Gb, tolleranza zero per il telefono al volante: si rischia la galera

La proposta avanzata dal capo della polizia: manette e patente revocata a vita

Usi il cellulare mentre guidi? Occhio: oltre alla vita, rischi patente e galera. Nel Regno Unito, infatti, si pensa al pugno di ferro contro chi sgarra e tiene una mano sul volante e l’altra sul touch screen del proprio smartphone.

Suzette Davenport, capo della polizia del Gloucestershire, ha proposto la tolleranza zero: chi guida con il cellulare in mano, e viene colto in flagrante dagli agenti, deve essere trattato come chi lo fa con tasso alcol emico superiore al limite consentito. Con tanto di revoca dalla patente e pena detentiva.

L’inasprimento delle sanzioni può essere l’unico deterrente per un’abitudine pericolosa e sempre più in voga: secondo l’ufficiale l’assenza di ammende adeguate ha sdoganato l’utilizzo dello smartphone al volante, spesso utilizzato peraltro come navigatore.

Al momento, comunque, una multa è prevista: 100 sterline e tre punti sulla patente. A quanto pare non bastano, visto che secondo i dati citati dalla Davenport ogni giorni 500mila automobilisti britannici infrangono la legge su questo punto.

Ma la sua idea è stata accolta freddamente dal Ministero dei Trasporti, che alla vigilia delle elezioni sembra non voler adottare misure impopolari. Il sottosegretario ai Tasporti – il conservatore Robert Goodwill - smentisce però che l’avvicinarsi della tornata elettorale possa aver influenzato la posizione del Ministero, che al momento ha rispedito al mittente la proposta.

Commenti

19gig50

Lun, 02/03/2015 - 14:41

Dovrebbero farlo anche qui. Il governo dovrebbe imporre alle case automobilistiche, per le nuove auto, il viva voce per l'uso del telefonino e obbligare chi non lo ha a provvedere così come fecero per l'istallazione delle cinture sulle auto che erano senza.

filder

Lun, 02/03/2015 - 15:48

Da noi in Italia ed in particolare al Sud se non guidi con il cellulare attaccato all'orecchio e vieni sorpreso dalle forze dell'ordine, rischi la sospensione della patente, questa è la differenza tra l'Italia e la Gran Bretannia!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 02/03/2015 - 16:06

Senza andar troppo lontano, sarebbe già abbastanza l'introduzione dell'omicidio colposo, con tutte le aggravanti del caso, uso del cellulare incluso.

linoalo1

Lun, 02/03/2015 - 17:01

Quanto più semplice sarebbe,così come si è introdotto l'obbligo di installare le Cinture di Sicurezza in tutte le auto,l'obbligo di installare un impianto per gestire i Telefonini in auto?E,come le Cinture di Sicurezza,chi non ce l'ha verrà severamente multato anche con la perdita di molti punti!Lino.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 02/03/2015 - 17:22

Il progresso non può fare a meno di milioni di idioti che usano il cellulare mentre sono al volante, specie nel Bel Paese. E che sarà mai un morto ogni tanto dinanzi alla libertà di espressione?!

antonio54

Lun, 02/03/2015 - 17:30

Così fanno i paesi seri. Non è il caso nostro che di serio non ha nulla...

giovanni951

Lun, 02/03/2015 - 17:31

dovrebbero farlo anche qui...ci son troppi pirla col cell in mano e troppi doppi pirla che mandano sms che è ancora più pericoloso.

Maurizio Fiorelli

Lun, 02/03/2015 - 18:14

Ormai tutti i veicoli possono avere il telefono "viva voce "tramite la radio che può gestirne anche 10 diversi.Il più preoccupante è di vedere degli autisti di TIR che conducono mentre telefonano.Senza essere eccessivi penso che bisognerebbe rinforzare i controlli ed inasprire le pene.

Happy1937

Lun, 02/03/2015 - 18:36

Giustissimo. Anche in Francia sotto questo profilo sono molto rigorosi. In Italia invece sono tutti incollati al telefonino in auto e ed anche tantissimi imbecilli che, parlando, indugiano sulle strisce pedonali e bloccano il traffico.

NON RASSEGNATO

Lun, 02/03/2015 - 19:24

Qui lo farebbero solo se rendesse di più.Mettere uno in galera è un costo(motivo per cui i ladri di importazione non ce li mettono più),per cui non lo faranno mai.