Sigaretta elettronica esplode in tasca: prima il fumo, poi le fiamme

L'uomo ha riportato gravi ustioni alla mano, con la quale ha tentato di spegnere il fuoco, e alle gambe

Prima le scintille, poi le fiamme. Un uomo ha riportato ustioni di terzo grado alle gambe dopo l'esplosione della sigaretta elettronica che teneva nella tasca dei pantaloni.

Otis Gooding, dipendente di un negozio di vini a New York, è stato lo sfortunato protagonista della disavventura documentata dalle immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso. Il 31enne, che ha cercato di limitare i danni gettando acqua sulla gamba, è stato trasportato in ospedale con gravi lesioni.

Un collega, che ha assistito alla scena, ha raccontato che sembrava di assistere all'esplosione di petardi. (GUARDA IL VIDEO)