Genova, maxi sequestro di eroina: 270 chili nei container al porto

La droga era nascosta in alcuni container provenienti dall'Iran. È il più grande sequestro di droga degli ultimi 20 anni

Sequestro record al porto di Genova, dove la polizia ha scoperto 270 chili di eroina, nascosti in alcuni containers provenienti dall'Iran.

Grazie all'aiuto del personale delle Agenzie di Dogane, la droga è stata individuata nel porto di Genova. L'indagine è stata portata a termine dai poliziotti della squadra mobile di Genova, coordinati dalla procura della Repubblica e dalla Dda (Direzione distrettuale antimafia). L'attività trae origine dalla condivisione di informazioni tra la Direzione centrale per i servizi antidroga e il Servizio centrale operativo e rappresenta il più ingente sequestro di eroina degli ultimi 20 anni.

Dopo aver sequestrato i 270 chili di eroina, è stata organizzata la prima consegna controllata trasnazionale di droga richiesta dall'Italia, che ha visto coinvolte, sotto il coordinamento del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia e di Eurojust, le forze dell'ordine di Svizzera, Francia, Belgio e Olanda, dove l'operazione si è conclusa con l'arresto di due persone.

Il sequesto al porto fa parte di un'operazione più ampia, che ha visto nelle ultime ore più di 50 arresti per traffico di sostanze stupefacenti tra Roma, Milano, Cagliari e Genova. A Cagliari, la polizia ha sequestrato beni per un valore di oltre 4 milioni di euro, riconducibili a un'organizzazione criminale dedita al traffico di droga. A Roma, la polizia ha smantellato un'organizzazione criminale che spacciava cocaina, hashish e marijuana, mentre a Milano sono stati arrestati diversi doggetti che gestivano lo spaccio nel quartiere di San Siro.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 08/11/2018 - 14:06

sarà una offerta delle "piazze" d'italia per la costruzione del ponte! avranno capito che senza il loro aiuto il ponte non sarà costruito neanche in 10 anni!