Foligno, minorenne viaggia senza biglietto e ruba sul treno

Il 17enne magrebino è stato denunciato dalla Polfer per furto aggravato

Viaggia a scrocco sul treno Perugia-Foligno e ruba il cellulare del capotreno, ma non va molto lontano. Il ladro minorenne, un 17enne magrebino, è stato stanato e denunciato dagli agenti della polizia ferroviaria di Foligno.

Come riportato da PerugiaToday, qualche giorno fa in un convoglio della tratta un ragazzo magrebino di 17 anni, residente nel comprensorio perugino, ha rubato il telefono cellulare, con auricolare, del capotreno in servizio a bordo treno per poi nasconderselo in tasca. Appena si è accorto del furto, il dipendente di Trenitalia ha subito chiamato gli agenti della Polfer di Foligno.

I poliziotti, con una indagine lampo sul treno, hanno individuato, identificato e denunciato il giovanissimo ladro alla Procura per i minorenni di Perugia per l’ipotesi di reato di furto aggravato. Il telefono cellulare, recuperato dagli agenti, è stato subito restituito al legittimo proprietario.

Il ragazzino verrà inoltre sanzionato, come da regolamento ferroviario, in quanto non in possesso di titolo di viaggio. Pochi giorni fa gli stessi agenti della polizia ferroviaria hanno catturato un altro ladro, pizzicato mentre scalava la facciata di una palazzo per rubare in un locale.

Commenti
Ritratto di frank60

frank60

Mar, 19/06/2018 - 20:06

Ha ha sanzionato?

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 20/06/2018 - 08:26

strano...vengono in italia per imparare un lavoro,e quindi pagarci le pensioni