Il futuro nero di Renzi

In primavera riprenderanno gli sbarchi, la produzione non decollerà e le tasse aumenteranno: ecco cosa ci aspetta

Due anni di governo Renzi e il peggio deve ancora venire. I prossimi mesi per il premier saranno difficili e la sua posizione sarà sempre più a rischio. La legge di stabilità e il braccio di ferro con Bruxelles rischia di inguaiare sempre più il premier. Ma non sarà solo Bruxelles, un'altra ondata di sbarchi, appena comincerà la primavera rischia di travolgere il governo. Poi il test delle amministrative avrà il suo peso e i candidati del Pd, qualora dovessero conoscere un flop, potrebbero portare a picco pure Renzi e l'esecutivo. Ma il vero tallone d'Achille del premier è la mancata ripresa economica.

Come ricorda Italia Oggi, l’Ocse ha ridotto le previsioni all’1% (il governo stima ancora 1,6%). L'anno si è aperto con la retromarcia senza particolari accelerazioni. Il segnale peggiore riguarda l'industria. La produzione non decolla. Solo pochissimi settori si salvano: quello dell'auto e quello farmaceutico. Il resto annaspa. L'occupazione è aumentata solo grazie alle nuove "etichette" che il Jobs Act ha regalato ai precari. Gli 80 euro non hanno fatto crescere la domanda e il governo non ha pensato di ridurre la pressione fiscale. Il canone in bolletta da 100 euro di certo sarà un altro test per l'esecutivo.

Quando arriveranno le prime bollette a casa e soprattutto i primi errori nei pagamenti e richieste a chi non deve aprire il portafoglio nel mirino finirà quasi certamente il premier. Vero ideologo del nuovo balzello tv. Il debito è ancora una voragine e aumenta ancora se rapportato al Pil. E così si vocifera già di una nuova mazzata fiscale dietro l'angolo. E qualcuno, nel governo, seppur a bassa voce pronuncia quella parola: "patrimoniale". La battaglia per la flessibilità sui conti con l'Ue ha tanto il sapore dell'ultima spiaggia. Il premier spera di rilanciare la domanda in questo modo. ma è molto probabile che non saranno pochi spiccioli a salvarci se le tasse continuano a salire. Nel 2017 arriveremo al 43,7 per cento di pressione fiscale. E chi ha i soldi deve usarli per riempire le casse dell'erario, uccidendo così i consumi. Il governo sposta l'attenzione mediatica sulle unioni civili, ma oscura le vere falle create in questi due anni. Renzi "stia sereno". Il peggio deve ancora venire.

Annunci

Commenti

andreabag

Gio, 25/02/2016 - 12:51

il futuro di Renzi a casa devi tornare

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 25/02/2016 - 12:55

ma LUI......il RENZI e kompagni....diranno che tutto va bene, che ci crede, che l'"italia" è in ripresa, che i crimini sono diminuiti, che scappano tutti da guerre, che siamo NOI, ITALIANI, che non vediamo bene!! Nulla di nuovo, tutto vecchio!!! E LE OPPOSIZIONI???? SONO INCAPACI DI AGIRE!!

paviglianitum

Gio, 25/02/2016 - 12:56

ma perchè? berlusconi le tasse non le aveva aumentate? la tassazione delle rendite finanziarie dal 12,5 al 20% chi la fece? e l'aumento del bollo deposito titoli? tasse che andarono a colpire indistintamente anche i piccoli risparmiatori o chi è senza altro reddito che non i proventi di pochi risparmi. faccio notare che nella cattivissima america chi non percepisce reddito non paga alcuna tassa sulle rendite finanziarie.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 25/02/2016 - 12:56

sapete cosa vuol dire questo cari PIDIOTI????? altre tasse! altri problemi di sicurezza sociale! una montagna di problemi! la cosa migliore da fare è che mattarella chieda lo sciogliemento delle camere, e indica le elezioni, civilmente! senza imbrogli! se ha le palle per fare questo...

