Una foto imbarazza Hillary Clinton

Uno scatto sta facedo il giro del web creando non poco imbarazzo alla candidata uscita sconfitta dalle ultime elezioni presidenziali in America. Sui social il commento è uno solo: "Clinton, che figuraccia"

Donald Trump è ufficialmente presidente degli Stati Uniti, Hillary Clinton invece è ufficialmente battuta. Non solo, oltre ad essere la perdente alle elezioni americane è ancora al centro dell'attenzione per uno scatto imbarazzante.

Lo scatto fa il giro del web

È stato una campagna elettorale dura, senza esclusioni di colpi: dalla denunce di donne che si professavano molestate da Trump, alle teorie e ai complotti che vedevano la Clinton malata di malattie misteriore e talvolta mortali. I giorni successivi alla vittoria di Trump, la candidata democratica è apparsa visibilmente stanca e provata. Ma tra le decide di migliaia di foto che girano sul web e fanno scherno della moglie dell'ex Presidente americano, ce n'è una che nelle ultime ore sta mettendo in imbarazzo la Clinton.

Lo scatto riprende la candidata sconfitta alle ultime elezioni mentre sale su un aereo accompagnata dal marito. Un bel abito chiaro accompagna la salita sulla scaletta. Nulla di particolare se non un piccolo dettaglio che non è sfuggito al web. Sul fondoschiena della Clinton si vede chiaramente un macchia scura. I più maliziosi parlano di una macchia marrone, ma non è facile riconoscere il colore in foto. Insomma, non ci affrettiamo in giudizi ironici, cosa che però molti su Facebook stanno facendo. Il risultato è una solo: si parla di un grande figuraccia.

Commenti

grazia2202

Mar, 20/12/2016 - 11:59

perdite? questa signora avrebbe voluto governare la nazione più potente del mondo. ma per cortesia

Ritratto di venividi

venividi

Mar, 20/12/2016 - 14:35

E' una foto di almeno due mesi fa, l'ho vista su Youtube. La Clinton non mi piace per nulla, la trovo odiosa, ma un po' di discrezione e di buon gusto non guasterebbe. Perché accanirsi su una persona sconfitta ?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 20/12/2016 - 16:02

Caro venividi, la primavera araba contro la Siria fu scatenata con la falsa accusa che Bashar al Assad usava i gas tossici contro gli islamici... come Obama. Ora, la nemesi storica ha sbugiardato i colpevoli di centinaia di migliaia di morti, sottolineo centinaia di migliaia di morti, ammazzati.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 20/12/2016 - 18:08

si conclude definitivamente il capitolo piu' oscuro che gli Stati Uniti abbiano mai affrontato dalla Guerra di Secessione. tra le tante porcate vi e' quella di aver lasciato morire il loro Ambasciatore in Libia. La Storia giudichera' l'operato di obama e della clinton (all'epoca segretario di stato) e ne sono sicuro, non in maniera positiva. Non dimentichiamo mai che gli errori politici di oggi si tramutano in potenziali tragedie tra anni. E mi riferisco al fatto che ai mussulmani sia stato lasciato troppo spazio d'azione se non addirittura dato appoggio sostanziale.

pinux3

Mer, 21/12/2016 - 05:33

Se la foto, come dice venividi, è di due mesi fa trattasi evidentemente diuna BUFALA .I Giornale non dovrebbe prestarsi a queste cose...

oubaas

Mer, 21/12/2016 - 07:55

That's shit !!!! no doubt about that ...