Foibe, l'ultimo sfregio: rubata lapide a Trento

Nella notte asportata una lapide in memoria dei martiri della pulizia etnica slava. La polizia indaga contro ignoti. Oggi la Rete antifascista manifesta contro le commemorazioni di CasaPound e Fratelli d'Italia

Ad appena due giorni dal Giorno del Ricordo, un odioso attacco contro il monumento che ricorda i caduti nelle foibe.

È successo a Trento, dove nella notte è scomparsa la lapide di Largo Pigarelli, davanti al palazzo di Giustizia della città. Per il momento i responsabili non sono ancora stati individuati, ma la Polizia ha aperto un fascicolo contro ignoti.

Come racconta il Trentino, per oggi alle 18.30 la Rete contro i fascismi di Trento ha organizzato una manifestazione proprio per protestare contro la commemorazione delle vittime da parte di CasaPound e Fratelli d'Italia.

Contro lo sfregio alla targa, invece, si è espresso il sindaco Alessandro Andreatta, che ha parlato di "un atto ignobile che, a due giorni dal Giorno del Ricordo, colpisce la nostra pietà e la doverosa memoria di uno dei più grandi crimini del Novecento europeo." Per il governatore del Trentino Ugo Rossi, invece, "se l'intento è quello di alimentare divisioni e strumentalizzare la storia per bassi fini, possiamo affermare con certezza che fallirà".

Commenti

Libertà75

Lun, 08/02/2016 - 15:09

I soci di Pontalti non hanno il minimo rispetto per la storia e per le vittime del nazicomunismo.

Mr Blonde

Lun, 08/02/2016 - 15:36

sinistra in genere senza ritegno... un pò più di coraggio dica pd senza ritegno

Antonio43

Lun, 08/02/2016 - 15:43

Raoul batti un colpo, che combinano i tuoi paesani?

Aegnor

Lun, 08/02/2016 - 15:58

Feccia subumana

vince50

Lun, 08/02/2016 - 16:15

Tanti forse troppi lo temono,la coscienza sporca non va d'accordo con la vergogna.

montenotte

Lun, 08/02/2016 - 16:51

Hanno sempre fatto così, non c'è niente da meravigliarsi. I morti e le stragi che i loro regimi hanno procurato, non sono mai stati degni di memoria, anzi NON SONO MAI ESISTITI.

trustno1

Lun, 08/02/2016 - 17:11

Interessante come qui in US tutti e dico tutti tra Croati e Serbi si spaccino per Italiani.

Ritratto di sitten

sitten

Lun, 08/02/2016 - 17:47

I socialcomunisti, sono e resteranno sempre dei codardi. Questi ignobile gesto non fa altro che ricalcare le grande battaglie degli eroici partigiani socialcomunisti. Sparare alle spalle, e fuggire.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 08/02/2016 - 17:55

Le foibe? Per il Camera-Fabretti sono avvallamenti carsici. Non una riga su ciò che è veramente successo. Anche i vocabolari di italiano sono impestati dal lerciume di sinistra.

FRANZJOSEFVONOS...

Lun, 08/02/2016 - 18:12

SEMPRE PIU' VERMI

ziobeppe1951

Lun, 08/02/2016 - 18:20

Perchè prendersela con il tuttologo...non ha mai capito un azz

fabioerre64

Lun, 08/02/2016 - 18:26

Per sitten, hai dimenticato qualcosa... sparare alle spalle, fuggire, farsi ospitare nelle case dei civili, mangiare a sbafo, rubare e violentare le donne.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 08/02/2016 - 18:37

Le Foibe, il più grande eccidio che i FASCIO-COMUNISTI-ITALIANI hanno tenuto nascosto al mondo intero!!! Napoletano su queste FOIBE, la sà molto lunga, ma pure nei suoi mandati HÀ CERCATO DI NASCONDERE IL TUTTO. Per questo, lo hanno nominato Capo di Stato ed ora in pensione rompe le palle alla gente ONESTA!!!

claudioarmc

Lun, 08/02/2016 - 18:49

Bastardi pregate Dio, non vi basteranno le lacrime

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 08/02/2016 - 18:56

questi bastardi incivili vigliacci comunisti non sanno piu´cosa fare per nascondere al mondo ed alle nuove leve i loro orroi e crudelta´partigiane,ma la verita´storica purtoppo per loro non si cancellera´mai, anzi questo loro agire fa capire quanto sono stati crudeli e dinfami contor gente inerte ed innocente colpevole solo id essere italiani e non comunisti

giusemau

Lun, 08/02/2016 - 22:56

fa veramente schifo chi ancora vuole nascondere con queste azioni le nefandezze perpetrate ai danni degli italiani istriani nell'ultimo conflitto..bisogna boicottare sempre il turismo in quei luoghi slavi,ripagandoli così delle atrocità commesse e del mal tolto al popolo istriano..costretto profugo in altri luoghi !!!!

roberto.morici

Lun, 08/02/2016 - 23:27

Sono talmente così vigliacchi e cxxxxxi da pensare di riuscire a "cancellare" i fatti che, da beoti nazicomunisti, sono riusciti a compiere.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 09/02/2016 - 01:33

Si sa benissimo chi sono i responsabili. Lo sanno anche quelli del comune e i magistrati che da anni hanno a che fare sempre con gli stessi individui responsabili di queste orrende porcherie. Però sporgono DENUNCE CONTRO IGNOTI DOPO AVER DATO GRATUITAMENTE UNA SEDE AL CENTRO ANTISOCIALE BRUNO.

marusso62

Mar, 09/02/2016 - 09:58

Come solito comunisti bugiardi ipocriti falsi , cosa aspettiamo a dichiarare fuori legge i loro simboli alla stessa stregua del fascismo

buri

Mar, 09/02/2016 - 10:31

non ci kibereremo dei komunisti, non c'p niente da fare dono come le piante infestanti ricrescono sempre per compiere danni

Raoul Pontalti

Mar, 09/02/2016 - 10:41

Sono gli anarchici e per giunta roveretani (non della città di Trento) a fare queste cose. Vi sono poi ripicche a livello infantile fra ragazzini dell'una e dell'altra sponda, e poiché lo scorso anno fu tenuta una cerimonia di tipo paramilitare dai destricoli estremi dinanzi a quella lapide, per sfregio gli stupidotti di parte avversa hanno tolto la lapide contesa. Notizie che nemmeno sulla cronaca di quartiere della stampa locale meritano spazio...