Fuma in auto con a bordo il figlio di 8 anni: fermato in autostrada e multato

Un 40enne piemontese è il primo in Piemonte ad essere multato sulla base della nuova legge contro il fumo passivo entrata in vigore a febbraio

Sigaretta tra le dite, e poi in bocca. Alle sue spalle, appena dietro il sedile del conducente, il figlio di 8 anni. Risultato? Una bella multa. Ebbene sì, un gesto per molti normale ma che va contro alla legge contro il fumo passivo, entrata in vigore a febbraio.

La multa salatissima

Così, C. G., novarese di 40 anni, è il primo in Piemonte e tra i primi in Italia ad essere multato per aver fumato con in auto un bambino di età inferiore ai 12 anni. L'uomo è stato fermato dalla Polstrada di Ovada sulla A26 Genova - Gravellona Toce. Gli agenti di pattuglia lo hanno notato poco dopo lo svincolo per la loro caserma.

Il 40enne, proveniente dal capoluogo ligure, è stato fermato e multato. Nessuna giustificazione per lui, anzi solo un mea culpa: "Ero sovrappensiero, avete ragione, anche mia moglie mi rimprovera sempre". L'uomo è stato anche pizzicato con tutti i finestrini chiusi, senza neppure uno spiraglio aperto per far defluire all'estero il fumo della sigaretta.

La sanzione inflitta al piemontese è stata di 110 euro, come riporta La Repubblica, importo massimo previsto dalla nuovo legge in caso in cui si venga fermati e beccati a fumare con in auto bambini sotto i 12 anni o donne in gravidanza. La sanzione scende a 55 euro se il minore ha più di 12 anni.

Commenti

caberme

Sab, 03/09/2016 - 14:01

Siamo farisei e bigotti. Avete mai visto camminare un bimbo per strada con le automobili che gli scaricano addosso ogni ben di Dio? Ma che fa male è il fumo della sigaretta. Allora multiamo lo Stato che le vende in regime di monopolio (così è sicuro di guadagnarci.)

leserin

Sab, 03/09/2016 - 14:45

Mi pierebbe che la stessa multa, o sanzione sostitutiva per chi non può pagare, fosse applicata a certi rom o extracomunitari che salgono sugli autobus e all'invito di spegnere la sigaretta massacrano di botte il conducente.

linoalo1

Sab, 03/09/2016 - 16:42

Che Caxxata!!!Sarà sicuramente più pericoloso usare il Cellulare!!Io,pedone,ne vedo moltissimiche usano il Cellulare mentre guidano!!!Però,di Multe Reltive,ben poche!!!Allora,cosa fare???Multiamo i Vigili,altro che chi fuma!!!!