jeanlage

Gio, 25/02/2016 - 12:58

Mi permetto di dissentire dal titolo. Il futuro nero è quello nostro. Renzi si è già assicurato un buon numero di pensioni che si godrà alla faccia nostra.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Gio, 25/02/2016 - 13:02

FUTURO NERO? Nero sarà il futuro dell'Italia e degli italiani! Lui cadrà morbidamente, perchè prima o poi cadrà, sul suo grasso deretano, ricevendo la mercede, in forma di impiego, dai centri di potere che lo hanno gonfiato come un pallone aerostatico, innalzato nei cieli politici, usato per i loro sporchi e incoffessabili fini. Da qualche parte sarà rimasta una banca massonica, in cui potrà fungere da presidente, ci penserà Verdini a fargli strada. Altro che futuro nero... conti in rosso per l'Italia e grandi affari per gli amici degli amici!

Una-mattina-mi-...

Gio, 25/02/2016 - 13:03

The Man in Black

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 25/02/2016 - 13:05

MA LUI SE NE FREGA SE HA RIDOTTO L'ITALIA COME UNA DISCARICA PIENA D'IMMONDIZIA.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Gio, 25/02/2016 - 13:11

Valenza e se sai tutte queste cose candidati a premier e risolvi tu la situazione. Che ridere....e chi sei il Mago Otelma??

Ggerardo

Gio, 25/02/2016 - 13:12

Piu' l'Italia va male e piu' il Giornale gode. Se va bene, dicono che tutto va male e godono comunque. Come si stava bene con Berlusconi al potere: niente crisi, niente tasse, niente scandali, niente corruzione, nessuno all'estero rideva del nostro premier... o no ?

Titanio

Gio, 25/02/2016 - 13:19

Minkia!!! Guardate che se portate questa sfiga, su insuccessi presunti e non certi, state portando sfiga ad ognuno di NOI, Renzi è solo di passaggio!Smettetela subito, siete dei porta sfiga.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 25/02/2016 - 13:20

Il futuro nero è il nostro,questa gente con una banca o l'altra se la cava sempre.

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 25/02/2016 - 13:23

Non so se il futuro di Renzi sarà nero, bianco, o arcobaleno (cosa molto probabile, visti i tempi), ma so per certo che Renzi sta facendo di tutto per rendere nero non solo il futuro, ma anche il presente degli italiani. Si salvi chi può.

Iacobellig

Gio, 25/02/2016 - 13:25

IL BUFFONE HA GODUTO DUE ANNI DI STIPENDIO, VISIBILITÀ GRATUITA, VIAGGI PER MONDO, FAMIGLIA COMPRESA, BRNEFIT DI OGNI TIPO, SENZA AVERNE LE CAPACITÀ E LE COMPETENZE SPECIFICHE! ORA BASTA!

releone13

Gio, 25/02/2016 - 13:28

Valenza, visto che ti hai la verità in mano, sai che le tasse aumenteranno, sai che arriveranno reclami per le bollette, sai che ci sarà una patrimoniale.......sai anche quando sarà la fine del mondo????????....cosi mi organizzo!!!!!!!!!!!!!!!!!!...RIDICOLI!!!!!!!!!!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 25/02/2016 - 13:33

e quello che ci meritiamo, tasse, negri clandestini, zingari, furti, stupri, moschee, niente feste perchè offendono i musulmafricani. VOTATE PD, VOTATE!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 25/02/2016 - 13:37

Non si parla più di Grecia, non perché non sia più di attualità... quella ormai è andata. Ora tocca a noi, prepariamoci. Inutile che Frottolo si mostri sprizzante entusiasmo da tutti i pori, la sue chiacchiere non incantano più e se non fosse accecato dall'ambizione avrebbe capito che non è più aria e starebbe preparandosi a guadagnare l'uscita di sicurezza.

moichiodi

Gio, 25/02/2016 - 13:40

Il futuro di renzi? E l'Italia? Ma il giornale basta che costruisce tegole per la testa di renzi.....

Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 25/02/2016 - 13:42

Se invece di regalare 80 euri a chi già guadagna e bene o male vive spendendo, per cui gli 80 euri li ha messi sotto il materasso, avesse dato un reddito di sopravvivenza ai milioni di italiani senza entrate, quei soldi sarebbero stati spesi e i consumi sarebbero aumentati.

moichiodi

Gio, 25/02/2016 - 13:42

Vedi se il canone in bolletta può essere un test per un governo? Semmai per una ditta di software...

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 25/02/2016 - 13:44

Renzino, datti all'ippica che ti riesce meglio.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 25/02/2016 - 13:48

paviglianitum..nella civilissima america se non hai un lavora per pagarti la sanità ti fanno crepare in mezzo ad una strada..

scimmietta

Gio, 25/02/2016 - 13:48

X luigipiso: "...candidati a premier e ..." più facile a farsi che a dirsi, basta che mattarella dica a renzi di star sereno e poi, alla moda "napolitano", assegni il governo a Valenza ...così sarà contento anche releone 13 ....

the_wanderer

Gio, 25/02/2016 - 13:49

rivoluzione subito, tutti in strada a spaccare tutto!!!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 25/02/2016 - 13:50

cicciolino incicciolinato, il re degli sgambetti e delle frottole se non facessi pena e pietà faresti pure un po' ridere..........

aitanhouse

Gio, 25/02/2016 - 13:53

e dove sta il problema? gli sbarchi? quelli sono una vera manna scesa dal cielo per chi succhia a quella tetta , dei migranti nessuno se ne frega più di tanto; vadano dove vogliono,facciano quello che vogliono. La produzione? si tirerà fuori qualche paragone con l'anno 1000 . Le tasse? lui ed i suoi continueranno a blaterare che è stata tolta l'imu, che è stata tolta l'imu, che è stata tolta l'imu, che è stata....

Ritratto di .BeppeFanClub..

.BeppeFanClub..

Gio, 25/02/2016 - 13:59

i più itaglioni che ancora credono a FROTTOLO già vedono la luce in fondo al tunnel, peccato sia un treno

hectorre

Gio, 25/02/2016 - 14:06

luigipiso...solo gli stolti non vedono ciò che è evidente, tu sei tra questi.

Vera_Destra

Gio, 25/02/2016 - 14:10

Tipico articolo inutile. Augurare che succeda il peggio all'Italia per mettere in difficoltà il premier è roba da Sallusti o Brunetta, tradisce le frustrazioni di chi non sa cosa fare per mandare a casa il Bomba. Alla destra servono progetti e leader seri, per ridurre pesantemente le tasse, sforbiciare il pubblico impiego, far rispettare la legge e le istituzioni con pugno di ferro. Articoli come questi fanno solo il gioco di Renzi (i "gufi").

hectorre

Gio, 25/02/2016 - 14:11

tranquillo luigipiso, sei in buona compagnia..c'è anche il releone.....grrrrrrr....voi non siete ridicoli, semplicemente patetici....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 25/02/2016 - 14:24

Le nostre città stanno diventando sempre più colorate. Anzi: assenza totale di colore. Come è appunto definito scientificamente il nero.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 25/02/2016 - 14:31

L'è il nuovo che "avanza", sarà per questo che quasi tutti gl'italiani sono alla ricerca di un cassonetto dove gettarlo. nopecoroni.it

vittorioenrici

Gio, 25/02/2016 - 14:43

Quando se ne andrà (cacciato a calci nel sedere)questo ciarlatano, sarà sempre troppo tardi.

releone13

Gio, 25/02/2016 - 14:44

Caro HECTORRE i patetici siete voi, che per buttare giù Renzi non vi resta altro che sperare che vada tutto in m...da......ma va bene cosi, fino a quando i candidati per Roma si chiamano Bertolaso, e i vertici di FI si chiamano BRUNETTA-SANTANCHE' e compagnia bella, il PD dorme sonni d'oro!!!!!!!!!!!!....sognate cari, sognate!!!!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 25/02/2016 - 14:46

