In Francia muri col filo spinato per "accogliere" bimbi migranti

L'authority francese che monitora i luoghi di privazione della libertà, punta ancora una volta il dito contro Parigi per l'accoglienza riservata ai migranti

Dopo aver messo nel mirino i controlli alla frontiera e i rispingimenti dei migranti da parte dei poliziotti francesi, Adeline Hazan, capo dell'authority francese che monitora i luoghi di privazione della libertà, punta ancora una volta il dito contro Parigi. Questa volta la critica verso l'Eliseo riguarda il modo in cui la Francia tratta i migranti minorenni. Secondo la Hazan che guida la Cglpl, Parigi rinchiuderebbe i migranti minorenni in centri di detenzione amministrativa in condizioni precaria "che portano a gravi conseguenze psichiche". Il rapporto di fatto fa luce sui Centres de rètention adminustrative e sottolina la cresicta del numero di minorenni rinchiusi in condizioni definite "preoccupanti". Secondo l'authority i Cra sarebbero luoghi simili a prigioni, "circondati da muri, grate e filo spinato, colpiti nella loro integrità fisica".

"Una situazione molto preoccupante anche alla luce del mancato rispetto dei diritti fondamenti di questi bambini", ha sottolineato la Hazan nel suo rapporto. Di fatto i Cra in Francia esistono da parecchi anni e sono strutture di "passaggio". I migranti vengono trattenuti lì per circa 45 giorni per poi essere rimandati nel loro Paese d'origine. Ma a quanto pare negli ultimi anni sono diventati delle strutture in cui vengono trattenuti i minorenni immigrati. Di certo Parigi non può dare lezioni sull'accoglienza...

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 14/06/2018 - 14:00

Sig. Micron,qualcosa da dichiarare?

manson

Gio, 14/06/2018 - 14:07

loro trattengono i clandestini e dopo 45 giorni li cacciano noi li facciamo circolare, non cacciamo nessuno e curiamo tutti. Lezioni di umanità non ne possono dare ma lezioni su come gestire i parassiti invasori si, questo dobbiamo dircelo

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 14/06/2018 - 14:08

Giustanente i pambini clandestini devono imparare a stare dall'altra parte dei cheval de Frise e reticolati!XD

Una-mattina-mi-...

Gio, 14/06/2018 - 14:13

FANNO BENE

nopolcorrect

Gio, 14/06/2018 - 14:41

"Di certo Parigi non può dare lezioni sull'accoglienza...". No, ce le può dare. Ve la ricordate la storia della "crociata dei bambini"? Si può invadere un territorio con le armi o anche - ipocritamente - agendo sui sentimenti dei popoli da invadere.

cabass

Gio, 14/06/2018 - 14:42

Sì, ma questo è un trattamento "umano", mica robaccia "vomitevole", "cinica e irresponsabile" come dirottare in Spagna una nave carica di viveri e con tutta l'assistenza necessaria...

Royfree

Gio, 14/06/2018 - 14:48

Minorenni? Avete mai visto un 17enne Nigeriano di 1,90 metri per 130kg di peso? I bambini sono quelli che hanno al massimo 10 anni, idioti. Per molti di questi ci vuole la recinzione elettrica altro che filo spinato.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 14/06/2018 - 15:30

Io se fossi stato il primo ministro Conte non sarei andato in Francia. Macron ha offeso la nazione. Prima di riprendere le relazioni politiche avrebbe dovuto prendersi i 9000 migranti che ci ha scaricato.

cgf

Gio, 14/06/2018 - 16:00

Sono i francesi danno il voltastomaco, mai parlato male della Francia

lawless

Gio, 14/06/2018 - 17:11

se lo fanno avranno i loro motivi, mi meraviglio come un certo caporale, strada, boldri, sansonetti, furfaro, mirta, bonino e via discorrendo, non facciano lo sciopero della fame per portarli in italia...