Fuga di gas a Conversano, crollano due palazzineMorta famiglia italo-olandese

Una fuga di gas ha fatto crollare due edifici nel barese. Dalle macerie spuntano i cadaveri dei tre dispersi: morta una coppia e un bimbo di 18 mesi

Un esplosione, forse una fuga di gas da una bombola gpl. Due palazzine sono crollate in via Zingari, nel centro di Conversano (Bari) poco prima delle 9. Almeno 10 persone tra gli abitanti dei palazzi adiacenti sono state ferite, ma in condizioni non gravi, ma per tre persone non c'è nulla da fare.

Dei due edifici, uno era disabitato, mentre nell'altro c'era anche una coppia di turisti italo-olandesi con un figlio di 18 mesi. I due gestivano una pizzeria a Harlingen. Per tutta la mattina il cellulare del capofamiglia, Bernardo Vitto, ha squillato a vuoto. Si sperava che i tre fossero usciti presto per andare al mare, ma la loro auto è parcheggiata vicino all'abitazione crollata. Col passare delle ore le speranze si sono affievolite. Fino al ritrovamento dei loro corpi. Le vittime erano ancora in pigiama.

Lo scoppio ha provocato danni anche agli edifici circostanti. Il boato è stato avvertito nell’intera cittadina. Sul posto sono al lavoro tre squadre di Vigili del fuoco che stanno anche verificando le condizioni degli edifici adiacenti a quello crollato. Ci sono anche dei cani, ma il loro uso non è possibile a causa del forte odore di gas nell'aria. "Una delle palazzine coinvolte era disabitata perchè in vendita, l’altra purtroppo no", ha detto il sindaco Giuseppe Lovascio.

Commenti
Ritratto di ADM

ADM

Gio, 07/06/2012 - 11:03

Certo, se non è il terremoto...sono le fughe di gas...all'ordine del giorno nel SUD ! Ma lo sapete, certo che lo sapete, che la maggior parte delle case, colà, non hanno rispettato le regole di sicurezza per cui mancano dei ben noti "tondi" o sfiatatoi che danno sull'esterno, per cui, in caso di perdite di gas, c'è cambio immediato di aria...e non si forma...la bomba in cucina?.....

Random64

Gio, 07/06/2012 - 11:12

ancora con stò ca@@@@@@@@zo de gas..ma ci rendiamo conto di quanto è pericoloso!! ma vogliamo o no porre rimedio!! siamo andati sulla luna..e ancora con sta maledetta sostanza pericolosa..cioè per "cuocere"..o perchè a uno "punge vaghezza" SALTANO INTERI EDIFICI!! vogliamo regolamentare o renderlo più inoffensivo!!

Random64

Gio, 07/06/2012 - 11:13

ma ci srà un'alternativa a questo maledetto composto??

tucidite1

Gio, 07/06/2012 - 14:41

Le bombole del gas vanno tenute all'APERTO e basta. Alla peggio il gas brucia ma non esplode. Poi mancano i volantini per disciplinarne l'uso e conoscerne i pericoli; da fornire per ogni bombola o bomboletta venduta. Altro che scrivere solo sui pacchetti di sigarette che il fumo uccide.

TRIDENTINA AVANTI

Gio, 07/06/2012 - 15:13

Caro Amico “3 Random64” le rispondo con una realtà ovvero in Svizzera i fornelli sono elettrici perchè la nazione elvetica, nostra confinante, produce energia con l’ausilio di centrali idroelettriche e centrali elettronucleari, energia che poi vende anche all’Italia. In Svizzera non si sono mai verificati crolli per fuga di en. elettrica , come non sono mai accaduti episodi di tentato suicidio ½ energia elettrica con relativa implosione della costruzione come purtroppo accade spesso da noi, e non solo nel meridione.