Articolo gufesco, che sparge solo pessimismo nel tentativo di mettere in difficoltà Renzi. Ma almeno Brunetta, quando lo fa, si richiama a dati verificabili (come quelli contenuti nel DEF), mentre qui stiamo a livello del mago Othelma. I dati più recenti sono perfino diversi da quelli riportati. La produzione industriale a gennaio 2016 è stata calcolata in crescita dello 0,9% rispetto a dicembre 2015 (dati Confindustria), mentre la pressione fiscale è calcolata per il 2016 al 43,3%, mentre nel 2015 era al 43,6%, al livello più basso dal 2011. Poi tutte le previsioni più autorevoli concordano sull’aumento dell’occupazione, del PIL, dell’aumento degli investimenti e delle esportazioni. Perfino il debito pubblico è stato calcolato in diminuzione. Consiglio lo studio “Risalita in cerca di slancio” del Centro Studi Confindustria sul sito de ilsole24ore.com.

filgio49

Gio, 25/02/2016 - 15:03

Per i pidioti, ormai e' chiaro...da cinque anni non c'e' piu' il Cav. Berlusconi e loro vedono l'Italia come il nuovo paradiso terrestre...credono ciecamente al loro Dio (renzi), pagano le tasse ben felici di pagare ( ben venga se ne vuol mettere di nuove ), al contrario di quando c'era il "pregiudicato" che per un niente si era in piazza a scioperare. E poi con renzi, niente scandali, Monte Paschi, mafia capitale, Marino ecc. ecc., tutto cio' che riguarda la sinistra non fa ridere e il mondo non puo' permettersi di ridere di noi come faceva con il Cav. ( vero ggerardo? scommetto che lei e' uno di sinistra con i soldi, ne conosco tantissimi ). Pero' anche per renzi il vento sembra stia cambiando e io da italiano schifato, mi auguro che i potenti del mondo ( noi non siamo tra quelli ) gli facciano le scarpe quanto prima!

bobo55

Gio, 25/02/2016 - 15:13

NON CAPISCO VOI GIORNALISTI..Renzi HA DETTO che va tutto alla grande...ci son stati 'na marea di assunzioni..non vi ricordate quando ha detto che dobbiamo allacciarci le cinture perchè l'Italia sta DECOLLANDO? A parte che stiamo ancora RULLANDO sulla pista per decollare ( ma è solo un DETTAGLIO )è appena stato a Milano per per inaugurare le sfilate di moda...visita (solo) le grandi aziende..sta facendo il giro del mondo (a gratis)..NON facciamo i GUFI per piacere....RAGAZZI ma che sto dicendo..lo sapevo il vino mi fa male...GIURO che eviterò di bere prima di scrivere i POST.

filgio49

Gio, 25/02/2016 - 15:18

Al sign. ggerardo, che sicuramente sara' una persona obiettiva e non avra' difficolta' ad ammetterlo, che a proposito di giornali, lei fa riferimento al Giornale perche'" gode" a suo dire nel bene e nel male, vorrei ricordarle tutti i commenti solo negativi e le cattiverie, che Repubblica, l'espresso, l'Unita' e tanti altri, scrissero sul Cav. Berlusconi dal 1994 al 2011 durante i suoi governi, e non e' ancora finita! Ricordo benissimo tutti i titoloni in prima/seconda/terza pagina che si leggevano all'epoca, almeno il Giornale si limita all'articoletto ma non va ad approfondire quante volte renzi ha fatto sesso o quante volte ha fatto la pipi' durante la giornata.

