Gambiano con permesso di soggiorno scaduto rompe i denti a vigilessa

Lo straniero era stato portato in caserma dopo aver tentato, ubriaco, di rubare un superalcolico in un supermercato. Qui la scoperta del permesso per motivi umanitari scaduto e la vile aggressione alla donna, colpita con una ginocchiata in pieno volto

Ha rotto i denti ad una povera vigilessa di Conegliano (Treviso), colpendola con una violentissima ginocchiata in pieno volto. Tutto questo, ironia della sorte, è avvenuto lo scorso 8 marzo, giorno della festa della donna. A finire nei guai, come raccontato dai giornali locali, un 35enne gambiano, denunciato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Lo straniero venerdì scorso si aggirava all'interno di un supermercato della zona completamente ubriaco e, sorpreso nel tentativo di occultare una bottiglia di superalcolico, il personale del negozio ha chiamato i vigili urbani. Condotto presso il comando è peraltro emerso che il gambiano, residente in Italia per motivi umanitari, aveva il permesso di soggiorno scaduto. Gli agenti lo hanno così denunciato per ubriachezza molesta e lo ha invitato a presentarsi qualche giorno dopo presso l'Ufficio Immigrazione di Treviso, lasciandolo poi andar via.

Ma una volta uscito il 35enne ha ripreso, complici i fiumi dell'alcol, a dare in escandescenze, al punto da arrivare ad accusare la polizia locale di avergli sottratto la batteria del telefono cellulare (che in realtà era semplicemente caduta a terra). Non contento si è poi diretto in mezzo alla strada nel tentativo di farsi investire dalle macchine che in quel momento transitavano lungo la strada. E' stato allora che la vigilessa, nel tentativo di scongiurare incidenti, ha tentato di fermare la folle furia del gambiano, che l'ha colpita spaccandole l'intera arcata superiore della bocca.

Durissima la presa di posizione di Claudio Mallamace, comandante della Polizia Locale di Conegliano, che ha spiegato di come nonostante la denuncia lo straniero non potrà finire in carcere, a meno che il supermercato dove stava tentando il furto non decida di denunciarlo. Inoltre l'espulsione dal territorio nazionale rischia di complicarsi visto che l'uomo gode di un permesso di soggiorno per motivi umanitari. La vigilessa nel frattempo ne avrà per una decina di giorni mentre, per poter risistemare la bocca vista l'infezione, i tempi saranno molto più lunghi.

Commenti

pier1960

Mer, 13/03/2019 - 19:51

siano maledetti per sempre quei porci catto-comunisti che pur di farci invadere dai clandestini si sono inventati i permessi umanitari, unica nazione idiota al mondo!!!!!

akamai66

Mer, 13/03/2019 - 19:52

Autonomia, comunque e subito, viva il nord libero e indipendente.

cecco61

Mer, 13/03/2019 - 19:56

Non sapevo che in Gambia ci fosse la guerra. L'unica cosa certa è che c'è la Sharia e quindi questo mai si integrerà. Rispedirlo a casa sua assieme a chi gli ha riconosciuto il diritto d'asilo per motivi umanitari.

ziobeppe1951

Mer, 13/03/2019 - 20:03

Cara vigilessa...zzi tuoi...la tempesta emotiva ..ha sempre ragione

blu_ing

Mer, 13/03/2019 - 20:07

grazie Renzi, grazie a questi grandi cultori di saggezza grazie sboldrinowa

maurizio50

Mer, 13/03/2019 - 20:11

Fanno quello che vogliono. L'impunità assoluta gliela garantiscono i Giudici progressisti che si proclamano "Democratici"!!!!!!

Giorgio5819

Mer, 13/03/2019 - 20:22

Dove sono le pu tane comuniste che manifestano pro-clandestini e contro Salvini ?.....

Marcolux

Mer, 13/03/2019 - 20:27

Ma una ginocchiata nei dentacci alla sboldrina mai eh?

Una-mattina-mi-...

