Fisco, così scattano i controlli dentro le case

Presto molti italiani potrebbero subire un'irruzione degli ispettori dell'Agenzia delle Entrate nelle mura domestiche di casa

"Salve siamo del Fisco". Presto molti italiani potrebbero subire un'irruzione degli ispettori dell'Agenzia delle Entrate nelle mura domestiche. Come racconta Italia Oggi di fatto il fisco può entrare nell’abitazione per verificare se è di lusso e in caso positivo revocare l’agevolazione prima casa. Un controllo che però deve essere autorizzato dalla procura della Repubblica. L'autorizzazione al blitz può essere concessa soltanto di fronte "a gravi indizi" che giustificano una grave violazione delle norme fiscali. Di fatto questi accertamenti potrebbero scattare per fare accertamenti ad esempio su una cantina o su una soffita che sono diventate all'improvviso taverna e masarda.

E a dare questa nuova indicazione sui blitz fiscali è la Cassazione. La Suprema Corte spiega che "deve essere valorizzata l’intenzione del legislatore di estendere il potere dell’amministrazione di entrare nell’immobile anche di chi imprenditore e professionista non è. È quanto emerge dalla sentenza 13145/16, pubblicata il 24 giugno dalla sezione tributaria, che puntualizza come, a quanto consta", la Suprema corte "si trova per la prima volta ad affrontare questa delicata questione". Insomma con questa sentenza di fatto si spalancano le porte del Fisco delle case. E il controllo potrebbe riguardare chiunque...

Commenti
Ritratto di abraxasso

abraxasso

Sab, 25/06/2016 - 16:06

Salve, siamo quelli di Geova! Salve, siamo quelli del gas! Salve siamo quelli del telefono! Salve, siamo quelli della luce! Salve siamo quelli della televisione! Salve siamo quelli dell'avvento!...Salve siamo quelli del fisco! Tutto un trillare di campanelli da far paura! Italia, paese dei campanelli!

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Sab, 25/06/2016 - 16:23

A quando le confische delle abitazioni per far posto ai clandestini?

Zizzigo

Sab, 25/06/2016 - 18:24

Nulla di nuovo, ma l'importante è fare scattare un po' di terrorismo editoriale... bah!

titina

Sab, 25/06/2016 - 19:50

non ho nulla da nascondere, ma in casa non faccio entrare nessuno.

vince50_19

Sab, 25/06/2016 - 19:58

Un panino con la mortadella - un po' stagionata ma ancora commestibile, di Scandiano - non la si nega a nessuno..

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 25/06/2016 - 20:31

Si ma devono venire accompagnati dalle guardie e un fabbro mentre i padroni sono fuori casa. Perché dove una cantina è una cantina...e comunque ci sarebbe l'attenuante della provocazione

Una-mattina-mi-...

Sab, 25/06/2016 - 21:20

E SE UNO HA LA MOGLIE TROPPO BELLA PER IL SUO REDDITO, RIPRISTINANO LO IUS PRIMAE NOCTIS?

Happy1937

Dom, 26/06/2016 - 05:52

L'Unione Sovietica non esiste piu' ma i metodi stanno per rivivere in Italia.

timoty martin

Dom, 26/06/2016 - 08:38

Questa si chiama dittatura di sinistra. Togliere il guadagnato a chi ha lavorato sodo per regalare a troppi fanulloni prepotenti invasori. Grazie PD, grazie boldrini, alfano, renzi, avete rovinato l'Italia, sopratutto quella che lavora, che crea, che fa andare avanti il Paese.

timoty martin

Dom, 26/06/2016 - 08:41

In mano alla sinistra il Paese è un paese perso, svuotano le casse e distribuiscono i soldi a chi non produce niente. La creatività e la voglia di lavorare vengono distrutte.

canaletto

Dom, 26/06/2016 - 10:00

SIAMO IN PIENO COMUNISMO PIDIOTA|!!!!!!!!!!!!!!!!!

uberalles

Dom, 26/06/2016 - 10:05

AAA: Ex agenti DDR o, comunque, dirigenti STASI cercansi per controlli domiciliari. Saranno esclusi, tuttavia, dai controlli: parlamentari, politici ad ogni livello, dirigenti banche, funzionari statali ed amici di costoro. Garantita max riservatezza.