conviene

Gio, 25/02/2016 - 15:19

SOLO QUESTO SIG. VALENZA? E' A CORTO DI IDEE. SE FOSSE ANCHE SOLO COSI' IL FUTURO NON SAREBBE NERO PER RENZI, MA PE RL'ITALIA E PER GLI ITALIANI. A ME RISULT APERO' CHE GLI ORDINI DELL'INDUSTRIA SIANO AUMENTATI DEL 5,5% E CHE I CONSUM IINTERNI FINALMENTE AUMENTINO OLTREALLE ESPORTAZIONI.CHE TUTTI GLI ISTITUTI INTRENAZIONALI VEDANO ROSA PER L'ITALIA. IO NON GUFEREI E NON GODREI SE IL MIO PAESE ANDASSE MALE ANCHE SE ALGOVERNO CI FOSSE ANCORA L'EX CAVALIERE. E COMUINQUE SE FOSSI GIORNALISTA SAREI IMPARZIALE ALMENO NEL DARE LE NOTIZIE. LASCI AGLI EDITORIALISTI ESPRIMERE LA LORO LIBERA OPINIONE. LA NOTIZIA DEVE NON DOVREBBE ESSERE NEUTRA E IMPARZIALE ANCHE PER GLI SCRIVANI DEL GIORNALE

pv

Gio, 25/02/2016 - 15:20

Almeno Libero fa ridere. Voi del Giornale fate solo pietà.

Rossana Rossi

Gio, 25/02/2016 - 15:29

Fin che ci saranno i vari luigipiscio, liberopensiero77, releone e compagnia di asini raglianti che sostengono questa massa di imbroglioni usurpatori e incapaci che si son piazzati sulle sedie abusivamente dando loro ancora il 32% di preferenze cosa pretendete? Che tutto sia allo sfascio non è un'opinione care zecche rosse, è purtroppo sotto gli occhi di tutti............

filgio49

Gio, 25/02/2016 - 15:37

liberopensiero77....quindi lei vorrebbe farmi credere che tutte le attivita', negozi, piccole industrie e artigiani che hanno chiuso, riapriranno? E che le industrie con cassaintegrati a zero ore per quattro mesi, come per miracolo torneranno a pieno regime? E i nuovi posti di lavoro, chi pensa che li possa creare? Nuovi investitori stranieri ( come dichiarato da Wanna Marchi due anni fa ) disposti a venire ad investire in Italia...ma se hanno gia' abbandonato l'Italia migliaia di fabbriche ed altre minacciano di farlo, si scordi di quello che ha detto il fanfarone, perche' i grandi investitori ora vanno in Austria, Polonia, Slovakia, Serbia, Slovenia, Romania, Ungheria ecc. ecc., non vengono a farsi mangiare i soldi da renzi! Pero' rimane lei, persona ricca di fede e di speranza, magari con l'intenzione di fare stabilimenti a gogo e riuscira a creare migliaia di posti di lavoro.

filgio49

Gio, 25/02/2016 - 15:58

E' strano che ( notizia di ieri ) in Germania, locomotiva dell'Europa, ci sia un inizio di recessione, un rallentamento delle esportazioni, non solo auto, in Italia a causa dell'embargo contro la Russia, ho letto di tante aziende in crisi e quindi probabilmente ognuno vorra' far credere la propria verita'. Al sign. conviene, vorrei ricordare che l'imparzialita' pero' dovrebbe essere sia di destra che di sinistra, e non mi pare che con il Cav. si sia usata questa regola!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 25/02/2016 - 16:09

@Rossana Rossi, meglio che stai zitta. Il tuo problema è, non solo che sei faziosa, ma pure che (si capisce bene) non sei andata oltre la quinta elementare. Figuriamoci se puoi discutere di economia. E infatti non ne parli, dici soltanto le solite infantili banalità.

