente fiscale a darne comunicazione dopo il blocco della piattaforma che nei giorni scorsi ha creato parecchi disagi ai commercialisti. "Viene posticipato al 16 ottobre 2017 il termine per effettuare la comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati delle fatture emesse e ricevute relative al primo semestre del 2017", spiega una nota di via XX settembre. La scadenza originaria era lo scorso 28 settmbre, poi spostata al 6 ottobre. Adesso è arrivato un altro rinvio dovuto anche alla manutenzione sul portale dovuta ad un prblema che aveva messo a rischio la privacy dei contribuenti. Nei giorni scorsi il portale era stato riattivato ma non in tutte le sezioni. E così adesso il governo è intervenuto fissando la nuova scadenza del 16 ottobre. Come ha sottolineato il viceministro per l'Economia, Luigi Casero, la decisione di un rinvio è stata determinata anche dalle proteste e soprattutto dalle preoccupazioni espresse dai commercialisti che hanno segnalato per primi il problema riscontrato sul portale.