A Foggia vigilia di Natale senza l'acqua potabile

La rottura di alcune condotte ha lasciato interi quartieri a secco, a pochi giorni dalla festa. Emergenza gestita con le autobotti

Emergenza acqua a Foggia per la rottura record, in contemporanea, di quattro condotte che ha imposto all'Acquedotto pugliese la sospensione. del servizio di erogazione idrica.

Proprio quello che non ci voleva a due giorni dal Natale.

A subire i disagi diverse zone del capoluogo pugliese, interi quartieri i cui abitanti sono stati costretti a radunarsi in punti precisi dove l'Acquedotto pugliese ha disposto il servizio di autobotti.

Colpiti, in particolare, gli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo.

L'Aqp, l'acquedotto Pugliese, raccomanda ancora di razionalizzare i consumi, evitando gli usi non prioritari dell’acqua nelle ore interessate dalla interruzione idrica. Ha messo a disposizione dei cittadini un numero verde (800.735.735) oppure consiglia di visionare il sito (www.aqp.it) nella sezione, dal quasi ironico titolo, "Che acqua fa?". Oppure, mette addirittura a disposizione un account twitter, @AcquedottoP.

Intanto, però, la città pugliese deve fare i conti non solo con la mancanza di acqua, ma anche con le strade allagate dalla rottura delle condotte che ha creato non pochi disagi alla circolazione.