Il fuori salone zen: viaggio tra le luci

Emozionare con la luce e il colore attraverso il filtro suggestivo del vetro, è questo l’obiettivo dell’installazione nata tra la collaborazione artistica tra Enzo Catellani e Giuliano Gaigher, per “Casa della Luce 2016”, in via Ventura 5

Emozionare con la luce e il colore attraverso il filtro suggestivo del vetro, è questo l’obiettivo dell’installazione nata tra la collaborazione artistica tra Enzo Catellani e Giuliano Gaigher, per “Casa della Luce 2016”, in via Ventura 5. Lo spettatore si ritrova immerso nel buio, accompagnato solo da riflessi colorati che prendono forma sulle pareti e una musica lenta e spettrale che fa tremare a ritmo i grandi occhi luminosi che si vengono a formare davanti a lui.

Le luci sono le vere protagoniste di questa edizione delfuori salone. Per un altro viaggio seducente basta spostarsi in Via Tortona 58,dove il Design Center ospita un’installazione interattiva firmata Asus, in cuiil visitatore è - oltre che protagonista - attivatore di luce. Il Glow Of Life è una piccola foresta in cuila natura prende forma nelle sculture arboree. Con il flash o la torcia dello smartphone, una volta avvicinato il telefono, la luce si trasforma in linfa, percorre il corpo dell’albero e si tuffa sulle pareti assumendo forme libere e sfuggenti. Qui il video.