Foffo confessa: "Dopo l'omicidio io e Marco abbiamo dormito abbracciati"

Dopo l'omicidio di Luca, Manuel Foffo ha confermato di aver dormito abbracciato a Marco nello stesso letto. Varani è stato scelto dai due killer perché era debole

Nuovo interrogatorio per Manuel Foffo che ha confermato di aver dormito, dopo l'omicidio, abbracciato sul letto con Marco.

E' stato lo stesso Foffo a sollecitare l'incontro di oggi con il magistrato. Manuel ha dato la sua versione dei fatti e secondo gli inquirenti è "credibile perché si è assunto una responsabilità schiacciante". Dopo aver massacrato a morte Luca Varani, Manuel e Marco hanno dormito abbracciati nello stesso letto, questa è l'ultimo dettaglio agghiacciante che è emerso dalla confessione di Foffo.

Luca sarebbe stato scelto dai due aguzzini perché ritenuto debole, sottomesso e diponibile. Infatti, Foffo e Prato, nei giorni precedenti al festino a base di alcol e droga, avrebbero chiamato tante altre persone, ma solo Varani ha risposto all'invito. Avevano intenzione di "fare male a qualcuno" e la loro scelta è caduta su Luca perché era considerato il più debole, quindi il più adatto a portare a termine l'assurdo progetto.

Intorno a questo omicidio, ci sono ancora molitissimi misteri e gli inquirenti stanno indagando per capire cosa è successo veramente in quell'appartamento. Sicuramente è da chiarire se i due abbiano fatto sesso nelle ore precedenti alla tragedia, fino a questo momento, entrambi sostengono di non avere avuto rapporti dopo il massacro di Varani.

Commenti

Linucs

Gio, 10/03/2016 - 20:05

Ma che carini che siete. Quando vi sposate?