Atlantico

Gio, 25/02/2016 - 16:11

Sono due anni che preannunciate il 'futuro nero' di Renzi. Prima o poi arriverà: siate fiduciosi !

beale

Gio, 25/02/2016 - 16:20

anche con la "patrimoniale" i conti non torneranno. è una toppa al vecchio modello di sviluppo quando è necessario uno nuovo.

lorenzovan

Gio, 25/02/2016 - 16:22

tra valenza ..rame o la chiara...non si sa rancamente che tipo di "giornalismo" facciano...io lo chiamerei giornalismo della sciagura annunciata e deisderata...lol...giorno si e giorno no gridano alle sventure ..e chediamine..a orza di gridare ...arriveranno pure....hehe he..sembra vogliano fare la concorrenza alle tre civette sul como'...poi nel orum ci sono i quattro ratti nelle fogne...ma ci divertiamo lo stesso...lolololol

lorenzovan

Gio, 25/02/2016 - 16:25

ah filgio49..parlare tu di imparzialita' e' come chiedere a salvini di ospitare un invasore....lololololololol

Mano-gialla

Gio, 25/02/2016 - 16:33

IL FUTURO DI renzi A LAVORARE CON MISTER BEAN,

conviene

Gio, 25/02/2016 - 16:36

Rossana Rossi LEI SA SOLO INSULTARE E DIRE PAROLACCE CHE FAREBBERO SCHIFO SULLE LABBRA DI UN UOMO MA ANCIRI DI PIU' SU QUELLE DI UNA DONNA. GLIELO DICO DA DONNA A DONNA. NEMMENO UNA DEI BASSIFONDI PARLEREBBE COSI'. SE NON SA FARE UN MINIMO DI RAGIONAMENTO SI ASTENGA PER LA SUA DIGNITA' E PER LA NOSTRA

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 25/02/2016 - 16:37

@filgio49, cosa significa il discorso sulle attività chiuse che devono riaprire? Non ha alcun senso. Se un negozio o una piccola impresa (per varie ragioni) chiude, rimane chiusa. Però non è che le persone che lavoravano a quelle attività muoiono. Si dedicano ad altre attività, dipendenti o autonome. Gli imprenditori poi, se godono di finanziamenti, possono aprire altre imprese in altri rami di attività o in altre zone dove c'è più mercato. E' sempre tutto un giro, del resto il PIL e la produzione industriale sono soltanto dati medi: anche nei periodi di espansione economica ci sono sempre esercizi che chiudono (ma in maggioranza sono quelli che aprono), mentre nei periodi di recessione ci sono sempre pure esercizi che aprono (ma in maggioranza il saldo è negativo).

lorenzovan

Gio, 25/02/2016 - 16:43

hummmm the wandereer... in strada a spaccare..o...spacciare ??? that is the question...lol

lorenzovan

Gio, 25/02/2016 - 16:48

stai sereno valenza...un giorno anche tu sarai senatore...lolololol

lorenzovan

Gio, 25/02/2016 - 16:56

mi chiedo come sia possibile che dopo anni di articoli...programmi...dibattiti ci siano ancora cosi' tanti minus habens da non capire alcuni fatti indiscutibili 1)col nostro debito..colla nostra mancanza di produttivita'..il nostro antiquato sistema produttivo amministrativo e giudiziario..neanche al terzo mondo ormai potremmo appartenere 2)le ricette sono chiare...ma nessuna lobby in Italia vuole bere la medicina...la si vuol imporre sempre al vicino..risultato...le cose non cambiano mai..o se cambiano...alla maniera del gattopoardo 3) chiunque governi in Italia dovra' affrontare questi problemi e sempre senza avere una solida propria maggioranza..e sempre a rischio di veder "comprata" la sua maggioranza ) la soluzione...o rimanere nell'EU e sperare che chissa'...col tempo... o ritornare all'uomo forte..sperando nella non riedizione del mascellone di buona memoria

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 25/02/2016 - 17:07

Ci sono pure gli esodati che pur di racimolare qualche soldo aprono una impresa che durerà la vita di una farfalla,e queste vengono considerate dal governo nuove aperture.Ma ci faccia il piacere libero pensiero unidirezionale,nei periodi buoni la gente ha fiducia e compra arricchendo il mercato e magari sbilanciandosi verso i debiti,perchè si vede un futuro davanti.Ecco allora aprirsi nuove imprese per guadanare,non per sopravvivere.!!!!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 25/02/2016 - 17:29