Mer, 13/03/2019 - 20:27

E' SUO DIRITTO: AL SUO PAESE I DENTI DAVANTI LI TOLGONO COME PREVENZIONE AL DELIRIUM TREMENS

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 13/03/2019 - 20:41

Ottimo: non sapevo che nei motivi umanitari del permesso di soggiorno rientrasse l'ubriachezza. Devo dire,purtroppo,che la vigilessa ha sbagliato,doveva lasciare che il destino facesse il suo corso,un gambiano criminale ed inutile in meno,un po' di rabbia in meno per gli italiani.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 13/03/2019 - 20:52

aspettiamo la telefonata della Boldrini alla vigilessa ,oppure la sentenza di un compagno giudice che la condanna per aver provocato il clandestino....

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 13/03/2019 - 20:53

Tranquillo, con i giudici che abbiamo non corri nessun pericolo e se ti va bene trovano anche il modo per farti guadagnare un po' di soldi !!!

toni175

Mer, 13/03/2019 - 20:57

Poverino era ubriaco forse non ha capito bene e ha chiesto gentilmente delucidazioni con una ginocchiata in bocca alla vigile. Domani è fuori.

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Mer, 13/03/2019 - 20:57

Mandiamolo a casa della BOLDRINI.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 13/03/2019 - 20:58

E pensare che sono solo i primi bagliori della "cultura" multietnica che ci sta sommergendo. Io vedo già gruppuscoli di neri centrafricani atteggiati e agghindati come black gang delle peggiori periferie americane. Ne vedremo delle brutte, ma brutte davvero.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 13/03/2019 - 21:01

Le femministe non se ne sono accorte: erano troppo impegnate nella manifestazione a lanciare insulti a Salvini. Della donna vigilessa, chi se ne frega.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 13/03/2019 - 21:02

Tanto domani sará libero. E la vigilessa nul registrone. Scomettiamo ?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 13/03/2019 - 21:04

come i precedenti: se quel gambiano fosse stato già espulso 2 anni fa, a quest'ora avevamo un problema in meno.... invece ora ne abbiamo due in piu: primo l'ordine pubblico che viene a mancare nonostante le promesse di salvini di aumentare i poliziotti, e secondo, le espulsioni non funzionano perchè salvini non vuole ammettere che berlusconi ha ragione a fare la riforma della giustizia , che infatti rappresentano un gravissimo problema sociale, se vediamo che i magistrati liberano i delinquenti e puniscono le vittime, non si può certo dire che l'italia sia un paese sano. è piena di babbei comunisti grulli e legaioli che stanno veramente rovinando l'italia ....

mariod6

Mer, 13/03/2019 - 21:29

Ma quale permesso umanitario !!! Questo delinquente va espulso immediatamente e anche a calci. Le spese vanno addebitate alle associazioni a delinquere di legali che li difendono ed ai magistrati che si voltano sempre dall'altra parte. Basta con la prepotenza e l'arroganza di tutte queste organizzazioni di parassiti. La Polizia dev poter sparare e tirare alla testa.

pastello

Mer, 13/03/2019 - 21:43

a finire nei guai... Tipico caso di comicità involontaria

adal46

Mer, 13/03/2019 - 22:00

E' evidente che non era nelle piene facoltà mentali causa alcool, fatto che gli ha comportato la dimenticanza di rinnoivare il permesso: perchè pensare quindi a condannarlo? Una sana settimana di domiciliari per rinsavire, e via...

Yossi0

Mer, 13/03/2019 - 22:30

Paese di pagliacci, altro che permessi umanitari calci in cxxo a gogo fino al suo paese.

