Genova, rissa violenta:3 tifosi della Sampdoriagravi in rianimazione

Dopo la promozione in serie A, violenta rissa a Genova. Tre tifosi blucerchiati finiscono in ospedale accoltellati: sono in gravissime condizioni

La gioia per il ritorno della Sampdoria in serie A è stato guastato. Ieri notte c'è stata una violentissima rissa tra tifosi in via Geirato, nel quartiere genovese di Molassana, dopo la vittoria nel posticipo serale con il Varese. Tre tifosi della squadra blucerchiata sono stati accoltellati. Adesso sulle violenze sta indagando la polizia.

Dopo la rissa, i tre tifosi sono stati subito soccorsi e trasferiti d'urgenza al pronto soccorso dell’ospedale San Martino di Genova dove sono stati meditati e trattenuti. Le condizioni dei tre tifosi feriti sono gravi: due hanno riportato ferite ai polmoni e al fegato, il terzo all’addome e a una coscia. Sono tutti in rianimazione. Altri due tifosi, che sono stati medicati in altri pronto soccorso della città, hanno riportato ferite lievi, giudicate guaribili nel giro di massimo dieci giorni. Gli inquirenti stanno cercando i colpevoli: le indagini sono concentrate sul mondo della tifoseria genoana.

Commenti

cicero08

Dom, 10/06/2012 - 13:59

ancora una volta è Genova al centro di incomprensibili episodi di violenza scatenata da ambienti contigui a quello sportivo. Aumentandp le preoccupazioni deve essere intensificata la lotta senza quartiere ai responsabili

nigher

Dom, 10/06/2012 - 14:08

soliti rincog....i che di calcio non gli importa nulla.....

Ritratto di scandalo

scandalo

Dom, 10/06/2012 - 16:16

Comunque Il Nostro Re Giorgio E' Volato A Danzica Per Vedere La Nazionale !! Ogni Giorno Sperpera Quattrini Occorre Fermarlo !!

erminiamusolesi...

Dom, 10/06/2012 - 17:00

X#3 scandalo(653)re giorgio è volato a Danzica?WHAUUU che onore x gli azzurri....speriamo che gli porti bene..Consiglierei a Prandelli di regalare un cornetto rosso ai giocacatori,visto la iella che ha portato agli Italiani.....Quando ritorna,un pomodoro marcio nel muso no?Si sta godendo di tutto a spese nostre questo BUFFONE,e ,quanto parentado si è trascinato dietro?DANZICA vuol dire PAPA GIOVANNI,SPERIAMO IN LUI X UNA FERMATA.........

lot

Dom, 10/06/2012 - 17:23

E' incredibile l'idiozia di gente accecata dalla tifoseria su squadre sportive che non significano niente, di fatto, che un attività sportiva fatta al meglio da professionisti del gioco. Si lasciano invadere da immigrati, massacrare da tasse, depredare della loro sovranità nazionale, prendere per i fondelli dai politici che gli ballano la giga sulle spalle, ma cosa ti fanno? Vanno ad ammazzare altra gente perchè di tifoseria sportiva contraria! Cioè la peggiore imbecillità esistenziale mai vista, di gente che ragiona come bruti, degni dei Neanderthal. L'avessero fatto con i politici che ci stanno tradendo e massacrando, avrebbero ricevuto gli applausi di molti, invece si sono mostrati dei cretini inutili, non degni di vivere in una società.

sorans99

Dom, 10/06/2012 - 20:32

Ecco! Vengono a raffiche i fattacci di questo tipo che tutti confermano il perché l'Europa sta affondano a picco come il Titanic, costruito di materia prima scadente. A differenza degli USA, dove puoi votare solo dopo la tua esplicita domanda ed iscrizione nell'elenco dei cittadini con il diritto di votare, e di conseguenza politicamente consapevole. In Europa possono votare derogati, alcolizzati tifosi CUCS e gentaccia di ogni tipo, e poi c'è da stupirci che l'Europa sia condannata, terra futura dell'Islam?

marco@

Dom, 10/06/2012 - 21:13

spero che si ristabiliscono tutti e cinque il più presto possibile poi dicono che i npoletani sono violenti se fosse successo a napoli oppure in una partita del napoli ( ricordate roma/napoli )subito nel mondo del calcio subito avrebbero chiesto punizioni esemplari per i tifosi del napoli e sanzioni contro la società del napoli ma visto che l'episodio è successo ad una squadra del nord sicuramente il giudice sportivo TOSEL dirà che si è trattato di una ragazzata .

Telramund

Dom, 10/06/2012 - 21:18

Il genere umano, non finirà mai di stupirmi... Sono molteplici i motivi che possono indurre una persona, anche "normale", a compiere atti estremi ma, accopparsi per una partita di "calcio"... beh, mi pare proprio il colmo. Saluti.

meverix

Lun, 11/06/2012 - 07:55

Nel nostro Paese c'è in giro parecchia gente con la ****a nella testa. Ci vorrebbe un'altro ventennio per riportare le cose all'ordine e alla disciplina. Gli italiani non meritano che questo.