@gianniverde, evidentemente lei è un altro che non conosce la materia economica che si studia all'università (io ho fatto l'esame...). Ovviamente nei periodi di espansione economica le cose vanno meglio (quasi) per tutti, e c'è più ottimismo, però le statistiche economiche sono quelle, e non si discutono. Si informi meglio, anche durante le recessioni ci sono imprese che aprono, come c'è gente che muore anche quando aumenta la popolazione. Faccia uno sforzo, non è difficile da capire.

milope.47

Gio, 25/02/2016 - 17:57

Speriamo che al buio perda la strada.!!!!!!!!!!!!!

milope.47

Gio, 25/02/2016 - 18:02

xpv ...ed allora continua a leggere questo giornale. Io quando leggo la Repubblica VOMITO.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 25/02/2016 - 20:53

Liberopensiero77 è la quint'essenza del Pidiota spocchioso e arrogante ..in realtà è solamente un demagogo ipocrita che ormai anche i sassi hanno capito essere un manovale della disinformatia del partito di Bimbominkia.eccelle in sollogismi e banalità.."nche durante le recessioni ci sono imprese che aprono, come c'è gente che muore anche quando aumenta la popolazione" ne è un lampante esempio..sei più Cazzaro del tuo Padrone!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 25/02/2016 - 21:00

L'ipocrita Liberopensiero77 cita i dati di Confindustria..come se non sapesse che l'associazione non è più tale da parecchio tempo..ed è diventata solamente un degli N centri di potere che sostengono il Cazzaro..ricettacolo dei figli incapaci degli autorevoli membri che devono piazzare da qualche parte..una Lobby di poteri forti capitanata di fatto dalla ex FIAT che formalmente si dichiara fuori..ma di fatto comanda e detta la linea politica all'organo di stampa ufficale..si sa Sergi deve ubbidire al Negro che vuole un Fantoccio da eteroguidare..altrimenti si scorda di vendere le 500 negli USA!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 26/02/2016 - 08:18

@RaddrizzoLeBanane, sei uno dei peggiori disinformatori e cazzari che commentano su questo sito. Così adesso pure Confindustria è diventata comunista? Squinzi è marxista-leninista? La maggiore organizzazione rappresentativa delle imprese manifatturiere e di servizi italiani, che raggruppa su base volontaria 148.392 imprese, è manovrata da Renzi e da Obama? A parte il fatto che il Centro Studi di Confindustria riporta dati ufficiali (in particolare ISTAT e Banca d'Italia), oltre a proprie elaborazioni, bisogna essere totalmente deficienti per sostenere che 148.392 imprese vanno contro i loro interessi perché manovrate dalla sinistra e da Obama. Ma tant'è, ognuno è libero di credere a qualsiasi idiozia, naturalmente evitando accuratamente di entrare nel merito delle questioni, ma solo sparando minchiate a raffica.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 27/02/2016 - 08:44

liberopensiero credo che lei abbia superato il tetto dell'intelligenza umana,provi lei magari ad aprire un'impresa e fare invece di "fare parole" come ho fatto io e poi si accorgerà che i valori sulla carta sono molto diversi dai valori di mercato.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Sab, 27/02/2016 - 11:15

@gianniverde, da quello che scrive, secondo me, lei è del Nord, e magari di qualche zona sviluppata economicamente. Va tutto bene, però penso che eccediate nell'idea di "fare impresa" sempre e comunque. Perfino gli esodati per lei devono aprire un'impresa, magari di sopravvivenza, ma sempre un'impresa. Ridimensionatevi un attimino, esiste anche il lavoro dipendente, e pure quello precario. Quando un'impresa chiude, l'imprenditore si può anche "abbassare" a fare un lavoro dipendente, anche in attesa di tempi migliori. L'intelligenza si dimostra anche adeguandosi al mercato, sotto tutti gli aspetti.