CidCampeador

Mer, 13/03/2019 - 22:33

revocare questi permessi per infami

HARIES

Mer, 13/03/2019 - 22:40

Trasferire subito il poveretto gambiano a casa di Martina. E che la Bonino gli faccia visita per controllare se il cibo, fornito sempre da Martina, sia buono e genuino. Ma, mi raccomando, vino di ottima qualità.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 13/03/2019 - 22:44

Un'altro di quei Ghanesi, che ha ricevuto il permesso umanitario, perche diceva di essere scappato dalla persecuzione in atto nel suo paese. Persecuzione che come ben ci ha spiegato in altro postato sull'articolo della uccisa di Noventa, l'amico Giorgio. E da tempo in atto in Ghana contro la delinquenza!!! E cosi se ne scappano a DELINQUERE in Italia col permesso umanitario!!!!!jajajaja

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 13/03/2019 - 22:48

Caro Andrea 21e04, spiegaci come mai la da te citata RIFORMA della giustizia, in quasi 10 anni di governo, Berlusconi NON l'ha fatta e la vuole fare SOLO ORA!!! saludos.

mailord

Mer, 13/03/2019 - 22:49

in primo luogo PERCHE' MANDANO UNA DONNA A SVOLGERE QUESTI COMPITI? CHI E' L'IxxxxxxxE CHE LE HA ASSEGNATO QUESTO COMPITO? ma soprattutto il nostro caro capitano Salvini, deve darsi una mossa nel mettere in condizione qualunque esponente delle FDO a poter ESTRARRE UN'ARMA PREVENTIVAMENTE NEL CASO DI IMMINENTE PERICOLO. UNA DONNA DA SOLA CONTRO UN ENERGUMENO PRIMATE DI QUESTO TIPO PRIMA DI AVVICINARSI DEVE ESTRARRE L'ARMA

Reip

Mer, 13/03/2019 - 22:57

Questo schifoso di un profugo clamdestino andrebbe espulso immediatamente.. Purtroppo invece restera’ in Italia e lo Stato gli garantire’ una casa popolare e il reddito di cittadinanza!

Divoll

Mer, 13/03/2019 - 23:11

Cioe', l'aver spaccato i denti alla vigilessa non e' sufficiente per farlo finire in galera? Ci vuole la denuncia del supermercato? Ma pensa te! Va espulso, magari dopo avergli rotto i denti.

Ritratto di mailaico

mailaico

Mer, 13/03/2019 - 23:11

Fatto solo bene! Maledette donne in politica, magistratura e armi. Le donne devono stare a casa o nel bordello! SIEG HEIL !

maricap

Mer, 13/03/2019 - 23:22

Storpiarlo prima di rimandarlo a casetta sua. Amen. Sed ferro recuperanda est patria.

d'annunzianof

Mer, 13/03/2019 - 23:47

Razzisti! Cha ci faceva la faccia della vigilessa sul ginocchio di questa preziosissima risorsa? Spero sull'intervento dell'anpi al piu presto!

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 13/03/2019 - 23:58

Alle automobili bisogna lasciar fare quello che devono.

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 14/03/2019 - 00:19

Affoghiamo in una immensa ipocrisia, di falso buonismo, di giustizia malata, di chiesa malata, di sinistri traditori, di centri sociali bacati e questi si sentono quindi in diritto di fare i ca...zi loro alla facciaccia degli italiani perbene tacciati per razzisti. Riuscirà il buon Salvini a risolvere tutto questo chissà? Ma ci sta provando. Speriamo nella buona stella.

dank

Gio, 14/03/2019 - 02:10

Vi prego fatemi capire: ha il permesso di soggiorno (per motivi umanitari) scaduto e non può essere espulso perchè ha il permesso di soggiorno per motivi umanitari? Solo io noto la contraddizione? Ancora: non finirà in galera se il supermercato non denuncia il furto e invece rompere i denti a un vigile non da conseguenze? Buono a sapersi caro Claudio Mallamace, comandante della Polizia Locale di Conegliano.

kennedy99

Gio, 14/03/2019 - 07:02

permesso di soggiorno per motivi umanitari ma non vi vergognate. in mezzo alla strada per farsi investire almeno l'avessero investito questo disgraziato. questo l'arcata superiori dei denti la doveva spaccare ha chi la voluto sul territorio nazionale. vero signor renzi vero signora boldrini. e questi signori avrebbero ancora il coraggio di voler andare al governo. che facce toste!!! adesso mi raccomando non rispeditelo al suo paese. tenetelo ancora sul suolo italiano e rinnovategli subito il permesso umanitario. mando la mia soladieretà e una carezza a questa vigilessa e un augurio di pronta guarigione.

