Francia, migrante attacca l'Italia: la replica del giornalista Sky

Pio D'Emilia stava realizzando un servizio dal nome "Migranti a Parigi, in fila per il centro di La Chapelle"

Inviato in Francia per documentare la situazione dei migranti a La Chapelle, Pio D'emilia si è trovato costretto a difendere la posizione dell'Italia a fronte delle accuse di un migrante.

Il giornalista di SkyTg24 stava realizzando un servizio dal nome "Migranti a Parigi, in fila per il centro di La Chapelle". Trovandosi sul posto, ha cercato di intercettare le voci dei protagonisti della storia. Ferma quindi un migrante che però, invece di descrivere quanto sta succedendo a La Chapelle, attacca il nostro Paese. "I giornali non dicono la verità. In Italia vengono mangiati dalle cooperative, dal signor Buzzi, dalla mafia, dalla camorra...Non è colpa dei francesi ma degli italiani".

La replica del giornalista

D'Emilia cerca più volte di interromperlo ma senza successo. Il migranti continua nel suo monologo e poi se ne va. A quel punto il giornalista non resiste e replica: "Ascolta gli italiani sono anche quelli che li salvano. Noi li salviamo gli immigrati. Voi no". Il riferimento è ovviamente alla politica di Macron sul tema immigrazione.