Follie dell'immigrazione: ora i clandestini arrivano a bordo di yacht e Maserati

L'importante per i clandestini è arrivare a destinazione. Il mezzo, poi, è secondario

Non solo "carrette" del mare. Adesso i clandestini viaggiano anche su mezzi di lusso. Se in Gran Bretagna arrivano a bordo di lussuose Maserati, a Crotone vengono pizzicati a bordo di uno yacht. L'importante per loro è arrivare a destinazione. Il mezzo, poi, è secondario. E, mentre l'Unione europea va avanti a perdersi in chiacchiere e risoluzioni inutili, l'invasione continua. Su tutti i fronti.

Dieci clandestini, di probabile origine vietnamita, hanno scelto una ben più lussuosa Maserati per introdursi in Gran Bretagna. Gli immigrati erano nascosti nel bagagliaio di alcune auto sportive d'importazione, trasportate su un rimorchiatore in viaggio nella contea del Surrey. "Nove adulti e un minorenne sono stati fermati con l’accusa di ingresso illegale nel Paese - ha fatto sapere un portavoce della polizia - gli adulti sono stati portati nel Centro Visti e Immigrazione di Dover mentre il minorenne è tenuto in custodia, in attesa di assistenza da parte dei centri sociali". La polizia ha mostrato le foto delle Maserati - nuove di zecca - con abiti e vestiti stipati nel bagagliaio. "Il conducente del rimorchiatore - riferisce la Bbc - non è stato arrestato".

A Crotone, invece, gliuomini d ella Guardia Costiera e della Guardia di Finanza hanno soccorso uno yacht di 25 metri con 148 immigrati irregolari a bordo. Alle ore 23,35 di ieri la sala operativa della Capitaneria ha ricevuto la segnalazione dello sbarco non lontano dal camping Hera Lacinia di Capo Colonna. Lo yacht era, infatti, rimasto incagliato tra gli scogli della zona. Tra i 148 immigrati presenti a bordo c'erano anche 41 minori, alcuni di pochi mesi e uno di pochi giorni, e 31 donne.

Commenti

vince50

Ven, 22/05/2015 - 10:59

Per molti aspetti è quasi impossibile controllare questo esodo epocale,ancora pochi anni e saremo una Babele a tutti gli effetti.Forse già noi,ma chi dopo di noi pagherà le conseguenze di tutto questo a caro prezzo.

quapropter

Ven, 22/05/2015 - 11:13

Dico, almeno questi che sono stati fatti sbarcare dallo yacht, potevano invece essere soccorsi standosene a bordo, una volta disincagliata falli ripartire per dove sono venuti. O dobbiamo credere che il capitano è partito senza sapere da quale porto, senza vere documenti. Davvero siamo arrivati a tal punto di dabbenaggine?

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Ven, 22/05/2015 - 11:28

Ma questo giornale è una barzelletta. Titola che gli immigrati sono arrivati a bordo di lussuose Maserati e poi scrive che sono arrivati nascosti nel bagagliaio. Fate ridere.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Ven, 22/05/2015 - 12:13

@ANGELO LIBERO 70 - Che ponderato acume. Forse il giornale farà ridere, gli immigrati meno: molto meno. Chi fa la punta alla... matita, poi, fa solo pena.

Ritratto di federalhst

federalhst

Ven, 22/05/2015 - 13:33

Questo in effetti è un problema. Noi gli arabi islamici li vogliamo solo se sono milionari di Dubai e arrivano col jet privato o sulle Maserati (non nel bagagliaio) per comprare in Via Montenapoleone dato che pecunia non olet, ovvero i soldi non puzzano, ma la coerenza di certa gente altroché se puzza.

Marcuzzo

Ven, 22/05/2015 - 13:39

È come no . I mari intorno alla Costa Smeralda , pullulano di yacht carichi di profughi vacanzieri . Non è raro vederli accomodare in qualche ristorante alla moda , mentre su strada non è in frequentissimo vedere Maserati e Ferrari guidate da qualche Al Saief o Ibrahim Mustafa' . Bananas si nasce o si diventa ??

Massimo Bocci

Ven, 22/05/2015 - 14:43

Che volete che sia qualche spesuccia di viaggio da nababbo (alla "cono gelato, don nasciminto" SPESATA dal Bue) per adeguarsi allo standard di ladrocinio degli sponsor costituenti??? Il regime (comunista-coop-catto-Onlus), in fondo qui rubare al Bue non solo è' costituzionale, ma un vero status sociale dal 47, della fare....i ladri e questi hanno sempre comandato e loro si adeguano alle usanze, paese cha vai usanze che trovi, ma una concentrazione (DI LADRI!!!!) così non si era mai vista al mondo.

Ritratto di bruno_dore

bruno_dore

Ven, 22/05/2015 - 14:48

"... gliuomini d ella Guardia Costiera e della Guardia di Finanza hanno soccorso uno yacht di 25 metri con 148 immigrati irregolari a bordo. .... . Lo yacht era, infatti, rimasto incagliato tra gli scogli della zona." Se ricordo bene qualche rappresentante politico e diversi commentatori irridevano alla possibilità di sbarchi di terroristi (con armi e bagagli) direttamente sulle nostre coste. Se si ha notizia di un natante costretto a richiedere soccorso in seguito ad incaglio quanti possono (e potranno passare inosservati)?

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Ven, 22/05/2015 - 15:25

A quando l'arrivo in volo di clandestini sparati con una fionda o con un super cannone oppure con un deltaplano a motore direttamente nel piazzale antistante una delle innumerevoli sedi delle associazioni di paraculos che li istruiranno a dovere per ottenere lo status di rifugiato?