timoty martin

Gio, 14/03/2019 - 07:50

Buonisti, comunisti e tutti quelli che hanno rovinato l'Italia, che criticano, insultano Salvini, siano maledetti. In Italia serve pulizia, serve ristaurare una giustizia corretta, serve una magistratura indipendente e non politicizzata, serve ritrovare il buonsenso. Delinquenti, stupratori e illegali DEVONO essere rispediti al mittente. Grazie Salvini.

Seawolf1

Gio, 14/03/2019 - 07:51

fulgido esempio di integrazione...

elpaso21

Gio, 14/03/2019 - 08:05

"nonostante la denuncia lo straniero non potrà finire in carcere": perchè il reato è "estinto".

elpaso21

Gio, 14/03/2019 - 08:06

E adesso è libero !!

elpaso21

Gio, 14/03/2019 - 08:06

SALVINI DOVE SEI.

lappola

Gio, 14/03/2019 - 08:09

Il giudice ora disporrà la chiusura del supermercato perché esponeva gli alcolici e condannerà la vigilessa per intralcio alla circolazione. E' normale in una Italia dove la legge FU' uguale per tutti e dove i giudici sono stati istruiti ad applicare le leggi non scritte ed a rivoltare le maniche . Io però nei panni della vigilessa, avrei senz'altro lasciato che quella blatta finisse sotto la macchina a vantaggio della comunità, solo per questo la punirei.

istituto

Gio, 14/03/2019 - 08:34

Per tutti i lettori. Ho già postato il link di Repubblica ( e la Redazione de Il Giornale me lo ha gentilmente consentito)in un altro articolo ma lo rifaccio adesso. È un articolo di Repubblica che esulta e sprizza gioia da tutti i pori per il numero di PERMESSI UMANITARI accolti e distribuiti DOPO la sentenza dei giudici che dichiara che devono essere esaminate ANCHE richieste di asilo ANTECEDENTI all' entrata in vigore del DECRETO SICUREZZA. Dopo questa sentenza ne sono stati già concessi MIGLIAIA. Ecco il link. https://www.repubblica.it/solidarieta/immigrazione/2019/03/13/news/migrazioni-221439119/

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 14/03/2019 - 09:10

io passerò per estremista, ma possibile che non ci sia nessuno fra le forze dell'ordine a cui venga voglia di farsi giustizia da soli?

giluca

Gio, 14/03/2019 - 09:33

Auguri Vigilessa. Ora denunci anche lo Stato che continua a permettere l'invasione.

blackbird

Gio, 14/03/2019 - 09:34

Dura reazione del Comandante? Reazione "molliccia" direi! Intanto istruisca bene i propri agenti: non si molestano gli stranieri, specialmente se visibilmente ubriachi o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Inoltre si può sempre dire che la macchina di servizio e' guasta, non parte, arriveremo quando potremo... forse il supermercato lo lascera' andare senza la bottiglia o, meglio sarebbe, con due bottiglie.

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 14/03/2019 - 09:37

Vedrete quanto pagherà di risarcimento alla vigilessa. Nemmeno un centesimo. I permessi umanitari vanno concessi e confermati alle brave persone. Ai delinquenti no, e vanno rispediti ai loro paesi. Il pericolo è lui, non i suoi connazionali nei suoi riguardi.

Ritratto di ALEX FORTY

ALEX FORTY

Gio, 14/03/2019 - 10:04

Permesso umanitario ???? tutti i diritti ai clndestini, tutti i doveri agli Italiani !!!! CHE SCHIFO !!! CHE SCHIFO !!! CHE SCHIFO !!!!

elpaso21

Gio, 14/03/2019 - 10:46

A questo punto conviene richiedere la cittadinanza Gambiana.

elpaso21

Gio, 14/03/2019 - 10:48

La vigilessa doveva farsi i fatti suoi.