Gaffe della Cnn: scambia l'Austria per l'Australia

L'emittente Usa nel mirino delle critiche dei social per aver lanciato un servizio sostenendo che "l'Australia sta costruendo un muro al confine sloveno". Che dista 14mila chilometri...

L'errore della Cnn: "L'Australia sta costruendo un muro al confine con la Slovenia". I due Paesi distano 14,000 km

Sembra uno scherzo ma purtrppo non lo è. L'emittente Usa Cnn ha confuso Austria e Australia durante un servizio in diretta.

L'annunciatrice che stava lanciando un servizio sull'emergenza profughi nei Balcani ha letto i titoli in sovraimpressione, annunciando sicura che "l'Australia stava costruendo un muro al confine sloveno". Un'impresa impossibile, poiché i due Paesi distano tra loro quttordicimila chilometri e si trovano in due continenti diversi.

Su Twitter, il popolo della rete non ha perdonato lo sbaglio e ha infierito senza pietà sull'emittente, di cui sono state ricordate le più clamorose gaffes mandate in onda in passato.

Durante il Capodanno 2013 la Cnn collocò infatti in Australia la città neozelandese di Auckland, mentre l'anno scorso una bandiera con simboli gay esibita durante il pride di Londra era stata erroneamente scambiata per un vessillo dell'Isis.

In un'altra occasione, il sottopancia del telegiornale annunciò in diretta che il presidente Barack Obama sarebbe stato ucciso dallo stesso soldato che aveva ammazzato Osama Bin Laden.

Commenti

Malacappa

Gio, 03/03/2016 - 13:45

Di una ignoranza gigantesca pero'una berta cosi puo' dire cio' che vuole.

cgf

Gio, 03/03/2016 - 13:48

negli USA desta molta preoccupazione la capacità di apprendere dei figli degli immigranti... dovrebbero preoccuparsi di più dell'ignoranza dei propri figli.

pinolino

Ven, 04/03/2016 - 17:30

Che tra gli americani e la geografia non corra buon sangue è cosa risaputa.