Da gennaio aumenti sul Telepass. Il canone Premium raddoppia

Insorge Federconsumatori: "Ci rivolgeremo all'Antitrust". In cambio del rincaro soccorso stradale e per un anno prezzi di favore ai vecchi clienti

Un aumento del prezzo e neppure di quelli che non si sentono. Da gennaio 2016 chi in autostrada utilizza il Telepass con il servizio Premium dovrà fare i conti con un rincaro che farà raddoppiare la tariffa. In cambio dodici mesi con la vecchia tariffa per i clienti che già si servono del servizio e un soccorso stradale valido anche fuori dalla rete delle autostrade.

La "proposta" di modifica al contratto è arrivata nei giorni scorsi agli otto milioni di abbonati. Proposta per modo di dire, perché il cambiamento è unilaterale. E per chi del servizio non può fare a meno di alternative non ne esistono, visto che la società, controllata al 96,5% da Autostrade per l'Italia, è l'unica a offrire il telepedaggio.

La società spiega che a cambiare non sarà la tariffa base, ma che saranno unificati i contratti Premium e Premium Extra. Dagli attuali 0.78 centesimi al mese, la tariffa passerà a 1.50 euro.

È per questo che Federconsumatori non ci ha messo molto a muoversi, sul piede di guerra e pronta a rivolgersi all'Antitrust, sostenendo che Telepass è "in posizione di netto e prevalente monopolio" e pronta a mettere di mezzo gli avvocati.

Di tutt'altra idea è però il Codacons, che invece considera "di sicuro utile" il servizio di soccorso esteso anche al di fuori della rete autostradale e esprime dubbi anche sul fatto che si possa parlare di un vero e proprio monopolio per Telepass.

Commenti
Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 22/11/2015 - 11:09

Il cartello... Autostradale.

fer 44

Dom, 22/11/2015 - 12:25

E' una truffa? Io il soccorso stradale ce l'ho già ricompreso nella mia assicurazione auto! Quanti soccorsi stradali devo "pagare" ?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 22/11/2015 - 12:31

DISDITE GLI ABBONAMENTI E CERCATE DI BOICOTTARE LE AUTOSTRADE IL + POSSIBILE.

blackbird

Dom, 22/11/2015 - 12:47

Il 90% delle assicurazioni offre il soccorso stradale con la polizza RCA, sia in autostrada che sulla rete stradale. La mia offre anche la sostituzione dello pneumatico forato e la messa in moto con batteria scarica. Perché pagare un altro gestore per avere un doppione?

giosafat

Dom, 22/11/2015 - 13:21

Il servizio mobilità collegato alla mia vettura già mi offre gratuitamente (anche se in effetti se lo fanno pagare su altre voci) il soccorso urbi et orbi e nei contratti di assicurazione rca è possibile inserire anche questo tipo di servizio. Non si capisce cosa possa offrire in di più, e con un ulteriore esborso, la società Autostrade. Vuol dire che restituirò il telepass e tornerò al vecchio caro Bancomat....esentasse. Il Codacons, come sempre, si allea subito con la parte sbagliata.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 22/11/2015 - 15:37

solo stipendi e pensioni non aumentano. Ora mi chiedo se l'inflazione è a zero, perchè questi aumenti? Aumenta la pasta aumenta olio aumenta tutto senza un perchè. Che giustificazione hanno da dimostrare? Lo Stato sequestri l'autostrada come fa con i conti correnti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 22/11/2015 - 15:44

Ecco perche IL SALVAVITA continua a dire che ha rimesso in MOTO l'Italia,nel senso che il TELEPASS della MOTO costera meno di quello della macchina!!!lol lol Queste sono le famose TASSE OCCULTE che per mia fortuna ho finito di pagare fin dal 1999. Pax vobiscum.

freud1970

Dom, 22/11/2015 - 16:13

Semplice, disdire l'abbonamento, e' la legge della domanda e dell'offerta, se la domanda diminuisce il prezzo cala.

cgf

Dom, 22/11/2015 - 16:47

di sicuro per avere una tessera ACI, ed il soccorso stradale sia dentro che fuori, costa + di 72 centesimi al mese, ma funziona anche se mi trovo in cima al Tonale o in mezzo alla Barbagia che si trova in una regione senza nessuna autostrada? se si, in quanto tempo posso essere assistito?

snips

Dom, 22/11/2015 - 18:06

E' il solito gioco.Prima te lo offrono gratis (E' da oltre 3 anni che mi inseguono con tale offerta) poi ti raddoppiano il costo.Proprio bravi! Peccato che non ho abboccato, sono ancora con il mio vecchio,semplice abbonamento per il solo transito e tutto và benone! Però mi dispiace vedere il comportamento che tengono.... INQUALIFICABILE.

orsotriste

Dom, 22/11/2015 - 18:29

L'articolo confonde un servizio Telepass base con il servizio Telepass Premium.

calvopleso

Dom, 22/11/2015 - 18:29

Spesso, anche dalle pagine di questo giornale si è parlato male della Germania e della Sua Cancelliera, Signora Merkel...Ma sapete perchè in Germania non si pagano le autostrade? Semplice: NON esiste il carrozzone ANAS. NON esistono i carrozzoni delle varie Società Autostrade, Autovie Venete..... Sapete perchè in Germania le tasse automobilistiche sono quasi inesistenti rispetto allle nostre? Semplice: NON esiste il PRA, La Motorizzazione Civile, l'ACI (come la intendiamo noi). Ma chi la paga tutta questa gente??? Indovinate....

carlo196

Dom, 22/11/2015 - 19:17

Quello che non ho mai capito è il perché chi ha il Telepass deve pagare una tassa mensile visto che facciamo risparmiare personale ai caselli e diminuiamo l'inquinamento visto con non dobbiamo fermarci in coda con il motore acceso a pagare il pedaggio (sempre più caro).

sorciverdi

Dom, 22/11/2015 - 19:18

Aggiungo che per chi deve davvero viaggiare è ormai impossibile usare le strade nazionali. Prendiamo la via Emilia che va da Rimini a Piacenza: in poche delle città attraversate da questa statale ci sono vere tangenziali mentre tutto il resto è infestato da limiti dei 70, semafori ed altri ostacoli al traffico che, fra l'altro, costringendo all'uso di "marce basse" ed a frequenti start&stop, fanno aumentare l'inquinamento. Oggi da Imola, per fare un esempio, a Rimini sulla statale, con un'auto da 160HP s'impiega lo stesso tempo che s'impiegava 40 anni fa con la 500. Ovvio che alle autostrade non c'è alternativa e già che sono carissime, adesso aumentano anche il telepass Premium. Robe da matti: ma come fanno in Germania dove sono gratuite?

beale

Dom, 22/11/2015 - 20:15

piccoli gesti rivoluzionari: disdire il telepass intasando i "punto blu" e i caselli di pagamento del pedaggio. forse tornerebbero a proporlo gratis. sono le conseguenze delle privatizzazioni. prima regaliamo le autostrade poi subiamo i capricci del monopolista.

Rombo.Di.Tuono

Dom, 22/11/2015 - 23:57

scusate, ma l'articolo parla del servizio premium, non del servizio BASE telepass. Basta avere solo il servizio base, quindi.