Gallipoli, blitz della Gdf nelle case in affitto ai turisti

Blitz della Guardia di Finanza nelle case in affitto per le vacanze. Le Fiamme Gialle della Compagnia di Gallipoli hanno controllato 27 appartamenti

Blitz della Guardia di Finanza nelle case in affitto per le vacanze. Le Fiamme Gialle della Compagnia di Gallipoli hanno controllato 27 appartamenti, preventivamente individuati in Gallipoli, nelle aree balneari di 'Baia Verde' e 'Lido San Giovanni'. All'interno degli appartamenti la Gdf ha trovato 181 giovani turisti (dei quali 15 minori), provenienti da ogni regione. Di fatto è immediatamente scattata la sanzione per la violazione di un'ordinanza comunale che vieta "il sovraffollamento". La multa è salatissima: 350,00 euro per ogni persona in più con conseguente ordine di sgombero.

Dall'inizio della stagione estiva, le Fiamme Gialle "hanno ispezionato 84 appartamenti , identificato 496 turisti (dei quali 57 minori ), riscontrate 66 violazioni e accertati 177 soggetti in eccedenza rispetto all'ordinanza di sovraffollamento con l'irrogazione di sanzioni amministrative per 62.000 euro", spiega la Guardia di Finanza. E a quanto pare i controlli di questo genere proseguiranno per il resto dell'estate. E adesso chi ha affitatto un appartamento trema: le multe di fatto sono davvero salate.

Commenti
Ritratto di bgtony

bgtony

Sab, 12/08/2017 - 11:44

Siamo un paese di neri.....che male c'e' affittare in nero. Nelle case di accoglienza al mio paese 60 extracomunitari in 150 metri e nessuno controlla se no siamo razzisti.

istituto

Sab, 12/08/2017 - 12:21

Ovviamente controlli negli appartamenti delle RISORSE che vendono merce illegale e CLANDESTINA per le strade,senza ricevuta, o retate per sequestrare nelle strade la medesima merce agli EXTRACOMUNITARI , non se parla vero ? Il BERSAGLIO È SEMPRE E SOLO L'ITALIANO specie nel Mezzogiorno.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 12/08/2017 - 12:37

ben vi sta., votate le zecche rose , votate avanti. e nei monolocali dove dormono 20 risorse della sboldrinessa invece è tutto regolare

cgf

Sab, 12/08/2017 - 12:46

la GdF ha fatto il proprio dovere, ma perché solo a Gallipoli? Gallipoli ultimamente spesso presente nelle cronache, vuol forse dare una buona immagine di se? per me otterranno l'effetto contrario, nel prossimo futuro non ci sarà più bisogno di tassare i balconi, ci saranno meno turisti.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 12/08/2017 - 12:46

---i proprietari di case sono ben contenti di pagare queste multe salatissime---l'importante è che tra i turisti ospitati non ci siano gay---tutto il resto è secondario----------looool----swag ganja

cianciano

Sab, 12/08/2017 - 13:21

Controllato 27 appartamenti ???....TROPPIIII !!!!!.....mi viene da ridere.

cianciano

Sab, 12/08/2017 - 13:22

......e gli altri migliaia non li controllano ??? ....avranno fatto solo per finta...

gianni.g699

Sab, 12/08/2017 - 13:23

Bene era ora !!! ... è una località turistica con storia, paesaggi, strutture, regole, buon senso e bon ton che ogni località turistica deve avere o è semplicemente un volgare bordello mangia soldi a cielo aperto ??? …

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 12/08/2017 - 15:12

Aspetto che la gdf lo faccia anche sulla riviera toscana come viareggio,forte dei marmi,etc dove le ville vengono affittate per decine di migliaia d euro cash,naturally!

cgf

Sab, 12/08/2017 - 15:17

@elkid LEI HA PROBLEMI ANDARE IN PUGLIA, VERO? PENSI SOLO SE LE AVESSERO TROVATO LA roba...

Halfio44

Sab, 12/08/2017 - 17:00

FINALMENTE! HANNO SCOPERTO L'ACQUA CALDA !! MA GLI AVVISI DI GARANZIA PER CHI NON HA CONTROLLATO PRIMA, QUANDO CI SARANNO ?? HAAAA,SE L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE E' COMUNISTA, TUTTO OK ! DIVERSAMENTE .......