Fotoricatti su Mediaset: Fede condannato a 2 anni

Emilio Fede è stato condannato dal Tribunale di Milano a due anni e tre mesi di carcere per la vicenda con al centro alcuni fotomontaggi e presunti ricatti ai vertici di Mediaset

Emilio Fede è stato condannato dal Tribunale di Milano a due anni e tre mesi di carcere per la vicenda con al centro alcuni fotomontaggi e presunti ricatti ai vertici di Mediaset, quando il giornalista venne rimosso dalla sua carica di direttore del tg4. Una pena inferiore a quella domandata dal pm Silvia Perrucci che aveva chiesto 4 anni e 9 mesi perchè il giudice Alberto Carboni ha riqualificato due dei tre reati. Secondo l’accusa, l’ex direttore avrebbe dato mandato a Gaetano Ferri, suo ex personal trainer, e ad altre due persone di "costruire fotomontaggi falsi e compromettenti ai danni del direttore dell’informazione di Mediaset, Mauro Crippa e del presidente dell’azienda Fedele Confalonieri. Attraverso una serie di pressioni e minacce", è la tesi del pm, avrebbe chiesto "un accordo più vantaggioso con una buonuscita di 820mila euro e un contratto di collaborazione di 3 anni". Un episodio di estorsione relativo ai fotomontaggi quando venne licenziato è stato riqualificato in tentata estorsione, mentre la contestazione di violenza privata per alcuni sms inviati a Ferri è stata ’trasformatà in minacce. Alle parti civili Confalonieri e Ferri è stato riconosciuto un risarcimento rispettivamente di 20mila e 2mila euro.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 15/06/2017 - 16:00

Questo deve essere amico del vostro fun corona, per non parlare che era pure amico di zilvio.

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Gio, 15/06/2017 - 16:47

Ma uno che guadagnava miliardi di lire l'anno, davvero tanti, ma dove li ha buttati, secondo me avrebbe dovuto fare per un po di anni il Muratore....... Silvio glie ne ha dati tanti di soldi e non era una bella del Bunga Bunga................ Ha pure il coraggio di piangere miseria, accidenti a lui.... Vittorio

Pinozzo

Gio, 15/06/2017 - 17:03

ma come non era un fedelissimo dell'ex-cav? e ha tentato di ricattare i suoi uomini?

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 15/06/2017 - 17:11

i giocatori sono come i tossici , pronti a rubare anche la madre...figurarsi il "padre" ! a proposito di bunga bunga , perche con il governo renzi di cosa si trattava ? in un modo o nell'altro tutte le donne del governo renzi hanno a vuto a che fare con il bunga bunga ; o no ?

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 15/06/2017 - 17:12

Ma come ha fatto B ha circondarsi di un rifiuto del genere?

mister_B

Gio, 15/06/2017 - 17:12

Qualche giorno fa ha preso 3 anni mezzo per concorso in bancarotta, oggi 2 anni. Qui si tratta senza dubbio di entrata a gamba tesa dei giudici comunisti e giustizia ad orologeria, proprio adesso che iniziano le vacanze estive e viene impedito ad Emilio di andare in Sardegna. Lontani i tempi del tg4 in cui su 30 minuti di trasmissione, 20 erano dedicati a Silvio e il resto al meteo. Adesso rimane solo il meteo.

un_infiltrato

Ven, 16/06/2017 - 03:58

Da sporcaccioni, sputare nel piatto dove si è sguazzato. E andava dicendo agli altri "che figura di omissis" !

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Ven, 16/06/2017 - 06:17

Emilio non tanto fido...

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Ven, 16/06/2017 - 07:44

stenos: sai come si dice , Dio li fa, e poi li accoppia.