Il futuro nemmeno per sogno

Un maturando su due non sa cosa farà

I sogni non te li regala nessuno. M. vede solo la data dell'esame. Non è domani e questo un po' lo rassicura. Al dopo non vuole pensare, perché è uno spazio bianco senza indicazioni, troppo profondo da riempire e lui non sa davvero cosa metterci. M. non sopporta certe domande e gira le spalle ogni volta che gli chiedono: cosa farai da grande? Non lo sa. Non sa quello che accadrà a settembre. Aspetta solo l'estate, come la sua ragazza, come i suoi amici, come tanti come lui. Uno su due. Uno su due non sa cosa scegliere dopo la maturità. Ma poi chissà chi le scrive queste statistiche? M. non ha mai conosciuto uno che vuole fare l'astronauta, il pompiere o il pilota di rally. Non ha tutta questa fretta di andare incontro al futuro. Non esiste. Tanto vale aspettarlo, qui, con l'unica speranza di cavarsela. Quello che vede adesso è solo nebbia e nella nebbia è meglio non avanzare. Che ti piace fare? Ammazzare il tempo. Non pensare alla noia e girarci intorno, come un derviscio. Nessuna passione, nulla per cui davvero sbattersi. Le passioni costano. M. sulla faccia di suo padre vede solo i rimpianti. M. ha il terrore di scegliere perché se scegli il resto lo perdi. M. vorrebbe essere tutto e ha scelto di essere niente.

Commenti

cgf

Ven, 14/06/2019 - 13:58

Guarda caso sono proprio i figli di coloro che delegano ai monitor ed alla sQuola l'educazione, ed anche l'intrattenimento, dei propri figli. Cosa vuoi che sappia M che perde il suo tempo a vivere una vita irreale, che non esiste? una volta portata alla realtà è normale che non sappia cosa fare.

venco

Ven, 14/06/2019 - 15:56

Non importa, a questi basta il posto fisso nel settore pubblico, cioè ottimo stipendio garantito a vita anche poconullafacendo.